Filippo Davide Martucci

Accertamento con adesione e riduzione di pena

In virtù del Decreto 74/2000 è possibile godere di una riduzione della pena per chi paga determinati debiti tributari e relative sanzioni amministrative prima dell’inizio del dibattimento di primo grado. In realtà, non è l’adesione in sé a costituire attenuante ma il pagamento del debito con lo Stato, che può essere effettuato anche da un soggetto terzo o utilizzando il modello F24 in...

Contributi INPS omessi: validità della prescrizione

Per l'omissione del versamento dei contributi INPS, la prescrizione del pagamento è pari a 10 anni purché il lavoratore sporga una semplice denuncia generica all'Istituto. Lo spiega  la Corte di Cassazione (sentenza n. 24946 del 10 dicembre 2015), analizzando il caso di un'azienda che aveva pagato in nero...

Arbitro Bancario Finanziario per le controversie

L’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema di risoluzione delle controversie emerse tra i clienti, banche e intermediari finanziari: rispetto al ricorso al giudice rappresenta una soluzione più vantaggiosa perché rapida, semplice ed economica. Sono soggetti alle decisioni ABF banche e intermediari iscritti negli elenchi indicati dagli artt. 106 e 107 del TUB (Testo...

Il dirigente d’azienda: obblighi e responsabilità

Il dirigente è colui il quale, grazie a competenze professionali e poteri gerarchici e funzionali commisurati all'incarico svolto, mette in atto le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività e vigilando sul suo corretto svolgimento. Il dirigente rappresenta dunque una sorta di facente funzioni del datore di lavoro o suo sostituto, disponendo dell’autonomia...

Pensione avvocati: requisiti e limiti

La Cassazione (sentenza n. 4092 del 2 marzo 2016) ha chiarito i presupposti per l’attribuzione della pensione di vecchiaia o anzianità da parte della Cassa Forense, rappresentati da un periodo minimo di effettiva iscrizione e contribuzione e dall'esercizio continuativo della professione. Il caso trae origine dalla domanda di pensione di anzianità previo riscatto di alcune...

Sicurezza lavoro: obblighi anche per autonomi

In caso di infortunio sul lavoro il committente è sempre responsabile dei rischi generici: è quanto ricorda la Cassazione (sentenza n. 35534 del 25 agosto 2015) che lo svincola, invece, qualora le precauzioni richiedano specifiche competenze legate allo svolgimento di determinate lavorazioni (procedure da seguire, uso di speciali...

Omesso versamento ritenute da 770

L'estensione dell’area di incriminabilità del reato di omesso versamento ritenute non è retroattiva, tuttavia si possono riconsiderare le condanne emesse in precedenza collegate a verifiche sul Modello 770. A fare il punto sulla questione è stata la Corte di Cassazione , esprimendosi sulla condanna del legale rappresentante di una SpA per omesso versamento di...

Lavoro, il licenziamento per giustificato motivo

Prima ancora del Jobs Act Renzi, la Riforma Monti - Fornero ed il Pacchetto Lavoro Letta degli scorsi anni hanno modificato la disciplina dei licenziamenti (in particolare per giustificato motivo oggettivo con risarcimento e ...

Quando l’apprendistato diventa indeterminato

Se il licenziamento al termine dell'apprendistato non è legittimo si trasforma automaticamente in tempo indeterminato (cfr: Cassazione, sentenza n. 5051/2016). Questo perchè, anche alla luce della disciplina sui contratti di lavoro in apprendistato (L. 25/1955), quando il licenziamento dell'apprendista risulta nullo (ad esempio per procedura irregolare) ed il rapporto si considera non interrotto - in...

Trasferta e distacco del lavoratore: rimborsi a confronto

La trasferta è lo spostamento provvisorio del lavoratore in una località diversa da quella in cui svolge normalmente la propria attività, a causa di esigenze aziendali transitorie e contingenti: il contratto non subisce modifiche, è possibile che vengano riconosciuti al lavoratore indennità e rimborso spese. Dal punto di vista fiscale, è regolamentata dall’art. 51, co. 5, D.P.R. 917/1986...