Stefania Prestigiacomo

SISTRI: proroga 2012, salvo in Manovra Finanziaria

Proroga SISTRI al 2012, con 5 mesi in più anche per le aziende del primo degli scaglioni 2011-2012 (1 settembre 2011): un emendamento alla manovra finanziaria bis ha salvato in calcio d'angolo - approvato all'unanimità con soddisfazione del ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo - il sistema di tracciabilità dei rifiuti in commissione Bilancio a Palazzo Madama, che ora è al vaglio del Senato, rimandandolo per tutti al nuovo anno. Il SISTRI era stato cancellato dalla prima versione della manovra finanziaria, più volte riveduta e corretta. L'emendamento ha dunque...

SISTRI, proroga a settembre: gli scaglioni

Le imprese ce l'hanno fatta: il Ministro Prestigiacomo si è dovuto arrendere all'evidenza e annunciare la proroga al 1° settembre l'entrata in vigore a pieno regime del SISTRI, il sistema digitale per la tracciabilità dei rifiuti. In realtà, a partire da settembre saranno previsti scaglioni mensili per l'entrata un vigore, a seconda della tipologia dell'impresa interessata. «La rimodulazione in chiave di progressività dell'entrata in vigore del SISTRI sarà utile a collaudare al meglio il sistema e aiuterà le aziende a prendere confidenza con le nuove procedure...

SISTRI: accordo Ministero e imprese IT

SISTRI: accordo trovato? Sì ma fino a un certo punto: il ministro Stefania Prestigiacomo e le imprese informatiche Assosoftware di Confindustria e Assintel di Confcommercio avrebbero trovato una soluzione per risolvere i problemi del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti che hanno causato il flop del Click Day SISTRI. L'avvio del sistema verrà garantito dalla collaborazione tra ministero dell'Ambiente e imprese informatiche. Obiettivo, risolvere i problematiche tecnici di interoperabilità dei software, ha spiegato Bonfiglio Mariotti, presidente Assosoftware. Dunque ancora una...

SISTRI: no a proroga, sì a confronto con le imprese

SISTRI, così com'è oggi, penalizza aziende e operatori ma è uno strumento nato per supportarle: irremovibile il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, che ha reso noto di aver comunque avviato sul tema un confronto con le imprese per arrivare a una soluzione condivisa. «Entro le prossime ore contiamo di definire con gli operatori del settore una soluzione che dia risposte convincenti per tutti ai problemi sollevati». Nessuna speranza, invece, per l'eventuale proroga all'entrata in vigore il 1° giugno: «si cercherà di non ritardare questo...

Decreto Rinnovabili: il sì del CdM

Definitivo il testo del tanto atteso Decreto Rinnovabili, per ridefinire gli incentivi al fotovoltaico, presentato oggi al Consiglio dei Ministri dai responsabili dello Sviluppo economico Paolo Romani e dell'Ambiente Stefania Ptrestigiacomo. Un percorso minato dalle mille proteste di associazione e imprese del settore, preoccupate per la paralisi della filiera dopo il drastico taglio agli incentivi operato dal Governo. Confermata la bozza di ieri: gli incentivi verranno erogati quando gli impianti entreranno in servizio, quindi dall'allaccio alla rete, una questione che aveva visto un...

IV Conto Energia, accordo raggiunto tra Prestigiacomo e Romani

Accordo raggiunto tra il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo e quello dello Sviluppo economico Paolo Romani, sul Quarto Conto Energia, il decreto ministeriale che ridisegna gli incentivi alle Rinnovabili. La firma del decreto, dunque, potrebbe avvenire anche domani, in sede di Consiglio dei ministri. In attesa le aziende della filiera, in questi giorni al SolarExpo di Verona. L'accordo raggiunto sulla tempistica degli incentivi pare prevedere l'erogazione in concomitanza con l'effettivo allaccio, come voleva Romani, ma la Prestigiacomo avrebbe ottenuto l'aggiunta di una clausola,...

Quarto Conto Energia, firma il 3 maggio? Prestigiacomo vs. Romani

Quarto Conto Energia: ennesimo rinvio per la soap-opera italiana che ci sta mettendo in difficoltà di fronte a tutta Europa. La firma del decreto che ridefinisce il sistema di incentivazione per impianti da fonti rinnovabili era attesa per venerdì 29 aprile, ma l'accordo è saltato ancora una volta per una divergenza di opinioni tra gli stessi rappresentanti del Governo sulla tempistica legata all'erogazione della tariffa incentivante. Il Ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, è contraria all'incentivo corrisposto solo in seguito all'entrata in opera dei pannelli fotovoltaici e...

IV Conto Energia, tutti i pareri e la proroga ad agosto: epilogo vicino?

Fumata nera per il Quarto Conto Energia: la Conferenza Stato-Regioni ha espresso parere negativo sul decreto ministeriale per i nuovi incentivi al Fotovoltaico e solare, ma la firma potrebbe comunque arrivare nei prossimi giorni, grazie a un compromesso. Il Terzo Conto Energia non scadrà a fine maggio ma sarà prorogato al 31 agosto, accogliendo l'osservazione delle Regioni. A darne notizia, Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia, in risposta alle osservazioni del presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, a margine dell'incontro. Saglia ha anche...

SISTRI: protocolli e possibile rinvio

SISTRI, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, dovrebbe entrare in vigore per tutti il prossimo 1 giugno ma, per le difficoltà operative, c'è chi, come Unatras, chiede una proroga. Intanto il Ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, ha firmato quattro protocolli di collaborazione con Guardia Costiera, Regione Campania, Confapi, Confindustria Servizi IT e Confcommercio. Dopo i ritardi nella consegna dei dispositivi elettronici (chiavette USB e black box), attualmente a quota 97%, i problemi riguardano l'accesso al sito web, la presenza di diverse versioni del manuale operativo e...

Rinnovabili, Prestigiacomo rassicura le imprese sul Quarto Conto Energia

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Rinnovabili (Dlgs 3 marzo 2011, n. 28) che taglia gli incentivi al comparto delle fonti alternative, bloccando in anticipo (31 maggio) il Terzo Conto Energia. Ed è ancora una volta il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiamo a rassicurare le imprese sul loro futuro, tuttora molto incerto: gli investimenti in corso saranno tutelati e il Quarto Conto Energia arriverà entro il 10 aprile. «Credo che entro la prima decade di aprile concluderemo i lavori di consultazione ed emaneremo il decreto ministeriale, che dovrà rispettare quanto votato...

X
Se vuoi aggiornamenti su stefania prestigiacomo

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy