UniEmens

Riforma ammortizzatori sociali: istruzioni INPS

Ammortizzatori sociali Con la circolare n. 9/2017 l'INPS ha fornito istruzioni in tema di adeguamento dei sistemi gestionali aziendali che supportano la formazione della dichiarazione contributiva UniEmens a fronte delle novità introdotte con la riforma degli ammortizzatori sociali in attuazione introdotta dal decreto attuativo del Jobs Act. => Ammortizzatori sociali: novità 2017 In particolare, la circolare analizza: gli adempimenti connessi all’associazione di ogni lavoratore con l’unità produttiva di riferimento; i criteri per individuare i trattamenti soggetti alla nuova disciplina; la...

Nuovi flussi UniEmens di regolarizzazione

Flussi UniEmens Con il Messaggio n. 4973/2016 l'INPS ha fornito precisazioni in merito all'invio, da parte dei datori di lavoro, dei flussi UniEmens di regolarizzazione. In particolare viene reso noto che a partire dal prossimo 3 gennaio 2017, prima di trasmettere un flusso di regolarizzazione, sarà necessario inviare, tramite cassetto bidirezionale, utilizzando l’oggetto definito “ad hoc”: “Uniemens – Regolarizzazione (DM-VIG) – Invio documentazione”, la specifica documentazione individuata dallo stesso Istituto a seconda del tipo di regolarizzazione ed indicata nel messaggio in...

Gestione separata, istruzioni per UniEMens sospesi

INPS UniEMens è il sistema di inoltro delle denunce mensili relative ai compensi dei lavoratori dipendenti, che dal 2009 i datori di lavoro utilizzano come unico documento telematico (accorpando i vecchi flussi su modelli DM10/2 ed EMENS). L'INPS, con messaggio n. 7390/2015, ha comunicato che, al fine di una corretta imputazione dei versamenti effettuati dalle aziende committenti (PA comprese) e non ancora attribuiti ai singoli beneficiari, è possibile inviare i flussi delle denunce dei compensi erogati ai parasubordinati obbligati al versamento presso la Gestione Separata tramite due...

Pensione anticipata: nuova procedura di esodo

Istruzioni operative INPS per i datori di lavoro che presentano domanda di accesso alla procedura di esodo prevista dalla Riforma del Lavoro Fornero (articolo 4, legge 92/2012), una sorta di pensione anticipata con i contributi a carico dell'impresa: sono contenute nel messaggio 4704/2015. Le nuove indicazioni si rendono necessarie dopo l'entrata in vigore della NASpI, assicurazione sociale per l'impiego introdotta dal Jobs Act in sostituzione dell'ASpI, che comporta un cambiamento nel modo in cui si calcola la contribuzione figurativa. => Pensione anticipata: incentivi esodo con...

Accordi di produttività: in busta paga lo sgravio contributivo

Accordo produttività Con il Messaggio n. 7978/2014 l'INPS dà il via agli sgravi contributivi per i datori di lavoro che nel 2013 hanno fatto ricorso ad accordi per l'incremento della produttività. La decontribuzione ha effetti sia per le aziende, che hanno uno sconto sui contributi previdenziali INPS pari al -25%, che per i lavoratori, ai quali gli oneri sociali vengono ridotti al -100% generando un maggiore netto in busta paga di novembre. Si tratta dell'incentivo reso strutturale dalla Riforma del Lavoro Fornero (Legge n. 92/2012), dopo la sperimentazione partita nel 2008, con lo scopo di incentivare la...

Sgravi contributivi II livello: ecco come chiederli

Sgravi contributivi Con il Messaggio n. 7978/2014 l'INPS rende note le istruzioni operative per l'ottenimento dello sgravio contributivo per l’incentivazione della contrattazione di 2° livello per l'anno 2013, in attuazione del Decreto interministeriale 14 febbraio 2014, essendo terminata la procedura di acquisizione e trasmissione delle domande relative al beneficio. => Contrattazione II livello: al via gli sgravi contributivi 2013 Scadenza Le imprese hanno tempo fino al 16 gennaio 2015 per usufruire dello sgravio contributivo per l’incentivazione della contrattazione di secondo livello che...

Denunce: nuove regole di verifica INPS

UniEmens Con il Messaggio n. 7628/2014 l'INPS ha comunicato le novità procedurali per la verifica delle denunce mensili UniEmens: nella Gestione Contributiva è stata attivata la “forzatura massiva” per le denunce errate in stato “avviso” e per la “contabilizzazione massiva” delle denunce parzialmente insolute. La fase di verifica, ricorda l'Istituto, riguarda le denunce ricostruite e quadrate. => Contratti di solidarietà: istruzioni INPS per UniEmens Le denunce con gravità “avviso” accedono alle fasi elaborative successive con la definizione della segnalazione o con la...

Contratti di solidarietà: istruzioni INPS per UniEmens

Contratti Aumenta per l’anno 2014 l’ammontare del trattamento di integrazione salariale per i contratti di solidarietà (art. 1, D.L. n. 726/1984 conv. con mod. dalla L. n. 863/1984), lo ha reso noto l'INPS con il Messaggio n. 3234/2014 con il quale detta anche le istruzioni operative per la compilazione del flusso UniEmens in ordine all’esposizione dell’importo dei ratei di competenze annuali o periodiche relative al trattamento straordinario di integrazione salariale. => Contratto di Solidarietà: le aziende non perdono il TFR Integrazione salariale Più in particolare...

UNIEMENS, prorogata la scadenza per la trasmissione

Scadenze fiscali: 28 tra novembre e dicembre 2013 Proroga al 7 settembre 2012 per la scadenza relativa ai flussi UNIEMENS, per la trasmissione di competenza luglio 2012. La nuova data di riferimento è stata comunicata dall’INPS e motivata da alcune problematiche tecniche che hanno avuto luogo in questi giorni. Ricordiamo che UNIEMENS è il sistema di inoltro delle denunce mensili relative ai lavoratori dipendenti introdotto nel maggio del 2009 dall’INPS nell’ottica di far confluire progressivamente in un unico documento telematico i dati precedentemente trasmessi dai datori di lavoro per mezzo di due flussi separati. Si...

Riduzione oneri contributivi in Edilizia: come fare domanda

Edilizia Per ottenere la riduzione degli oneri contributi nel settore edilizia, con il messaggio n. 12320, l’INPS ha comunicato alle imprese: le nuove modalità di richiesta del beneficio fiscale tramite domanda online;  le nuove procedure di codifica dei datori di lavoro che ne hanno diritto. Ricordiamo che lo sgravio contributivo per le imprese edili è previsto dall’articolo 29 del decreto legge n. 244 del 23 giugno 1995 - convertito, con modificazioni, con legge n. 341 del 8 agosto 1995 - e successive modifiche ed integrazioni. La sua entità per il 2012 sarà determinata mediante...

X
Se vuoi aggiornamenti su UniEmens

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy