Contributi a fondo perduto in Agricoltura

I contributi a fondo perduto per le micro e piccole imprese agricole previsti dal bando ISI agricoltura di INAIL sono stati prorogati: c’è tempo fino al 28 aprile per presentare la domanda.

Le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli hanno più tempo per accedere al bando ISI Agricoltura 2016, che mette sul piatto 45 milioni di euro a fondo perduto per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza.

In particolare è possibile accedere alla procedura informatica per la compilazione delle domande fino alle ore 18:00 del 28 aprile 2017, come indicato nella Gazzetta ufficiale, serie generale n. 6, del 9 gennaio 2017. Ma non è tutto, poiché anche il termine di acquisizione del codice identificativo per l’inoltro online è stato prorogato al 5 maggio 2017 e il termine per richiedere chiarimenti e informazioni sull’Avviso al Contact Center (numero verde 803.164, gratuito da rete fissa) è prorogato alle ore 12:00 del 20 aprile 2017. Infine la comunicazione relativa alle date di inoltro online è prorogata al 12 giugno 2017.

=> Aperto il Bando Isi Agricoltura 2016

Il bando ISI Agricoltura 2016, promosso dall’INAIL come previsto dall’ultima Legge di Stabilità 208/2015, rappresenta una grande occasione anche per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole.

Come detto i finanziamenti sono a fondo perduto e saranno assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande. Il tetto massimo nel rapporto tra contributo e investimento è pari al 40% dell’investimento o al 50% per gli imprenditori giovani agricoltori, fino ad un massimo di euro 60.000 euro.

=> INAIL: bandi e concorsi

Ricordiamo infine che per finalizzare il fondo è necessario il superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.

Fonte: INPS.

X
Se vuoi aggiornamenti su Contributi a fondo perduto in Agricoltura

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy