Lombardia: risorse per nuove infrastrutture

Ripartiti tra le Province i fondi previsti dal Patto per la Lombardia: risorse per interventi sulle infrastrutture locali.

Dalla Regione Lombardia arrivano 80milioni di euro per avviare interventi di potenziamento delle infrastrutture nelle Province: sono fondi relativi al Patto per la Lombardia siglato tra l’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il Governatore Roberto Maroni, mirato a incentivare lo sviluppo economico, la coesione sociale e territoriale.

=> Zona Franca Lombardia: agevolazioni 2017

Ripartizione fondi

I fondi saranno ripartiti su base provinciale come segue: Bergamo 11,7 milioni di euro, Brescia 13,4, Monza e Brianza 9, Varese 9, Como 6,3. Per Milano sarà invece predisposto un Patto a parte.

Rispetto alle risorse inizialmente previste sono stati aggiunti 600mila euro, che come ha sottolineato l’assessore alle infrastrutture e mobilità Alessandro Sorte serviranno per aprire nuovi cantieri per quasi 130 milioni di euro.

La Giunta regionale ha anche predisposto altri interventi locali: lo stanziamento di 10 milioni di euro per la depurazione dei laghi prealpini, 6 milioni di euro per rinnovare la convenzione con Trenord a beneficio delle Forze dell’Ordine che potranno viaggiare gratuitamente sui mezzi di trasporto regionali.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

X
Se vuoi aggiornamenti su Lombardia: risorse per nuove infrastrutture

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy