Finanziamenti alle PMI su Lendix

P2P Lending: da febbraio 200 mln di euro per investimenti online in progetti di PMI sulla piattaforma Lendix, finanziata anche dalla Banca Europea degli Investimenti.

Arriva un nuovo fondo con 200 milioni di euro da investire nelle PMI: lo annuncia Lendix, piattaforma europea di P2P Lending rivolta alle imprese, che ha raccolto l’impegno di nuovi investitori istituzionali fra cui il Gruppo Europea degli Investimenti (BEI) tramite il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI).

I nuovi prestiti partiranno in febbraio con l’obiettivo di finanziarie circa 600 piccole e medie imprese con prestiti da 30mila a 5 milioni di euro.

=> P2P lending, sgravi per i finanziatori

Lendix è una fintech francese nata nel 2014, presente sul mercato italiano dal 2017, aperta a investitori privati e istituzionali. Consente alle imprese di ottenere finanziamenti e credito attraverso un canale alternativo alle banche operando in Francia, Spagna ed Italia con l’obiettivo – ricordato dall’A.d. del FEI, di:

«sostenere lo sviluppo delle imprese facilitandone nel contempo l’accesso a nuovi e interessanti canali di finanziamento».

Investitori

Finora, Lendix ha fatto affluire nelle casse delle PMI circa 150 milioni di euro, finanziando oltre 300 progetti imprenditoriali con un primo Fondo da 90 milioni di euro conclusosi lo scorso luglio.

Fra gli investitori istituzionali nel nuovo fondo, oltre al FEI, ci sono anche CNP Assurances, Eiffel IM, Groupama, Zencap AM, Matmut e Decaux Frères Investissements.

Come chiedere un finanziamento

La richiesta si fa online compilando un form per la valutazione della propria idonea al finanziamento. Entro 38 ore si riceve un’offerta certa. A disposizione ci sono finanziamenti da 30mila a 3 milioni di euro, per una durata del prestito che va dai 3 a 84 mesi. Il finanziamento viene accreditato su conto bancario entro una settimana dalla concessione. Nessuna garanzia è richiesta ed il tasso di interesse viene stabilito in anticipo.

Perchè investire

Lendix seleziona per chi vuole investire PMI “di qualità” che risultino idonee alla valutazione del comitato interno di Credito, che decide anche – oltre alla classificazione dell’impresa – il tasso di interesse (da 2.5% a 9.9%).  In pratica, una volta che Lendix ha accettato un progetto e definito il tasso di interesse, lo rende disponibile sulla piattaforma.

L’investimento si effettua online, gratuitamente. Si parte da 20 euro (fino a 2mila) per progetto. Sono previsti rimborsi mensili comprensivi di interessi e capitale sul conto Lendix.

Ricordiamo che la Legge di Bilancio 2018 ha previsto una tassazione flat al 26% per gli investimenti in P2P Lending, con un vantaggio considerevole per gli importi maggiori.

Per approfondimenti: Lendix

X
Se vuoi aggiornamenti su Finanziamenti alle PMI su Lendix

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy