Operativo il Fondo Start Up per PMI NewCo

Fondo Start Up per i progetti di Internazionalizzazione extra UE delle NewCo: requisiti e domanda di accesso al nuovo strumento per PMI in fase di avvio.

Al via il Fondo Start Up per promuovere l'internazionalizzazione delle PMI

È operativo il nuovo strumento “Fondo Start Up” dedicato alle nuove imprese di piccole o medie dimensioni singole o aggregate. Oltre a favorire la fase di avvio, l’obiettivo è promuoverne i processi di internazionalizzazione sui mercati al di fuori della UE.

=> Vai agli incentivi per le imprese start up

Requisiti e contributi

Si tratta di un Fondo rotativo che si concretizza nella partecipazione fino al 49% al capitale sociale (massimo 200mila euro) di PMI neo costituite ad hoc costituite sotto forma di società di capitali e denominate NewCo.
Queste possono avere sede sociale in Italia o in uno dei Paesi appartenenti all’Unione Europea, ma il progetto deve essere realizzato in Paesi extra UE.

L’obiettivo è di condividere con le PMI in fase di avvio il rischio potenziale dell’iniziativa sui mercati internazionali, sostenendo queste start up si con i capitali che con l’esperienza pluriennale dei partner istituzionali.

=> Vai agli incentivi internazionalizzazione

Il Fondo Start Up interverrà tramite la sottoscrizione al capitale delle NewCo o la sottoscrizione di un aumento di capitale nel caso di società costituita entro il limite dei 18 mesi dalla data di presentazione dell’istanza. La partecipazione potrà durare dai 2 e i 4 anni e su tale quota non è prevista alcuna garanzia bancaria e assicurativa.

Il Fondo Start Up

Il regolamento del Fondo Start Up è stato approvato con il DM 4 marzo 201, in esso sono definiti i criteri generali per gli interventi, secondo le modalità di accesso stabiliti con delibera n.1/2012 ai sensi dell’art.14 Legge sviluppo n.99 del 23 luglio 2009 dal Comitato di Indirizzo e Controllo, istituito presso la Direzione Generale per le Politiche di Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi, del Ministero dello Sviluppo Economico.

Un primi importante passo a cui hanno seguito le iniziative nelle recenti norme:
=> Vai agli incentivi per start up innovative del Dl Sviluppo

Domanda di accesso al Fondo

Le richieste di partecipazione al Fondo Start Up devono essere inviate, complete della necessaria documentazione, al Dipartimento Valutazione Investimenti e Finanziamenti di Simest Spa (finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese italiane all’estero controllata dal Governo Italiano e partecipata da banche, associazioni imprenditoriali e di categoria).

X
Se vuoi aggiornamenti su Operativo il Fondo Start Up per PMI NewCo

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy