Prestiti Bancari

Mutui annullabili se troppo gravosi

Mutui Le rate di mutui, finanziamenti e leasing a volte raggiungono cifre proibitive ma, nel caso in cui superino un certo limite arrivando a un tasso di interesse da usura, è possibile ottenere l'annullamento (cfr. Cassazione n. 350/2013): i mutui con tassi da usura possono essere annullati per intero; per calcolare il tasso di usura bisogna considerare tutte le somme addebitate dalla banca e non solo gli interessi pattuiti per contratto. => Mutui: requisiti per il Fondo di Garanzia Casa Calcolo tasso di usura La soglia dei tassi ufficiali oltre i quali si parla di usura è stata...

Prestiti, scendono i tassi

Prestiti bancari Secondo le rilevazioni effettuate da Bankitalia contenute nel Supplemento al Bollettino statistico “Moneta e banche” sta migliorando la situazione dell'accesso al credito in Italia, con una flessione registrata nel mese di settembre delle sofferenze bancarie ed un aumento conseguente dei prestiti al settore privato (+0,9%, contro il +0,7% di agosto): è in estrema sintesi quanto rivela il consueto aggiornamento della Banca d'Italia sui bilanci delle istituzioni finanziarie italiane. => Come scegliere il mutuo: fisso, variabile e surroga Sofferenze bancarie Le sofferenze...

Prestito ipotecario vitalizio: le FAQ online

Tasse Requisiti per chiedere il prestito ipotecario vitalizio, casi particolari, immobili a cui si può applicare: il ministero dello Sviluppo Economico pubblica una serie di chiarimenti sul prestito ipotecario vitalizio, il finanziamento per chi ha almeno 60 anni. Il riferimento legislativo è l'articolo 1, legge 44/2015, regolamentato dal decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 226/2015, n. 226. Si tratta di una forma  di finanziamento relativamente diffusa all'estero, che consente di ottenere un prestito dando in garanzia un immobile, attraverso ipoteca. => Via libera al prestito...

Cessione quinto, i nuovi tassi

Cessione quinto La cosiddetta “cessione del quinto” rappresenta una alternativa di finanziamento alla quale possono accedere i lavoratori a tempo indeterminato o determinato ed i pensionati: fornendo come garanzia la propria busta paga si ottengono prestiti da estinguersi con la cessione di quote del proprio stipendio o pensione (non superiori ad un quinto dell'importo netto percepito). => Vai allo Speciale Accesso al Credito Periodicamente il Ministero dell'Economia e delle Finanze, aggiorna i tassi effettivi globali medi (TEGM) praticati dalle banche e dagli intermediari finanziari per la...

Prestiti bancari: famiglia batte impresa

Famiglia Crescono i prestiti bancari alle famiglie (+1,4% su base annua) ma calano quelli alle imprese (-0,5%): è quanto rilevato dalla Banca d'Italia con riferimento ai dati di luglio 2016 pubblicati nel supplemento al bollettino statistico "Moneta e banche". Nel complesso, tenendo conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancario, i prestiti al settore privato hanno registrato una crescita su base annua del +0,4%. => Accesso al Credito: i dati sulle moratorie Il tasso di crescita delle sofferenze bancarie sui dodici mesi sono state del +0,5%,...

Cessione Quinto con obbligo di polizza

Prestiti No all'assicurazione obbligatoria per dipendenti e pensionati che chiedono la cessione del quinto: la presa di posizione è di Codici, Centro per i diritti del cittadino, dopo l'incontro fra ABI (banche italiane), ANIA (compagnie di assicurazione), e associazioni dei consumatori del 20 luglio scorso, sull'obbligatorietà delle polizze assicurative in caso di cessione quinto. In pratica, quando il pensionato o il lavoratore chiedono un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio o della pensione, dovrà stipulare anche una polizza vita e una sul rischio impiego. => Cessione...

Prestiti a professioniste e imprenditrici

Accesso al credito Fino al 2017 lavoratrici autonome, libere professioniste e imprese femminili possono utilizzare le agevolazioni per l'accesso al credito previste dal Protocollo ABI per la crescita delle imprese a prevalente partecipazione femminile, scaduto il 31 dicembre 2015 ma prorogato a dicembre 2017. => Donne ai vertici d'impresa, vincono le PMI I prestiti agevolati sono erogati dalle banche aderenti all'accordo. Ogni istituto mette a disposizione delle imprese femminili e delle lavoratrici autonome uno specifico plafond finanziario, destinato alla concessione di finanziamenti, a condizioni...

Calcolare e pianificare le rate con Excel

Microsoft Excel Microsoft Office permette di calcolare il valore di una rata periodica, anche se non si è esperti di matematica: basta conoscere l'ammontare di un prestito iniziale e il tasso di interesse applicato. Non solo: con le tabelle What If di Excel è possibile anche calcolare la rata comparando le diverse opzioni di pagamento. Supponiamo ad esempio che un'azienda di piccole dimensioni, dovendo affrontare un investimento, decida di ricorrere a un prestito bancario da risarcire con rateazioni da spalmare nell'arco di un certo numero di anni. => Scarica l'esempio Per capire come pianificare...

Prestiti più favorevoli tranne i mutui: Report BCE

Draghi Il primo trimestre del 2016 vede un allentamento delle condizioni del credito alle imprese, relativamente prudente in Europa e particolarmente pronunciato, invece, in Italia, mentre sono tornati più rigide le condizioni dei mutui alle famiglie: sono le pricnipali evidenze del report BCE sull'andamento dei prestiti bancari relativo al periodo gennaio-marzo. Il miglioramento del credito alle imprese è evidenziato dal 6% degli istituti di credito dell'area euro interpellati dalla survey della Banca Centrale Europea, in crescita rispetto al 4% registrato nel trimestre precedente. In Italia,...

Via libera al prestito vitalizio ipotecario

Mutui I proprietari di un immobile, che abbiano almeno 60 anni di età, da 2 marzo 2016 possono chiedere alla banca un prestito vitalizio ipotecario, attraverso un contratto che assicura la possibilità di continuare a vivere nell'abitazione: si tratta di una possibilità di finanziamento prevista dalla legge 44/2015, in vigore il 2 marzo dopo la pubblicazione del decreto ministeriale 226/2015 sulla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio. Vediamo come funziona. => Prestito vitalizio ipotecario: le regole per i finanziamenti Il prestito è garantito da un'ipoteca sulla casa, di cui si resta...

X
Se vuoi aggiornamenti su Prestiti bancari

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy