Tasse Immobili

I nuovi affitti a canone concordato

Compravendita immobili Contratti di affitto a canone concordato estesi ai comuni non ad alta densità abitativa, fissazione dei valori massimi del canone: sono alcune delle novità previste dal decreto dei ministeri dei Trasporti e dell'Economia sui criteri generali per la realizzazione degli accordi dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato. => Affitti canone concordato: regole più soft Gli accordi territoriali su questi contratti d'affitto stabiliscono fasce di oscillazione del canone, il decreto fissa poi i limiti per i contratti di natura transitoria (fino a 18 mesi). Su questo...

Cedolare secca: novità dal Fisco

Affitto Immobili L'opzione della cedolare secca sugli affitti con aliquota ridotta può essere esercitata anche con riferimento ai contratti di locazione transitori di cui alla legge n. 431 del 1998, se stipulati nei Comuni nei quali i canoni sono definiti dalle parti all’interno di fasce di oscillazione fissate negli Accordi territoriali (aree metropolitane di Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Torino, Bari, Palermo, Catania; Comuni confinanti con tali aree; altri Comuni capoluogo di provincia). Lo ha chiarito l'Agenzia delle Entrate in risposta ad un quesito posto in occasione di...

Tasse prima casa: accertamenti in prescrizione

Immobili In caso di acquisto di immobile facendo ricorso alle agevolazioni riservate alla prima casa non è possibile vendere il bene prima di 5 anni, pena la perdita dei benefici a meno che non si acquisti una nuova abitazione come prima casa entro un anno dalla vendita della precedente. => Prima casa e plusvalenze immobili Accertamenti L'Amministrazione ha a disposizione 3 anni per gli accertamenti sulle maggiori imposte (di registro, ipotecaria e catastale) a partire dalla data dell'atto di vendita e non dall'anno successivo che corrisponderebbe al momento effettivo in cui si concretizza...

Agevolazioni prima casa e cambio residenza

Giustizia Le lungaggini burocratiche non costituiscono motivo sufficiente a giustificare il mancato cambio di residenza entro 18 mesi ai fini del diritto alle agevolazioni prima casa previste per l'acquisto dell'immobile: lo stabilisce la Cassazione (ordinanza 4800/2015), che non ritiene i ritardi nel rilascio di autorizzazioni edilizie causa ostativa predominante rispetto all'obbligo di trasferire la residenza nel Comune di ubicazione dell'abitazione per cui si chiedono le agevolazioni fiscali. In pratica, l'obbligo di rispettare il termine dei 18 mesi prevale e va dunque rispettato. =>...

Casa: Bonus IVA, ultima corsa

Compravendite immobiliari Termina nell'anno di imposta 2016 (dichiarazione dei redditi 2017) la possibilità di portare in detrazione il Bonus IVA (Legge 208/2015, art.1 comma 56) per l’acquisto di un immobile dal costruttore. Al momento infatti il Governo non ha previsto alcuna proroga per questo incentivo, che era attesa con la Legge di Stabilità 2017. L'ultima speranza è riposta in un atto di indirizzo del Senato che chiede al Governo di prorogare l’incentivo nel 2017. Principio di cassa Per ora, dunque, possono portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi 2017 il 50% dell’IVA pagata...

Contabilità dei costi di manutenzione e riparazione

Contabilità I costi di manutenzione e riparazione delle immobilizzazioni possono essere capitalizzati, ossia registrati a incremento del costo storico, se si ritiene che comportino un aumento significativo e misurabile delle capacità, produttività, sicurezza o della vita utile del bene stesso. In caso contrario, possono essere imputati a conto economico. Vediamo, nel dettaglio, ogni aspetto contabile. => Come capitalizzare i costi a utilizzazione pluriennale Manutenzioni e riparazioni Le spese di manutenzione e riparazione si dividono in ordinarie e straordinarie: le prime, di natura...

Revoca bonus prima casa

Prima casa Per l'acquisto di una abitazione come prima casa la normativa vigente prevede alcune agevolazioni, che possono essere revocate in caso di non sussistenza dei requisiti richiesti. Qualora le cause che abbiano portato alla revoca del bonus prima casa siano non imputabili all’acquirente, però, a pagare in solido è anche il venditore. È quanto chiarito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 24400/2016. => Agevolazioni acquisto prima casa: i casi di nullità La controversia riguardava l'impugnazione di una cartella esattoriale che ingiungeva il pagamento di un preteso credito...

Prima casa in affitto, occhio alla plusvalenza

Casa affitto Con la sentenza n. 37169/2016 la Corte di Cassazione ha chiarito che, in caso di abitazione principale parzialmente affittata a terzi, tale porzione dell'immobile non è esente da imposizione e deve essere tassata secondo un criterio proporzionale riferito ai dati catastali. => Tasse prima casa, tutte le agevolazioni 2016 In particolare, nel caso in esame il contribuente aveva rivenduto l'immobile prima dei cinque anni, scadenza entro la quale non è possibile vendere il bene, a meno che non si acquisti una nuova abitazione come prima casa entro un anno dalla vendita della...

Plusvalenza compravendite con accertamento IRPEF

Mercato immobiliare Per quanto concerne l'imposizione da applicare sulla plusvalenza (la differenza tra quanto calcolato per l'imposta di registro e il corrispettivo dichiarato nell'atto) realizzata nella cessione di immobile può rilevare il valore finale del bene. Prendendo in considerazione - ai fini IRPEF - il reale valore di mercato, infatti, non verrebbe leso il diritto del contribuente di contestare la somma rilevata (Cassazione, sentenza n. 17653/2014). Questo significa però che la plusvalenza costituisce una maggiore componente positiva di reddito realizzata dai venditori e come tale soggetta...

#CasaConviene, finanziamenti e agevolazioni casa

immobili Mutui per acquisto prima casa, interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetiche: sono tutte operazioni che ormai godono per legge di sgravi fiscali o finanziamenti agevolati: il Ministero dell'Economia, dunque, mira a stimolare il mercato con la campagna informativa #CasaConviene, illustrando gli strumenti pubblici a disposizione dei cittadini ed offrendo materiale informativo alle attività commerciali interessate. Una guida pratica riassume in termini semplici tutte le normative di riferimento mentre un sito web (casa.governo.it) spiega gli strumenti...

X
Se vuoi aggiornamenti su Tasse immobili

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy