Spesometro

Spesometro, tutte le informazioni sulla legge n°22 del 2010. Lo strumento di contrasto all'evasione fiscale che ha stabilito l’obbligo di comunicare, per via telematica, le operazioni rilevanti ai fini IVA di importo pari o superiore ad euro 3000: le scadenze, la compilazione del modulo, cosa inserire nella comunicazione.

Il Milleproroghe è legge: guida misure 2017

Proroga Terminato l'iter di conversione in legge del decreto Milleproroghe, approvato in via definitiva, analizziamo misure e novità inserite nel corso del passaggio parlamentare, a partire dallo Spesometro 2017 diventato semestrale, con il dimezzamento degli adempimenti rispetto a quelli previsti dal Collegato alla Legge di Stabilità e comunicazioni dati fatture entro il 16 settembre per il primo semestre ed entro febbraio 2018 per il secondo. => Spesometro: slittano le nuove regole Fra le misure più contestate, lo slittamento di un anno delle norme contro l'esercizio abusivo del...

Spesometro, slittano le nuove regole

Fisco Per tutto il 2017, suo primo anno di applicazione, il nuovo Spesometro analitico sarà semestrale, anziché trimestrale, come diventerà invece dal prossimo anno. Le informazioni che vanno avviate sono sempre quelle relative alle operazioni rilevanti ai fini IVA, i dati delle fatture emesse e ricevute, le bollette doganali e i dati delle variazioni. Questi dati vanno inviati, in forma telematica, entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo ad ogni trimestre, a partire dal 2018. Sono esentati i produttori agricoli con fatturato non superiore a 7mila euro situati nelle zone...

Niente Spesometro per ex Minimi e Forfait

Partite IVA errori Le nuove regole sulla comunicazione dei dati fatture emesse e ricevute (il nuovo Spesometro) non si applicano al Regime dei Minimi: la precisazione è stata fornita dall'Agenzia delle Entrate nel corso di un convegno specializzato, riguarda sia i contribuenti che applicano il nuovo regime forfettario al 15% sia coloro che ancora utilizzano il Regime dei Minimi al 5%. La norma oggetto del chiarimento è stata introdotta dal Dl 193/2016 all'articolo 4. => Spesometro e comunicazioni IVA nel 2017 I soggetti passivi IVA dal 2017 devono trasmettere all'Agenzia delle Entrate i dati di...

IVA per cassa, applicazione 2017

La scelta del regime influisce sulla comunicazione annuale IVA e sullo Spesometro. L'opzione può essere esercitata anche durante l’anno od obbligatoriamente entro il primo gennaio? Infine, avendo il regime IVA per cassa può essere utilizzao solo per le vendite e non per gli acquisti?

Partite IVA: avvisi dal Fisco su Spesometro

PEC Il Fisco italiano chiude il 2016 all’insegna della compliance e lo fa inviando 20.362 alert preventivi sulle operazioni IVA 2013 ad altrettanti professionisti ed imprese per i quali emergono delle differenze tra il volume d’affari dichiarato e l’importo delle operazioni comunicate dai loro clienti all’Agenzia delle Entrate con lo Spesometro. Queste partite IVA vengono ora invitate dal Fisco all'adempimento spontaneo ricorrendo al nuovo ravvedimento operoso. => Partite IVA, tempo di regolarizzare È quanto prevede il provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate volto...

Partite IVA, i nuovi oneri fiscali 2017

Business Comunicazioni IVA trimestrali con i dati di tutte le fatture emesse e nuova comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche, anche in questo caso ogni tre mesi: sono i nuovi adempimenti per le Partite IVA previsti dal Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2017, su cui il Governo ha posto il voto di fiducia al Senato per l'approvazione definitiva. In pratica, otto nuovi adempimenti per i titolari di Partita IVA (entrambe le scadenze prima erano annuali), che scendono quindi sul piede di guerra: con un'iniziativa senza precedenti, i commercialisti hanno indetto per il...

Spesometro, invio dati fino al 20 aprile

Spesometro Proroga per l'invio dati delle operazioni rilevanti ai fini IVA 2015: la scadenza per lo Spesometro, fissata per oggi, lunedì 11 aprile, è di fatto slittata al 20 prossimo 20 aprile. Il provvedimento ufficiale ancora non c'è, ma l'Agenzia delle Entrate annuncia che saranno ritenute valide fino a mercoledì 20 aprile le comunicazioni inviate dai soggetti che effettuano la liquidazione IVA mensile. => Spesometro, elenco aggiornato paesi black list Il Fisco va così in contro alle molteplici richieste arrivate dagli operatori alle prese con questo adempimento, concedendo dieci...

Paesi black list: elenco 2015, istruzioni e modello

Voluntary disclosure La lista 2015 dei paesi black list (i c.d paradisi fiscali) si è rinnovata a seguito dei nuovi criteri introdotti dalla Legge di Stabilità (articolo 1, comma 678, legge 190/2014) - resi operativi da due decreti del Ministero delle Finanze (30 marzo e 27 aprile) e dagli ultimi accordi di trasparenza siglati con San Marino, Svizzera, Lussemburgo e Principato di Monaco per lo scambio di informazioni con l'Italia  => Fisco: nuova black list e regole CFC Fuori da black list Alderney (Isole del Canale), Anguilla, Antille Olandesi, Aruba, Belize, Bermuda, Emirati Arabi Uniti,...

Partite IVA: il Fisco segnala anomalie da Spesometro o 770

Fisco amico Anomalie o incongruenze da Spesometro in base ai dati comunicati o certificati nel modello 770 per l'anno di imposta 2011: le segnala in modo "amichevole" l'Agenzia delle Entrate, - nell'ambito della nuova stagione di compliance fiscale prevista dalla Legge di Stabilità 2015 (commi 634-636 legge 190/2014) - con un provvedimento del 13 luglio. I contribuenti interessati, autonomi e professionisti a partita IVA, possono motivare le presunte anomalie o regolarizzare la propria posizione ricorrendo al ravvedimento operoso e sanzioni ridotte. Di seguito, le irregolarità che possono...

Leasing e noleggio veicoli: scadenze di aprile

Leasing Per banche, intermediari finanziari, operatori commerciali che effettuano noleggio auto, si avvicinano le scadenze per le comunicazioni all'Anagrafe Tributaria su leasing e noleggio veicoli: entro il 10 aprile, i contribuenti IVA mensili trasmettono i dati di clienti e operazioni 2014, corrispettivi percepiti, ed entro il 20 aprile stesso adempimento per coloro che non versano l'IVA mensilmente. In entrambi questi casi, si utilizza il modello di comunicazione polivalente dell'Agenzia delle Entrate. => Ecco Modello di comunicazione polivalente e istruzioni C'è anche una terza...

X
Se vuoi aggiornamenti su Spesometro

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy