Viral Marketing

Influencer Marketing in Italia: numeri e trend

Influencer Marketing L'evoluzione in chiave Social del Web Marketing ha portato alla definizione di figure chiave come gli Influencer Marketing, utenti di riferimento con migliaia di follower sulla Rete,  capaci di raggiungere un gran numero di persone in tempi rapidi e di influenzarne l'opinione semplicemente condividendo articoli e contenuti UGC sui vari social network, blog, forum e così via. Personaggi ovviamente preziosi anche per le aziende, di cui possono - più o meno indirettamente - divenire portavoci di brand. A fare il punto su questa nuova Eldorado del Social Media Marketing è stata...

Il marketing del passaparola

I segreti del passaparola Non è una novità: fin dagli anni ’40 le ricerche sul comportamento elettorale evidenziavano come l’influenza dei media non sia determinante quanto quella delle persone vicine giudicate attente e informate: diventando leader d’opinione, finiscono per svolgere una funzione di mediazione tra mezzi di comunicazione e pubblico. =>Approfondisci: La misura del potere …di persuazione web Da qui la conclusione sul potere delle relazioni interpersonali: tutti abbiamo bisogno di verificare se le nostre opinioni sono giuste o sbagliate ma, non esistendo criteri oggettivi di...

Ambush Marketing: quando la slealtà fa salire le vendite

Fin dagli anni '80, in ambito Marketing si non è raro utilizzate tecniche Ambush (d'imboscata o agguato) per farsi pubblicità a spese di altri: non si ha la certezza del successo, certo, ma di certo si spende meno! Ambush Marketing è un termine coniato negli USA da Jerry Welsh, direttore marketing dell'American Express, per indicare l'associazione non autorizzata di un brand o marchio con un evento di grande rilevanza mediatica. In un evento sportivo, ad esempio, accanto agli sponsor ufficiali che pagano per garantirsi la pubblicità preferenziale, può accadere che altri concorrenti...

Viral Marketing e Pmi: killer app da replicare

Le tecniche di marketing devono diventare pervasive quando la posta in gioco è il successo delle vendite: lo sanno bene le Pmi che, con poche risorse economiche, devono riuscire a ottimizzare al massimo l'investimento in strategie di comunicazione promozionale. Il Viral Marketing può essere la risposta giusta, perchè consente una diffusione esponenziale del messaggio pubblicitario sfruttando il passaparola volontario tra gli utenti. La migliore applicazione è un'idea originale (trasmessa su supporto digitale e quindi facilmente divulgabile) che incarni il desiderio di condivisione e...

Viral Marketing: i trucchi del passaparola digitale

Se la diffusione di un messaggio promozionale cerca l'efficacia massima, allora deve essere globale e veloce, per far presa sui clienti. E deve agire sul modello di propagazione e moltiplicazione di un virus...Stiamo parlando del Marketing Virale, strumento di marketing non convenzionale che sfrutta la comunicazione verbale e scritta per trasmettere un messaggio da pochi a molti con una diffusione esponenziale. Solitamente è realizzato mediante l'uso di video web, email ed SMS, tanto da essere definito "passaparola digitale", per quanto è ormai caratterizzato dalla piena intenzionalità...

Video Advertising: come avere successo in Rete?

Fino a qualche anno fa si pensava che l'advertising su internet avrebbe ripercorso la stessa strada della pubblicità in TV e che il Web avrebbe presto offerto numerose opportunità in termini di monetizzazione, grazie a formati maggiormente espressivi rispetto a "testo e immagini". In realtà non è stato così: lo sviluppo del video advertising è stato frenato da una serie di ragioni di natura tecnica e strategica. Se il primo tra i due limiti sembra oggi poter essere superato, grazie alla progressiva diffusione della banda larga e al progresso delle tecniche multimediali, è il secondo...

Buzz marketing: stop all’anonimato online

Il Regno Unito ha detto stop al viral marketing anonimo. Dal prossimo mese, le aziende che utilizzano o vorranno utilizzare Internet e i suoi strumenti di comunicazione innovativi come canale per l'advertising dovranno farlo in maniera del tutto trasparente, dichiarando la propria identità e per conto di chi fanno pubblicità. Il fenomeno, diffuso anche con il nome di buzz marketing o astroturfing, è basato sulla convinzione che il parere espresso da amici e conoscenti - o comunque da propri "pari" - conti più di quello di un impiegato di una agenzia di comunicazione, o un dipendente...

Social Media? Strumenti di Marketing

Cresce il potenziale di business dei social media e si diversifica il loro campo di applicazione. Tra tutti, però, continua a mantenere un ruolo chiave il settore Marketing: la consapevolezza dei benefici in azienda di un uso strategico dei media sociali (Community web & Co.), infatti, è ormai generalizzato. Secondo un'indagine internazionale realizzata da Cymfony e promossa da TNS media intelligence, una grossa percentuale dei senior executive marketing delle aziende di tutto il mondo è d'accordo nel ritenere il monitoraggio dei social media uno strumento efficace per comprendere i...

Siete pronti per il viral marketing?

Cos'è il viral marketing? La definizione di questa tecnica di marketing non convenzionale deriva da virale, perché il messaggio pubblicitario viene inoculato come un virus nei social network, si propaga velocemente e contagia potenzialmente tantissime persone diffondendosi velocemente ed esponenzialmente. Il termine viral marketing è stato coniato dal professore dell'Harvard Business School Jeffrey Rayport nel dicembre 1996, e poi, probabilmente proprio grazie allo stesso fenomeno che definisce, si è diffuso in tutto il mondo. Questo nuovo modo di fare marketing con il virus ha in comune...

Come funziona il passaparola sul Web

Il word of mouth marketing sta facendo furori in America, divenendo uno dei settori di marketing in più rapida crescita. Secondo la ricerca del PQ media, è aumentato del 35,9% nel 2006 e le ultime previsioni parlano di 1 miliardo di dollari nel 2007. Mentre negli Stati Uniti il marketing alternativo traina l'economia, in Italia siamo ancora agli albori: si stanno muovendo in questa direzione i soliti big ma anche dei piccoli outsider. Le tecniche di marketing alternativo, che sono racchiuse nel termine word of mouth, hanno indubbi vantaggi e soprattutto sono alla portata di budget...

X
Se vuoi aggiornamenti su viral marketing

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy