Abruzzo: bando post-sisma

Il bando Fare centro per ripopolare le zone colpite dal sisma del 2009: incentivi per l’avvio di imprese e la ristrutturazione di attività esistenti.

La Regione Abruzzo promuove il bando “Fare centro” mirato a favorire l’avvio di imprese o il trasferimento di attività esistenti nelle zone colpite dal sisma, in particolare al fine di ripopolare i centri storici dei borghi danneggiati dal terremoto del 2009.

=> Sisma, ZFU nei Comuni colpiti

Linee di intervento

Sono previste tre linee di intervento:

  • rientro delle attività operative a L’Aquila alla data del 6 aprile 2009;
  • avvio di nuove attività;
  • ristrutturazione di attività operative alla data del 9 aprile 2009 nel territorio coinvolto nell’Accordo di Programma del 10 novembre 2016 fra il Comune de L’Aquila e la Provincia de L’Aquila.

Destinatari

I contributi possono essere destinati alle micro-piccole-medie imprese, i liberi professionisti e i commercianti ambulanti (attivi a L’Aquila il 6 aprile 2009 per quanto concerne la prima linea). L’importo concesso varia a seconda dell’investimento (che deve essere minimo di 20 mila euro) arrivando fino a un massimo 200 mila euro.

Domande

Le domande possono essere presentate entro il 26 giugno 2017, come indicato sul sito della Regione Abruzzo.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo

X
Se vuoi aggiornamenti su Abruzzo: bando post-sisma

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy