Sblocca Italia

Banda Larga: incentivi imprese e investimenti 2015

Con l’entrata in vigore dello Sblocca Italia (D.L. n. 133/2014, convertito nella Legge n. 164/2014), sono diventate operative le agevolazioni concesse per realizzare reti a Banda Larga: incentivi che consistono nella concessione di un credito di imposta a valere su IRES e IRAP, pari al 50% delle spese sostenute dalle imprese fino al 31 dicembre 2015. Si tratta di una grossa opportunità per operatori grandi e piccoli, spinti a investire soprattutto laddove il Digital Divide (aree bianche) incombe, a spese delle PMI locali. In pratica, un volano per stimolare la digitalizzazione del...

Sblocca Italia approvato con fiducia in Senato

Sblocca Italia Dopo essere stato approvato alla Camera, il Decreto Sblocca Italia (Decreto n. 133/2014), ha ottenuto la fiducia in Senato (con 157 voti favorevoli, 110 contrari e nessun astenuto) nonostante le durissime proteste in Aula dell'opposizione. Oltre alle correzioni della Ragioneria di Stato al Ddl di conversione del Decreto “Misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive” , il testo prevede anche la deroga...

Sblocca Italia: caos normativo su SCIA e permessi di costruire

Edilizia Più coerenza nelle novità in materia di SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), inserite nello Sblocca Italia, pensate per semplificare le pratiche autorizzative nei lavori in Edilizia e che presentano poca chiarezza complicando il quadro: lo richiede un ordine del giorno presentato in Parlamento e recepito dal Governo. => Ristrutturazioni in Edilizia, i permessi necessari caso per caso Prima incongurenza La norma dello Sblocca Italia (articolo 17, comma 1, lettera m, punto 1 del Decreto Legge 133/2014) modifica l'articolo 22 del Dpr  n380/2001 (Testo Unico...

Sblocca Italia: 200 mln ai Comuni extra Patto di Stabilità

Sblocca Italia Il Governo assegna a 128 Comuni spazi di manovra all'interno del Patto di Stabilità 2014, per circa 200 milioni di euro rendendo operativo il decreto Sblocca Italia: le risorse serviranno per attuare 269 opere segnalate dalle amministrazioni locali che hanno risposto all’appello diffuso dal premier Renzi lo scorso giugno, inviando complessivamente  1.467 richieste. => Sblocca Italia: il nuovo testo Comuni beneficiari Il Dipartimento per il coordinamento amministrativo ha individuato i 128 Comuni beneficiari delle risorse sulla base di tre criteri: Opere (alle quali si...

Ecobonus 65% e Ristrutturazioni 50% rinnovati nel 2015

Maurizio Lupi La Legge di Stabilità 2015 conterrà la proroga dei bonus per ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica degli edifici, che non saranno rimodulati ma resteranno ai livelli attuali: 50 e 65%. La conferma arriva dal ministero delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, a margine delle celebrazioni per i 50 anni dell'Autostrada del Sole: «nella Legge di Stabilità questo provvedimento ci sarà e si completerà con il decreto Sblocca Italia, che mette 4 miliardi di euro a disposizione». Il Governo intende dunque prorogare le agevolazioni lasciandole ai livelli attuali «perché...

Sblocca Italia: proroga 2015 per Ecobonus 65%

Efficienza Energetica Potrebbe essere prorogato a tutto il 2015 l'Ecobonus che concede detrazioni fiscali pari al 65% delle spese sostenute per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e anche la detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie ed il credito d'imposta per l'acquisto di nuovi macchinari e apparecchiature. Tali misure potrebbero essere inserite nella prossima Legge di Stabilità, o anticipate con il decreto Sblocca Italia. A chiederne conferma è stata Confindustria, nel corso dell’audizione in Commissione Ambiente della Camera sul decreto Sblocca Italia (DL 133/2014), a...

Sblocca Italia: focus su Edilizia e Piano Casa

edilizia Sforbiciata burocratica e incentivi fiscali per ridare slancio al mercato dell'Edilizia, sia sul fronte compravendite sia su quello affitti: è quanto previsto dal Decreto Sblocca Italia (Dl 133/2014) in vigore dal 13 settembre. Il regolamento unico edilizio, uno dei capitoli fondamentali eliminato all'ultimo momento, potrebbe rientrare con l'iter di conversione del decreto o con un successivo provvedimento ad hoc. => Sblocca Italia, le misure in vigore e quelle eliminate CIL L'articolo 17 del decreto prevede che basti la CIL (Comunicazione Inizio Lavori) per una serie di...

Sblocca Italia: le misure in vigore e quelle eliminate

Gazzetta Ufficiale Non c'è il regolamento unico in Edilizia, mentre ci sono sia la Super SCIA sia le agevolazioni per chi acquista casa dal costruttore e poi la affitta: il decreto Sblocca Italia è finalmente operativo, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 settembre e in vigore dal 13 settembre. Sblocca Italia in Gazzetta Approvato dal Consiglio dei Ministri il 29 agosto, ci ha messo due settimane ad approdare in Gazzetta, passando attraverso correzioni ed eliminazione di alcune norme inizialmente previste. Oltre al regolamento unico edilizio, che avrebbe uniformato le norme per tutti gli 8mila...

Sblocca Italia, a rischio Regolamento unico e super SCIA

Edilizia Dalla bozza dello Sblocca Italia spariscono alcuni provvedimenti cruciali in Edilizia, per quanto annunciati dopo l'approvazione del Consiglio dei Ministri del 29 agosto: regolamento unico e super SCIA, entrambi a costo zero e dunque inspiegabilmente assenti dal testo del decreto uscito dalla riunione di Palazzo Chigi, che in quanto bozza, soggetta a dibattiti e pareri di ministeri e tecnici. => Sblocca Italia, consulta la bozza del decreto Traduzione:  è possibile cambiare le regole in corsa, possibilmente in linea con le anticipazioni del Governo presentate con tanto di...

Governo Renzi: calendario riforme e bozza Sblocca Italia

Il Governo presenta il sito passo dopo passo Il Governo inizia ufficialmente il conto alla rovescia per la realizzazione degli impegni annunciati:  il nuovo sito web passo dopo passo segnerà il ritmo dei famosi Mille giorni,  agenda dell'Esecutivo per l'intera legislatura da qui al 2017, incentrata su riforme istituzionali, semplificazioni, giustizia civile, lavoro, scuola. Il tutto, spiega il premier, Matteo Renzi, perché: «nel momento in cui sei accusato di annuncite, malattia tipica di parte del ceto politico, rispondiamo con una data alla quale siamo evidentemente autocostretti.  In questi mille giorni le proposte che...

X
Se vuoi aggiornamenti su Sblocca Italia

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy