Sisma Lazio: incentivi imprese

Contributi a fondo perduto a favore delle microimprese dell’area sisma in Lazio.


Rilanciare la produttività e l’imprenditoria nelle aree coinvolte dal sisma: con questo obiettivo viene promosso un bando a favore delle microimprese attive nei 15 comuni del Lazio presenti nell’Area del Cratere Sismico, iniziativa basata su un plafond di 2,5 milioni di euro.

=> Pacchetto Sisma in Lazio

Destinatari

Possono accedere al bando le microimprese coinvolte dal terremoto ma anche le nuove attività iscritte al Registro delle Imprese, o titolari di Partita IVA, che operavano nella zona del cratere il 24 agosto 2016 oppure nate successivamente a questa data. Possono ottenere le risorse anche le imprese che nasceranno nell’area coinvolta dal terremoto.

Contributi

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per un investimento pari all’80% delle spese sostenute: a ciascuna impresa viene concesso un finanziamentofino a 20mila euro.

Domande

Le domande di partecipazione devono essere inviate attraverso il portale GeCoWEB a partire dal 3 luglio 2017, come indicato sul bando.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

X
Se vuoi aggiornamenti su Sisma Lazio: incentivi imprese

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy