Contributi silenti Enasarco: guida alla ricongiunzione INPS

Come integrare ai fini pensionistici i contributi previdenziali Enasarco, esclusi dalla ricongiunzione INPS: verifica dei requisiti minimi e risorse informative del caso.

Compio 60 anni ad Ottobre 2016 ed ho 34 anni di contributi previdenziali versati, di cui però 6 presso Enasarco: è possibile riscattarli?
Ho sempre saputo che i contributi Enasarco sono considerati come caso a parte rispetto a quelli INPS per cui non è non possibile ricongiungerli. È corretto?

Domanda di: Fabrizia Z.

I contributi previdenziali versati alla Fondazione Enasarco sono obbligatori per alcune categorie e non catalogati tra quelli complementari. Di contro, tali contributi hanno natura integrativa e non sostitutiva di quella obbligatoria. Infatti, la Fondazione Enasarco non rientra tra quelle casse previdenziali ad oggi gestite dall’INPS. Tutte queste premesse indicano che, ad oggi, non si possono ricongiungere questi due tipi di “salvadanaio” contributivo, come la lettrice giustamente ha inteso.

Si consiglia pertanto di rivolgersi ad una sigla di Patronato (qui un elenco delle sigle sindacali che si occupano anche di pratiche previdenziali legate alla Fondazione Enasarco) ed effettuare un estratto contributivo per verificare se possiede i requisiti minimi per accedere alla prestazione.

In alternativa, può richiedere le credenziali alla Fondazione stessa ed effettuare le verifiche in autonomia.

Greta Rosatelli - Esperto fiscalista

X
Se vuoi aggiornamenti su Contributi silenti Enasarco: guida alla ricongiunzione INPS

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy