Suite Ufficio

Google acquisisce Quickoffice: suite di produttività compatibile con Microsoft

Google acquisisce QuickOffice Google ha annunciato l'acquisizione di Quickoffice, società nota per l'omonima suite di produttività multi-piattaforma: le sue preziose tecnologie e il know-how potranno migliorare l'offerta di Google Apps, soprattutto sul versante della compatibilità con i file Microsoft Office. Quickoffice è una soluzione software per la produttività d'ufficio altamente diffusa in tutto il mondo (si parla di 300 milioni di installazioni in 180 paesi) e compatibile con una gran varietà di piattaforme desktop e mobile (Android, iPhone, iPad, Symbian...) e con i classici file Word, Excel e...

LibreOffice 3.4.5: più sicurezza per la produttività

LibreOffice The Document Foundation (TDF) ha annunciato il rilascio di LibreOffice 3.4.5, la nota suite open source gratuita di produttività che fin da subito ha saputo raccogliere numerosi consensi anche in ambito lavorativo, soprattutto alla luce dell'alone di incertezza che ha di recente circondato la storica suite OpenOffice (da cui LibreOffice si è distaccato in qualità di progetto a sé che ne porta avanti le linee guida, il codice e le finalità originali). L'ultima versione di LibreOffice risolve numerosi bug riscontrati nella versione precedente e migliora quindi la stabilità generale...

KOffice, l’alternativa free che sfida OpenOffice

Koffice «Si sente spesso dire che il codice di OpenOffice è alquanto complesso, e piuttosto pesante. Anche se a KOffice mancano alcune funzionalità del suo concorrente, riesce comunque a tenere il passo. La nostra suite è molto più leggera». A parlare è Sebastian Kugler, portavoce del progetto KOffice, suite di applicativi per l'ufficio nata in seno a Linux e a uno dei suoi windows manager, KDE. Un tempo riservato al solo sistema operativo Open Source, ora gli sviluppatori stanno lavorando alacremente per permetterne l'uso anche sugli altri due più famosi OS: Microsoft...

Terremoto Symphony, 100.000 download in una settimana

È bastata una settimana per sancire il successo di Symphony, la suite di applicativi per l'ufficio lanciata da IBM: solo sette giorni, in cui oltre 100.000 persone hanno scaricato il nuovo rivale - gratuito - del re del mercato, Microsoft Office. A dichiararlo è la stessa IBM, che ha annunciato di aver dovuto triplicare il numero di server di supporto al download da parte degli utenti.«Ad essere onesti, siamo stati sorpresi dalla velocità con cui la gente si è mostrata interessata a questa cosa» ha dichiarato un portavoce dell'azienda. Non è ancora chiaro se la maggior...

X
Se vuoi aggiornamenti su suite ufficio

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy