Anni di militare e pensione precoci

Gli anni di militare contribuiscono al raggiungimento del requisito contributivo per la pensione anticipata a quota 41 dei lavoratori precoci.

Sono nato nel 1959 e sono adibito a lavoro usurante dal 1982. Quindi avendo maturato già 41 anni ad ottobre 2016 dovrei rientrare nei 41 anni necessari all’uscita anticipata rispetto alla Legge Fornero dove ne prevede 42 e 10 mesi. Il mio dubbio è che mi sono arruolato nella Marina Militare a 16 anni e 5 mesi congedandomi a 20 anni. Questo periodo è utile al riconoscimento di lavoratore precoce?

Domanda di: Pier Luigi V.

Direi di sì, dando per scontato che la Marina Militare le pagasse i contributi. Il requisito per essere considerati lavoratori precoci è almeno un anno di contributi versati entro il compimenti dei 19 anni, senza distinzione alcuna sulla tipologia di lavoro effettuato.

Tenga presente che il diritto alla pensione anticipata con 41 anni di contributi parte dal prossimo maggio 2017, quando lei sarà comunque molto vicino anche al requisito previsto dalla legge Fornero, ovvero i 42 anni e dieci mesi.

Non sono previste decurtazioni sulla pensione per i lavoratori precoci, quindi dal punto di vista dell’assegno maturato le due opzioni dovrebbero essere equivalenti.

X
Se vuoi aggiornamenti su Anni di militare e pensione precoci

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy