Caregiver Milano: sportelli per assistenti familiari

Lo sportello aperto dal Comune di Milano per venire incontro alla domanda ed offerta di assistenti famigliari, o caregiver.

A fronte della grande domanda, ma anche grande offerta, di assistenti familiari (c.d. Caregiver) il Comune di Milano, alcuni anni fa, ha dato il via allo “Sportello badanti e baby sitter”. Un servizio volto a mettere in contatto domanda e offerta di assistenti familiari, offrendo ad anziani, disabili e famiglie che cercano persone con le quali stabilire un rapporto di lavoro di assistenza domiciliare un supporto nella ricerca di una badante.

=> Caregiver informale e formale: differenze

Presso lo Sportello Badanti è inoltre possibile essere assistiti nella procedura di regolarizzazione contrattuale dell’assistente familiare (rilascio preventivo spesa, preparazione pratiche di assunzione, informazioni in merito al contratto domestico).

Dal canto loro gli assistenti familiari, o badanti, possono richiedere di essere inseriti nella Banca dati Assistenti Familiari dello Sportello badanti del Comune di Milano, sostenendo un colloquio preventivo volto a definire le proprie capacità e competenze, previo appuntamento.

I requisiti richiesti ai candidati sono:

  • maggior età;
  • assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso;
  • per gli stranieri permesso di soggiorno e/o permesso di soggiorno di lungo periodo CE valido ai fini lavorativi.

=> APe Social per il caregiver familiare

Viene inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

  • attestato di frequenza dei corsi per “Assistente Familiare”, o titolo professionale riconosciuto (A.S.A. – O.T.A. – O.S.S.- diploma di infermiere professionale) e precedente esperienza lavorativa di almeno 6 mesi nell’ambito dell’assistenza alle persone anziane verificabile attraverso referenze scritte;
  • attestato di frequenza a corsi assimilabili a quello di Assistente Familiare e precedente esperienza lavorativa di almeno 6 mesi nell’ambito dell’assistenza alle persone anziane verificabile attraverso referenze scritte;
  • precedente esperienza lavorativa di almeno un anno nell’ambito dell’assistenza alle persone anziane verificabile attraverso referenze scritte e superamento di un bilancio di competenze.

Lo Sportello si trova in il Pio Albergo Trivulzio – Padiglione 13 (ingresso da via Trivulzio 15 o da via Bezzi 10) è aperto il lunedì dalle 8.30 alle 13 e dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30. Per contatti telefonici sono attivi i numeri 02.40297643 e 02.40297644, Fax 02.40297646. Per contatti email l’indirizzo è: sportello.badanti@pioalbergotrivulzio.it.

Il servizio è gratuito per le badanti mentre per le famiglie il costo del servizio dipende dalla capacità di reddito (ISEE) del richiedente.

X
Se vuoi aggiornamenti su Caregiver Milano: sportelli per assistenti familiari

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy