Terziario

Premio “Chiave a Stella” per le PMI torinesi

Premio imprese La Camera di Commercio di Torino promuove la partecipazione delle imprese locali al concorso “Chiave a Stella”, finalizzato a valorizzare le PMI locali più virtuose e maggiormente capaci di promuovere il territorio e generare ricchezza. => BEI: 25 milioni alle imprese piemontesi Il premio, organizzato da API Torino, Fondazione Magnetto e La Repubblica, in collaborazione con UniCredit e con il supporto scientifico del Politecnico di Torino e della Scuola di Management e Economia dell’Università degli Studi di Torino, è rivolto alle PMI attive nel settore manifatturiero e...

Imprese Lombardia: bando Decò Ter

Marketing La Regione Lombardia ha attivato il bando Decò Ter - Design è Competitività per il Terziario, che prevede lo stanziamento di contributi alle imprese che realizzeranno prototipi nati da idee innovative presentate dai giovani designer: incentivi fino a 10 mila euro per coprire le spese di realizzazione di un prototipo che, come termine ultimo, dovrà essere completato entro il 15 febbraio 2013. Imprese e design: bando Decò Ter Il bando destinato alle imprese lombarde si basa sulla stretta collaborazione tra aziende e designer al fine di realizzare un determinato prototipo che sia...

Commercio: Rinnovo contratto Confazienda-Unica-Fedimpresa

Commercio, firmato il contratto Confazienda-Unica-Fedimpresa-Cisal Firmato il nuovo contratto di lavoro applicato dalle PMI del Commercio e del Terziario associate a Confazienda, Unica, e Fedimpresa. Il contratto è firmato dalle tre associazioni delle PMI e, da parte sindacale, dalla Cisal (confederazione italiana sindacati autonomi lavoratori), ed è valido fino al 30 giugno 2015. Fra le principali caratteristiche, un'ampia parte dedicata alla contrattazione di secondo livello, che il contratto favorisce, il potenziamento della bilateralità, e l'EPR, elemento perequativo territoriale, che tiene conto degli indici regionali del costo della vita per...

Indice PMI: crisi per il Terziario in Italia

andamentoNegativo Crisi economica, ancora contrazioni per le imprese italiane del Terziario: gennaio 2012 è stato l'ottavo mese consecutivo di difficoltà, anche se la flessione sembra aver leggermente rallentato: a segnalare la situazione ancora critica in Italia è Markit, che sottolinea il dato in controtendenza rispetto alla media dei Paesi dell'area Euro, che fanno registrare un’espansione, anche se lieve. Italia: Terziario  in contrazione Più in particolare l'indice PMI (Purchasing Managers Index) destagionalizzato che riguarda il Terziario italiano a gennaio passa a 44,8 contro i 44,5 di...

Terziario: fotografia e strategie anticrisi

La crisi si è duramente abbattuta anche aziende del Terziario avanzato. Non potendo far leva sul taglio dei costi e del personale, il mercato delle partite IVA si vede oggi costretto ad adottare nuove strategie come via di uscita dal collasso economico. È quanto emerge dalla ricerca "Quadro competitivo, congiuntura, strategie per la crisi e rapporto con il mondo del credito" condotta dall'Osservatorio Nord Est in un'indagine promossa da Banca Intesa Sanpaolo, su un campione di 963 imprese italiane. Le realtà del Terziario sono piccole, troppo piccole per poter reagire alla crisi con le...

Terziario: formazione gestita in azienda

Quasi 90 milioni di euro in interventi formativi per far fronte alle esigenze di aziende e lavoratori e offrire loro ulteriori servizi ed opportunità. Questo è quanto ha investisto nel 2009 For.Te., il Fondo nazionale per la formazione continua dei lavoratori del Terziario promosso da Confcommercio, Confetra e Cgil, Cisl e Uil. Inoltre l'accordo nazionale sottoscritto in questi giorni da Confcommercio, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil ha introdotto l'apprendistato esclusivamente aziendale, gestita dal datore di lavoro anche fuori dai locali aziendali, senza fare ricorso a...

CENSIS: piccole imprese “invisibili” ma solide

A margine dell'appuntamento annuale "Un mese di sociale" promosso dal CENSIS, il Centro Studi Investimenti Sociali ha diffuso i dati del suo ultimo studio su "La società solida degli invisibili". Dal rapporto CENSIS emerge forte, in barba al pessimismo generato dalla crisi economica, una crescente voglia di produttività e competitività da parte di lavoratori autonomi, piccole aziende e microimprese italiane. Si tratta di realtà imprenditoriali scarsamente tutelate e rappresentate, ma che vogliono trovare voce a livello economico e politico, forti del proprio primato: l'economia italiana...

X
Se vuoi aggiornamenti su terziario

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy