Quotazione PMI

AIM Italia: mercato azionario per PMI in crescita

Aim Italia A quattro anni di distanza dal lancio di AIM Italia ammontano a 2,8 miliardi gli euro di capitalizzazione complessiva delle 74 società quotate nel listino di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese innovative italiane, quelle ad alto potenziale di crescita. È quanto emerso nel corso dello scorso AIM Investor Day organizzato dal listino di Piazza Affari. => AIM Italia, in crescita le PMI quotate Durante la stessa occasione durante la quale è stato assegnato l’Award "Best IPO Innovative Project 2016" a DigiTouch (digital marketing), Piteco (software finanziario) e...

Reato di falso in bilancio: la nuova legge in dettaglio

Senato Il falso in bilancio torna ad essere un reato penale per tutte le imprese, non solo per quelle quotate in borsa, sulle quali comunque c'è una stretta: lo prevede il disegno di legge anticorruzione, approvato dal Senato nella seduta del primo aprile 2015, che ora passa alla Camera. La reclusione per le società quotate in base al testo approvato va da tre a otto anni (oggi è fra i sei mesi e i tre anni), mentre per le aziende non quotate va da uno a cinque anni (oggi va fino a due anni, ma ci sono una serie di casi di esclusione che sono stati cancellati). Cè anche un inasprimento delle...

Unimpresa: aumenta il valore delle società italiane

Borsa Secondo l'ultimo rapporto Unimpresa sulle Spa italiane ben 4 imprese italiane quotate in Borsa su 10 sono in mano agli stranieri, i quali detengono il 41,8% del totale delle azioni, per un valore superiore a 215 miliardi di euro. => Aprire Srl e SpA: semplificazioni nel DL Competitività Valore delle Spa italiane Questo significa che sta aumentando il valore del Made in Italy, ma le nostre imprese sono sempre più in mani straniere. Nel dettaglio, nel corso dell'ultimo anno (da gennaio 2013 a gennaio 2014) la capitalizzazione complessiva delle società per azioni italiane quotate...

PMI in Borsa con AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale

Borsa Italiana, un nuovo mercato per le Pmi dalla fusione di Aim Italia e MAC w A Piazza Affari è partito il 1° marzo 2012 un nuovo mercato interamente dedicato alle PMI: si tratta del tanto atteso AIM Italia - Mercato Alternativo del Capitale che accorpa i due mercati già esistenti, l'AIM Italia e il MAC: in questo modo Borsa Italiana ha razionalizzato la propria offerta dedicata alle PMI, un segmento considerato da tutti particolarmente interessante e che mai come di questi tempi ha bisogno di nuovi strumenti per rilanciarsi sui mercati. Dopo le prime negoziazioni  le società già quotate su Aim Italia sono quindi passate automaticamente sul nuovo mercato...

PMI in Borsa: fatturato record per chi esporta

FTSE IT Star Ottimi i risultati delle PMI esportatrici quotate in borsa: l'indice FTSE IT Star è cresciuto del +45% nel corso del 2013; si tratta dell'indice che accorpa le società di medie dimensioni con capitalizzazione fino a 1 miliardo di euro. Interessante notare che tutte le imprese del FTSE IT Star hanno una caratteristica comune: «una forte propensione verso l'estero. In media generano l'80% dei ricavi dalle esportazioni», spiega Luca Peyrano, responsabile dei mercati primari per Borsa Italiana. Una conferma quindi che puntare sull'internazionalizzazione e sull'export è una strategia...

PMI in Borsa: nuovo indice FTSE

Aim Italia Arriva nel mercato di Borsa Italiana per le PMI FTSE AIM Italia, l'indice espressamente dedicato ai titoli quotati sul Mercato Alternativo del Capitale (MAC). Un mercato che si sta piano piano espandendo: solo in questa prima parte di anno sono state già 5 le nuove ammissioni. => Leggi di più su borsa italiana In totale il nuovo indice attualmente comprende 24 titoli negoziati sul mercato, ma l'obiettivo è fare in modo che questo paniere si ampli. Le nuove imprese che si quoteranno d'ora in poi nel mercato di Borsa Italiana per le PMI, entreranno a farne parte già dal...

PMI quotate con ELITE di Borsa Italiana

Borsa italiana ELITE Si chiama ELITE il progetto lanciato nel 2012 da Borsa Italiana per incentivare la quotazione delle PMI italiane: ad un anno di distanza, sono 100 le piccole e medie imprese italiane che il progetto sta aiutando a crescere, puntando sulla internazionalizzazione, avvicinandole al mercato dei capitali e agevolandone l'accesso al credito. L'obiettivo di ELITE è di supportare e promuovere lo sviluppo organizzativo e manageriale delle PMI più meritevoli, permettendo loro di affrontare la competizione globale e diventare più visibili, competitive e attraenti nei confronti degli...

PMI quotate: al via il progetto PiùBorsa

Borsa Si chiama PiùBorsa il Protocollo comune inserito nel progetto Elite di Borsa Italiana e avviato da Consob, Piazza Affari, Confindustria e Assogestioni, che vede coinvolti anche altri operatori istituzionali e di mercato per favorire il processo di quotazione delle piccole e medie imprese. L'obiettivo è invertire la tendenza che ha portato nel corso del 2012 ad un decremento del numero di PMI quotate in Borsa, passando da 263 a 255 (il 16,4%). => Leggi consigli e agevolazioni per le PMI in Borsa PiùBorsa punta prima di tutto sulla garanzia di costi certi per lo sbarco in...

Consob: PMI in Borsa contro crisi dei mercati

borsa Per favorire la quotazione in Borsa delle PMI è necessaria una revisione normativa urgente: l’ingresso in Borsa delle medie imprese è fondamentale per dare nuova linfa vitale a Piazza Affari, che sta soffrendo per lo scarso numero di nuove quotazioni. Questa in sintesi l’opinione del presidente della Consob, Giuseppe Vegas espressa in occasione dell’incontro annuale con la comunità finanziaria. Lo sviluppo del mercato domestico dei capitali è troppo modesto, secondo Vegas, e per questo si sta assistendo ad una crescente debolezza della piazza finanziaria italiana. Ecco...

Quotazione PMI in Borsa: IPO Cucinelli, successo made in Italy

IPO Cucinelli: quotazione in Borsa da record per la PMI del Made in Italy Il debutto di Brunello Cucinelli alla Borsa di Milano sembra una cronaca di altri tempi, con una IPO (Offerta Pubblica Iniziale) da record: Piazza Affari ha festeggiato nel migliore dei modi la prima quotazione di un 2012 iniziato all'insegna della fuga dal mercato, con un balzo del 30% in esordio, un collocamento al massimo della forchetta (prezzo fissato a 7,75 euro) e una domanda di azioni che ha superato di 17 volte l'offerta. La "matricola" in questione non una start-up innovativa come ai tempi della febbre di Internet e della Net Economy, ma una PMI purosangue del Made in Italy...

X
Se vuoi aggiornamenti su quotazione PMI

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy