Responsabilità Solidale

Referendum voucher lavoro il 28 maggio

Referendum Il referendum con i due quesiti su voucher lavoro e responsabilità solidale negli appalti si svolgerà il 28 maggio: la data è stata fissata dal Consiglio dei Ministri del 14 marzo. Si tratta dell'iniziativa promossa dalla Cgil, su cui si è pronunciata favorevolmente la Corte Costituzionale, che nello scorso mese di gennaio ha invece bloccato la strada della consultazione sull'articolo 18 dello statuto dei lavoratori, del quale si chiedeva il ripristino in termini di tutele e reintegro sul posto del lavoro nei licenziamenti, scenario rivoluzionato dal Jobs Act con la riforma delle...

Referendum Jobs Act senza Articolo 18

Giustizia Niente quesito sull'articolo 18 nel Referedum sul Jobs Act, ammissibili invece gli altri due (su voucher lavoro e responsabilità solidale negli appalti): è il parere della Corte Costituzionale, di cui non si conoscono ancora le motivazioni, attese nel giro di un mese. Quesiti I tre quesiti sono stati promossi dalla CGIL raccogliendo 3,3 milioni di firme, mentre l’Avvocatura dello Stato in udienza ne ha poi chiesto l’inammissibilità. I due quesiti ammessi riguardano in dettaglio "abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)" e "abrogazione disposizioni limitative...

Dichiarazione congiunta: responsabilità solidale e prescrizione

Coniugi Con la sentenza n. 1463/2016 la Corte di Cassazione ha chiarito che in caso di dichiarazione dei redditi congiunta ad essere responsabili di quanto dichiarato sono entrambi i coniugi e con la denuncia a processo non c’è prescrizione neppure per il coniuge condebitore estraneo al giudizio, la pendenza della lite ne determina l’interruzione permanente. Responsabilità solidale I coniugi hanno la facoltà di scegliere la dichiarazione dei redditi congiunta, ai sensi dell’articolo 17 della legge 114/1977, ma si tratta di una libera scelta che implica l'accettazione della...

Appalti e responsabilità solidale: le deroghe

Contratti collettivi Eventuali deroghe alla responsabilità solidale negli appalti sono possibili in presenza di specifiche clausole inserite nel contratto di lavoro applicato al lavoratore, solo con riferimento al trattamento retributivo (non a quello contributivo): è la risposta del Ministero del Lavoro a un interpello del 17 aprile 2015, in cui si specifica che queste eventuali eccezioni previste dai contratti collettivi di lavoro possono riguardare metodi e procedure di controllo e di verifica della regolarità complessiva degli appalti adeguati a garantire l'assolvimento degli obblighi da parte...

Appalti: abolizione solidarietà fiscale non retroattiva

Responsabilitàsolidale appalti Nel Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali approvato in via definitiva dal Governo trova spazio anche l’abolizione della responsabilità fiscale negli appalti, abrogando i commi da 28 a 28-ter dell’articolo 35 del Dl n. 223/06. Questi prevedevano che, in caso di appalto di opere o di servizi, l’appaltatore rispondesse in solido con il subappaltatore delle ritenute fiscali sui redditi di lavoro dipendente dovute dal subappaltatore all’Erario in merito alle prestazioni effettuate nell’ambito del rapporto di subappalto, nei limiti dell’ammontare del corrispettivo...

Appalti: verso l’abolizione della responsabilità fiscale

Responsabilità solidale In via di approvazione da parte del Consiglio dei Ministri il Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali, tra le modifiche suggerite dalle Commissioni finanze di Camera e Senato trova spazio anche l'abolizione della responsabilità fiscale negli appalti. => Appalti: responsabilità solidale viola norme UE Responsabilità solidale Il Dgls sulle semplificazioni fiscali prevede infatti l'abrogazione della responsabilità solidale negli appalti o meglio dei commi da 28 a 28-ter dell’articolo 35 del Dl n. 223/06 il quale prevedeva che in caso di appalto di opere o di servizi...

Legge per l’economia solidale in Emilia Romagna

Economia solidale L’Assemblea regionale dell’Emilia Romagna ha approvato una legge per l’economia solidale, una delle prime normative in Italia relative a questo settore e basata su una serie di normative volte a gestire questo settore. => Autotrasporto e legalità: legge regionale Emilia Romagna Le nuove "Norme per la promozione e il sostegno dell'economia solidale" sono destinate ai vari produttori, consumatori e aziende sostenibili che popolano in particolare il contesto regionale. Legge per l’economia solidale La legge non prevede, in particolare, la richiesta di finanziamenti esclusivi ma...

Sicurezza Lavoro: novità su cantieri e corsi di formazione

Giustizia Le regole sulla responsabilità solidale nei cantieri per committente, impresa affidataria e subappalto, obbligo di verifica finale in presenza fisica dell'esaminatore per i corsi di formazione o aggiornamento in e-learning: sono alcune delle precisazioni nei nuovi interpelli ministeriali in materia di sicurezza sul lavoro. I quesiti riguardano questioni interpretative relative al Testo Unico (Dlgs 81/2008)e relativi provvedimenti attuativi. Vediamo brevemente. Cantieri edili Il primo interpello dell'associazione nazionale imprese edili manifatturiere, riguardava le responsabilità in...

Il contratto di cessione d’azienda: le risposte ai dubbi

Cessione d'azienda Per cessione d'azienda si intende il trasferimento totale o di un ramo di essa (e quindi di una specifica attività dotata di propria e autonoma gestione produttiva) da un soggetto a un altro. La cessione può avere a oggetto beni materiali, immateriali e rapporti giuridico-economici. I beni in natura possono essere conferiti sia a titolo di proprietà che di godimento. Dipendenti La legge tutela i lavoratori dell'impresa ceduta prevedendo che il rapporto di lavoro non si estingue ma continua con il nuovo titolare dell'azienda, il quale deve applicare il contratto nazionale in vigore al...

DURC più facile nei subappalti

DURC DURC più snello per l’impresa che subappalta i lavori: la responsabilità da parte della società di rispondere delle irregolarità del subappaltatore per due anni decorre a partire dalla fine dei lavori in subappalto e non dell'intero cantiere. A chiarire i termini è stato il Ministero del Lavoro in risposta ad un quesito posto dall’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) sull'articolo 29 del D.lgs 276/2003, o meglio sulla responsabilità solidale negli appalti e sulle modalità per la verifica della regolarità contributiva. => Responsabilità solidale negli appalti:...

X
Se vuoi aggiornamenti su Responsabilità solidale

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy