Imprese culturali no-profit con Funder35

Bando Funder 35 per incentivare la nascita di nuove imprese culturali avviate da giovani: domande entro il 10 luglio 2015.


Prende il via il Bando Funder 35 dedicato alle imprese culturali non profit avviate da giovani, promosso grazie a un plafond di 2 milioni e 650 mila euro da 18 fondazioni private. L’obiettivo è sostenere e accompagnare le nuove attività sul piano organizzativo e gestionale, favorendone l’innovazione.

=> Fattura elettronica alla PA: No Profit esente

Destinatari

Il bando (nato nel 2012 nell’ambito della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri) coinvolge le organizzazioni culturali senza scopo di lucro (imprese sociali, cooperative sociali, associazioni culturali, onlus, fondazioni, ecc) che siano composte prevalentemente da giovani di età inferiore ai 35 anni e attive nell’ambito della produzione artistica/creativa. L’iniziativa consente di individuare i migliori progetti presentati ai quali concedere un contributo economico a fondo perduto, oltre a supporto formativo.

Territori coinvolti

Il bando coinvolge: Basilicata, Calabria, Campania, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta e le province di Bologna, Modena, Parma e Ravenna in Emilia Romagna, Pordenone e Udine in Friuli-Venezia Giulia, le province della Spezia e di Genova in Liguria, le province di Ascoli Piceno e Ancona nelle Marche, di Firenze, Livorno e Lucca in Toscana, le province di Belluno, Padova, Rovigo, Verona e Vicenza in Veneto.

«Il bando Funder35 rappresenta una novità assoluta per il Mezzogiorno – spiega Carlo Borgomeo, Presidente della Fondazione CON IL SUD -. Quest’anno infatti, con l’ingresso della nostra Fondazione, i ragazzi del Sud con le loro organizzazioni culturali non profit dopo aver ricevuto tanti NO da istituzioni, enti locali, sponsor potranno adesso fare il salto di qualità e farsi dire finalmente SI! Ho citato una battuta dei video spot di Funder35 che, in quanto coordinatori della comunicazione dell’iniziativa, abbiamo realizzato e che diffonderemo sul web. Il messaggio è chiaro: fatevi avanti con le vostre proposte e i vostri progetti culturali che c’è un’opportunità concreta.»

Come partecipare

Per partecipare al bando è necessario inviare le domande entro il 10 luglio 2015 attraverso il sito ufficiale del’iniziativa.

X
Se vuoi aggiornamenti su Imprese culturali no-profit con Funder35

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy