Rateazione Cartelle Esattoriali

Cos'è e come funziona il meccanismo di rateazione Equitalia per le cartelle esattoriali. L'istituto di riscossioni crediti consente, per coloro che non sono in grado di pagare in un'unica soluzione, di accedere alla rateizzazione del debito fino a un massimo di 10 anni distinguendo fra debiti fino a 50.000 euro e quelli di importo superiore.

Per i primi si può fare domanda semplice senza la necessità di aggiungere alcun tipo di altra documentazione, cosa invece è richiesta per importi superiori.

Equitalia prevede due tipi di piani di rientro: il piano ordinario fino a 6 anni (72 rate con importo minimo pari a 50 euro) e quello straordinario fino a 10 anni (120 rate) per accedere al quale bisogna essere però dimostrare la reale difficoltà economica.

Guida completa alla rateazione Equitalia: come presentare domanda, quali i documenti necessari, novità e informazioni sull’argomento.

Rottamazione cartelle, la procedura

Vorrei chiarimenti sulla rottamazione Equitalia: ho rateizzato una cartella e pagato le rate fino ad oggi. Le rate da gennaio 2017 devo pagarle (anche dopo aver con il modulo DA1 richiesto per la rottamazione) o posso sospendere in attesa di comunicazione di Equitalia?  

Rottamazione cartelle già in rateazione

equitalia2 La rottamazione cartelle Equitalia prevista dal decreto collegato alla Legge di Bilancio 2017 è accessibile anche a contribuenti che hanno già chiesto rateazioni, ma le regole cambiano a seconda che il piano concesso dall'agente di riscossione sia ancora in corso oppure sia già decaduto: vediamo esattamente cosa prevede il decreto fiscale collegato alla Legge di Stabilità 2017 in materia di rottamazione cartelle esattoriali in presenza di piani di rateazione, presenti o passati. => Rottamazione: il modulo Equitalia Le regole sono contenute nel comma 8 dell'articolo 6 del decreto...

Rottamazione cartelle: il modulo Equitalia

Rottamazione Online il modulo di domanda per la rottamazione delle somme accessorie nelle cartelle Equitalia, sanatoria prevista dal decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2017: l'agente della riscossione ha reso disponibili i moduli di adesione sul suo sito web e presso tutti gli sportelli sul territorio. I contribuenti hanno tempo fino al 23 gennaio 2017 per presentare istanza di definizione agevolata, via posta elettronica oppure presso le sedi Equitalia, che entro il 24 aprile 2017 comunicherà importi dovuti e bollettini di pagamento. => Scarica il Modello DA1 La compilazione...

Rottamazione cartelle, adesione entro il 23 gennaio

Cartella di pagamento Dal 24 ottobre si può aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali contenuta nel decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2017: il contribuente ha tempo fino al 23 gennaio 2017 per comunicare a Equitalia la propria adesione alla definizione agevolata. Tuttavia, poiché si deve utilizzare lo specifico modulo che l'agente della riscossione dovrà mettere a disposizione online entro 15 giorni dall'entrata in vigore della norma, toccherà aspettare, in teoria non oltre il prossimo 7 novembre. => Decreto fiscale: testo e misure 2017 Vediamo cosa prevede la procedura,...

Rottamazione cartelle e addio Equitalia: il decreto fiscale

legge-di-stabilita La rottamazione sulle cartelle esattoriali riguarderà anche l'IVA e, limitatamente a parte di interessi di mora e somme aggiuntive, anche le multe stradali, mentre Equitalia chiuderà i battenti entro il luglio 2017: la riscossione sarà affidata all'Agenzia delle Entrate, all'interno della quale sarà formato un ufficio dedicato: sono le norme definitive previste dal decreto fiscale che accompagna la Legge di Bilancio, firmato dal presidente della Repubblica. Vediamo i dettagli dell'operazione Equitalia - rottamazione cartelle, che in tutto dovrebbe far affluire nelle casse dello...

Cartelle Equitalia, rottamazione IVA e multe

Equitalia IVA e multe stradali forse ricomprese nella rottamazione di sanzioni e costi accessori delle cartelle Equitalia, misura contenuta nel decreto collegato alla Legge di Stabilità 2017: per avere certezza bisogna attendere il testo definitivo del provvedimento, ormai imminente, ma ci sono anticipazioni in base alle quali si va verso l'estensione del mini-condono. (il decreto legge in questione prevede anche la chiusura di Equitalia, con la riscossione affidata direttamente all'Agenzia delle Entrate). => Addio Equitalia e rottamazione cartelle Le cartelle esattoriali emesse entro il 31...

Addio Equitalia e rottamazione cartelle

Riforma_Equitalia Addio a Equitalia entro sei mesi e rottamazione degli interessi delle cartelle esattoriali, con pagamento a rate: è quanto dovrebbe essere previsto nel Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio (Stabilità 2017) approvato sabato 15 ottobre dal Governo con la formula del salvo intese. Le anticipazioni consentono di delineare il provvedimento. => Addio a Equitalia in Legge di Stabilità Le funzioni di Equitalia saranno trasferite all'Agenzia delle Entrate entro sei mesi dall'entrata in vigore della legge. Per i contribuenti, l'operazione dovrebbe tradursi in una...

Rateazione bis entro il 20 ottobre

rateazione cartelle Ultimi giorni per accedere alla rateazione bis delle cartelle esattoriali riservata ai contribuenti decaduti da un precedente piano entro lo scorso 1° luglio 2016: bisogna presentare domanda all'Agenzia delle Entrate entro giovedì 20 ottobre. Lo prevede l'articolo 13-bis, comma 3, del decreto legge 113/2016 (decreto enti locali), che di fatto ha riaperto i termini della precedente finestra. La rateazione dei debiti Equitalia è riconosciuta anche per dilazioni su accertamenti con adesione e acquiescenze. => Equitalia: nuova chance di rateazione Il piano di rateazione viene concesso...

Rateazione bis, ecco le istruzioni

Agenzia delle Entrate Rateazione bis per i contribuenti decaduti da un precedente piano di rateazione entro il 1° luglio 2016: bisogna presentare domanda all'Agenzia delle Entrate entro il 20 ottobre e poi effettuare il primo pagamento entro 60 giorni dal via libera del Fisco. Le istruzioni sono contenute nella circolare 41/E delle Entrate, attuativa dell'articolo 13-bis, comma 3, decreto legge 113/2016. => Equitalia: la rateazione bis in arrivo La nuova possibilità di rateazione riguarda in particolare somme dovute a seguito di definizione dell’avviso di accertamento per adesione o per...

Rateazione Equitalia: niente stop per ritardo pagamenti

cartella esattoriale Equitalia non può interrompere un piano di rateazione a un'impresa che ha pagato alcune rate in ritardo, il provvedimento di revoca scatta solo per rate non pagate: lo stabilisce una sentenza del tribunale di Roma (proc. n. 54257 del 20 agosto 2016), che chiede all'agente della riscossione di ripristinare piani di rateazione interrotti indebitamente. =>Equitalia: nuova chance di rateazione bis I magistrati hanno stabilito che la normativa applicabile è l’articolo 19 comma 3 del dpr 602/1973, che prevede lo stop alla rateazione solo in caso di mancato pagamento di almeno...

X
Se vuoi aggiornamenti su Rateazione cartelle esattoriali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy