Start-up: nuove risorse in Campania

Un miliardo di euro per le start-up campane nei prossimi 7 anni.

Start-up innovative

La Regione Campania sostiene le start-up promuovendo nuovi strumenti finalizzati a incrementarne la nascita e lo sviluppo sul territorio: nei prossimi 7 anni saranno erogate risorse fino a un miliardo di euro, come ha annunciato Valeria Fascione, assessore alle Start Up della Regione Campania.

=> Start-up innovative: incentivi fiscali 2016

Ecosistema start-up

I nuovi progetti per le start-up sono stati discussi nel corso del convegno “Ecosistema start up e sviluppo del venture capital”, promosso dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli.

«Creare nuove opportunità di lavoro per i giovani commercialisti – ha affermato Matteo De Lise, presidente Ugdcec – è possibile: lo sviluppo delle start-up darà la possibilità di offrire sul mercato prodotti e servizi totalmente innovativi. Il nostro progetto è capofila in Italia: dare gli strumenti a un giovane commercialista per poter essere partner di un imprenditore che punta a rafforzarsi sul mercato è la miglior tutela sindacale possibile.»

«In Campania abbiamo circa 350 start up – ha invece sostenuto Liliana Speranza, consigliere Odcec e delegato commissione Finanza straordinaria- e a livello nazionale i dati evidenziano un aumento di circa 500 unità soltanto nell’ultimo trimestre del 2015. Il ruolo dei commercialisti è fondamentale perché ci sono vantaggi da utilizzare: incentivi fiscali, crownfunding e anche un fondo di garanzia.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania

X
Se vuoi aggiornamenti su Start-up: nuove risorse in Campania

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy