Pensioni in calo, pesa la Legge Fornero

Crollo pensioni in Italia per inasprimento requisiti anagrafici della Legge Fornero su trattamenti di vecchiaia o anticipati: i dati del monitoraggio INPS.

Inversione di tendenza: è diminuito nel 2016 il numero di lavoratori italiani andati in pensione rispetto all’anno precedente, con una contrazione che ha riguardato tutte le tipologie di assegni previdenziali ma più marcata per i trattamenti di vecchiaia (-30%) e di anzianità (-28%); l’importo degli assegni è invece aumentato. Questi, in sintesi, i primi dati di monitoraggio INPS sulle pensioni in Italia. Il calo dei pensionamenti è con ogni probabilità determinato dallo scatto di 4 mesi delle aspettative di vita, avvenuto del 2016.

=> Guida Pensioni: le novità 2017 in schede

Nel dettaglio, il totale delle pensioni 2016 è stato pari a 443mila 477 assegni, il 22% in meno dell’ano precedente. Le pensioni di vecchiaia sono state 113mila 500, -30% sul 2015 (162.815), quelle anticipate 112mila 529, in calo del 28% sull’anno prima (157.522), gli assegni di invalidità 43mila 423 (-16% rispetto ai 51.684 del 2015) e pensioni ai superstiti a quota 174mila 025 (-12% rispetto alle 197mila 981 del 2015).

La diminuzione riguarda sia i lavoratori dipendenti (252mila 131 pensioni liquidate nel 2016, contro le 319mila 077 dell’anno precedente), sia gli autonomi (156.935 contro 202.628 del 2015).

Leggero incremento, invece, per l’importo medio degli assegni:

Tipologia
pensione
Importo 2016
(€)
Importo 2015
(€)
vecchiaia 643 631
anticipata  1929 1864
invalidità 765 774
superstiti 657 638

 

La maggioranza dei trattamenti, sia ai dipendenti sia agli autonomi, è rappresentata da pensioni ai superstiti (il 44% delle pensioni dipendenti, e il 40% delle gestioni autonomi).

tabelle pension

Per quanto riguarda le pensioni anticipate, sono al secondo posto nella gestione dei lavoratori dipendenti, con il 30% degli assegni, e al terzo fra gli autonomi, al 24%, contro il 28% di trattamenti di pensione di vecchiaia (che invece, fra i lavoratori dipendenti, contano per il 14%). Pensioni di invalidità al 12% nella gestione dipendenti e all’8% fra gli autonomi.

Fonte: monitoraggio INPS

X
Se vuoi aggiornamenti su Pensioni in calo, pesa la Legge Fornero

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy