Referendum

Referendum voucher lavoro il 28 maggio

Referendum Il referendum con i due quesiti su voucher lavoro e responsabilità solidale negli appalti si svolgerà il 28 maggio: la data è stata fissata dal Consiglio dei Ministri del 14 marzo. Si tratta dell'iniziativa promossa dalla Cgil, su cui si è pronunciata favorevolmente la Corte Costituzionale, che nello scorso mese di gennaio ha invece bloccato la strada della consultazione sull'articolo 18 dello statuto dei lavoratori, del quale si chiedeva il ripristino in termini di tutele e reintegro sul posto del lavoro nei licenziamenti, scenario rivoluzionato dal Jobs Act con la riforma delle...

Voucher Lavoro: testo unico di riforma

Lavoro Voucher lavoro con importo maggiorato a da 15 euro se a utilizzarli è un'impresa (resta da 10 euro per le famiglie), tetto al reddito annuo da lavoro accessorio ridotto a 5mila euro (resta 2mila euro per singolo committente), limite di ore di lavoro per singolo committente pari a 50 al mese, oltre le quali scatta l'assunzione a tempo indeterminato. Alla Commissione Lavoro della Camera è stato depositato il testo sulla riforma dei buoni lavoro - che, se approvata, eviterebbe il referendum - sintetizzata in un testo unico, che raccoglie 11 diverse proposte di legge. => Referendum...

Referendum Jobs Act, il dibattito diventa elettorale

Jobs Act La sentenza della Corte Costituzionale che ha approvato due dei quesiti proposti per il referendum sul Jobs Act (su voucher lavoro e responsabilità solidale appalti) e respinto il terzo (sull'articolo 18) ha di fatto segnato l'apertura della campagna elettorale, pur fra una serie di incognite, a partire dalla data del voto. In base alla legge si va alle urne in primavera, fra il 15 aprile e il 15 giugno, a meno che non intervenga una crisi di governo: in caso di elezioni anticipate, la consultazione referendaria viene congelata fino al 2018. => Referendum Jobs Act: i tre...

Voucher Lavoro verso la Riforma

Lavoro Il Governo ragiona su una possibile revisione dei voucher lavoro, strumento fortemente criticato da più fronti che finora non ha prodotto i risultati sperati, in termini di occupazione e contrasto al lavoro nero, almeno secondo l'analisi effettuata dall'Esecutivo sulla base del monitoraggio sulla tracciabilità introdotta dal correttivo al Jobs Act. => Buoni lavoro: guida ai voucher lavoro occasionale Una revisione orientata, spiega in Senato il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, a riportare i buoni lavoro ad essere uno strumento volto ad eliminare il problema del lavoro nero con...

Referendum Jobs Act senza Articolo 18

Giustizia Niente quesito sull'articolo 18 nel Referedum sul Jobs Act, ammissibili invece gli altri due (su voucher lavoro e responsabilità solidale negli appalti): è il parere della Corte Costituzionale, di cui non si conoscono ancora le motivazioni, attese nel giro di un mese. Quesiti I tre quesiti sono stati promossi dalla CGIL raccogliendo 3,3 milioni di firme, mentre l’Avvocatura dello Stato in udienza ne ha poi chiesto l’inammissibilità. I due quesiti ammessi riguardano in dettaglio "abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)" e "abrogazione disposizioni limitative...

Jobs Act, Politiche Attive fra Stato e Regioni

anpal La vittoria del no al referendum costituzionale ha impatto anche sull'attuazione del Jobs Act, in particolare sulla parte relativa alle politiche attive: la riforma del lavoro prevedeva che la materia tornasse a essere esclusiva dello Stato, mentre il risultato referendario lascia intatta la normativa costituzionale che prevede sulle politiche attive il potere legislativo delle Regioni. Attenzione: non si prevede un effetto immediato sull'assegno di ricollocazione, su cui c'è una delibera ANPAL (la nuova Agenzia Nazionale Politiche Attive per il Lavoro), che prevede la partenza di questo...

Crisi Governo: Legge Stabilità 2017 a rischio

renzi dimissioni Il dopo referendum «In questi giorni il Governo sarà al lavoro per completare l'iter di una buona Legge di Stabilità che verrà approvata al Senato e per assicurare il massimo impegno ai territori colpiti dal terremoto»: nell'annunciare le dimissioni il premier Matteo Renzi ha assicurato l'impegno sulla manovra economica 2017. E' questa la prima considerazione che si può proporre a quanti si chiedono quali potrebbero essere le prime, concrete, conseguenza della crisi di Governo sulle leggi ancora in fase di approvazione, dalla Riforma Pensioni agli incentivi per le imprese. Si...

Referendum: scenari post voto

referendum Cosa succede il 5 dicembre alla Stabilità del Governo italiano? Domenica 4 dicembre si vota su una riforma costituzionale che cambia (fra le altre cose) funzioni e meccanismo di elezione del Senato mettendo fine al bicameralismo perfetto, ovvero al modo in cui il Parlamento ha legiferato dal dopoguerra ad oggi. Di fatto, non si può non riconoscerlo, la campagna elettorale ha caricato il quesito di altre valenze politiche, la prima delle quali è senz'altro la conseguenza che l'esito del voto avrà sulla tenuta del governo e sulla legislatura. Nell'immediato e non solo, visto che il...

Referendum, quesito unico legittimo

Referendum in Italia Ricorsi respinti: il 4 dicembre si voterà regolarmente per il referendum costituzionale. Il tribunale di Milano ha respinto le istanze presentate dall'ex-presidente della Corte Costituzionale Valerio Onida e da un pool di avvocati che contestavano la legittimità del quesito unico, chiedendone lo spacchettamento. Il giudice civile Loreta Dorigo ha stabilito che il diritto di voto non è leso «dalla presenza di un quesito esteso e comprensivo di un'ampia varietà di contenuti». => Referendum costituzionale: nuovi ricorsi Il punto è il seguente: ben due ricorsi  (l'altro, di...

Nuova legge sul referendum

Referendum Nella riforma costituzionale su cui gli Italiani sono chiamati alle urne il 4 dicembre, all'articolo 15 interviene sull'articolo 75 della Costituzione, dedicato al referendum popolare cambiando le regole sul quorum: resta necessaria la maggioranza degli aventi diritto perché sia valida la consultazione, ma viene prevista un'eccezione. => Referendum 4 dicembre sulla riforma costituzionale Se il referendum viene indetto raccogliendo almeno 800mila firme, il quorum si abbassa e si riferisce non più alla maggioranza degli aventi diritto ma dei votanti alle ultime elezioni della...

X
Se vuoi aggiornamenti su Referendum

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy