Inclusione lavorativa: bando in Sardegna

Bando per l’avvio di progetti di inclusione lavorativa a favore di soggetti disabili.

La Regione Sardegna ha pubblicato il bando “Includis” mirato a favorire l’avvio di progetti di inclusione lavorativa di soggetti disabili. Il bando si rivolge alle associazioni temporanee di scopo fra i gestori degli ambiti PLUS (Paini Locali Unitari dei Servizi alla persona) della Regione Sardegna e le associazioni del terzo settore.

=> Ammortizzatori sociali: al via il Reddito di Inclusione

Destinatari

I progetti di inclusione sono destinati a persone con disabilità riconosciuta secondo la legge 104/92, ma anche soggetti con disturbo mentale o autistici, persone con disabilità psichica (in entrambi i casi presi in carico dai servizi socio-sanitari).

Sono previste diverse attività da completare in sei o dodici mesi, tra cui:

  • tirocini di orientamento;
  • formazione e progetti di inserimento o reinserimento per l’inclusione sociale, l’autonomia delle persone e la riabilitazione degli adulti.

Domande

Le domande per accedere al bando possono essere presentate entro il 16 gennaio 2018, come indicato sul sito.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

X
Se vuoi aggiornamenti su Inclusione lavorativa: bando in Sardegna

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy