INPDAP Online: nuove procedure di registrazione

Servizi online ex INPDAP: guida alla nuova procedura di auto-registrazione per accedere ai servizi telematici dell'Area Riservata, necessario il PIN rilasciato dall'INPS.

Servizi telematici Gestione ex INPDAP: necessario il PIN rilasciato dall'INPS

Dopo l’integrazione dell’ormai ex INPDAP con l’INPS, prevista dal Decreto Salva Italia, sono cambiate le modalità di autoregistrazione per l’accesso all’Area Riservata e ai servizi online da essa offerti.

Prima di tutto, per accedere all’Area Riservata INPS – Servizi telematici Gestione ex INPDAP bisogna munirsi del PIN INPS.

Si tratta di codice segreto di identificazione personale che insieme al codice fiscale identifica in maniera univoca il contribuente, consentendogli di passare la maschera di accesso all’Area Riservata e di accedere ai servizi telematici della Gestione ex INPDAP.

Da precisare che l’unico PIN valido è quello rilasciato dall’INPS: chi aveva già un PIN INPDAP non può più utilizzarlo ma deve convertirlo in quello dell’Istituto Nazionale di Previdenza. Chi invece fosse già in possesso di PIN INPS, ora può utilizzarlo anche per accedere ai servizi telematici della Gestione ex INPDAP.

Come richiedere il PIN INPS per INPDAP

Chi non è in possesso né di un PIN ex INPDAP né di un PIN INPS deve effettuare una nuova richiesta, passando per la procedura di “Richiesta PIN on line” disponibile sul sito INPS, anche per utenti che risiedono all’estero. Mentre non è più possibile utilizzare la procedura di autoregistrazione del sito INPDAP.

Questa procedura deve essere seguita anche da chi non ha mai completato la procedura di autoregistrazione INPDAP scegliendo l’apposita password.

Convertire PIN e password ex INPDAP

Gli utenti in possesso di PIN e password ex INPDAP devono convertirli in un PIN INPS. Per farlo è necessario accedere all’Area Riservata e digitare nel campo “PIN”, la password scelta al momento della registrazione ai servizi in linea di ex INPDAP.

A questo punto il servizio obbligherà l’utente a cambiare la password, consentendo di ottenere i 16 caratteri del PIN INPS.

Quest’ultimo, unitamente al codice fiscale personale, consente di accedere all’Area Riservata per i Servizi telematici Gestione ex INPDAP.

Chi possedeva la password INPDAP ma l’avesse smarrita, può recuperarla utilizzando le procedure di “Revoca PIN” e “Richiesta PIN on line” disponibili sul sito INPS.

PIN dispositivo

Alcuni servizi richiedono per l’accesso un PIN dispositivo, ottenibile convertendo il PIN online dal sito INPS accedendo al servizio “Converti il tuo PIN”.