Pensione Calcolo Contributivo

Pensione con calcolo misto: i requisiti

Sono insegnante di scuola superiore nato il 4/10/1954 con 38 anni di contribuzione. Al 31/12/1995 avevo maturato 17 anni di contributi. Poiché ho 2 anni di contribuzione presso l'INARCASSA (non coincidenti), optando per il cumulo gratuito potrei rientrare tra quei lavoratori che avevano già 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995 e quindi, in base alle disposizioni Fornero, hanno la pensione calcolata con il retributivo fino al 2012 e con il contributivo per le quote degli anni seguenti?

Pensioni, il nuovo ricalcolo contributivo

Taglio pensioni Ricalcolo INPS in arrivo per alcune pensioni, con il contributivo dal 2012: nel caso in cui l'applicazione di questo metodo comporti una somma superiore a quella che risulterebbe da un calcolo interamente retributivo, prevale quest'ultimo e gli assegni saranno conseguentemente calcolati. L'INPS sta eseguendo le relative operazioni, inviando specifica comunicazione agli interessati. => Pensioni d'oro: tetto dal 2015 per tutti gli assegni Il punto è il seguente: la Riforma Pensioni Fornero di fine 2011 ha stabilito che, dal 2012 in poi, si applica in ogni caso il calcolo...

Pensione, quale sistema di calcolo?

Maturerò, al 31 dicembre 2017, i 42 anni e 10 mesi con 64 anni di età previsti per accedere alla pensione anticipata. Avendo - al 31 dicembre 1995 - 18 anni di contribuzione INPDAP e dal primo gennaio versato contributi INPS, posso sapere con quale sistema andrò in pensione e se è necessario richiedere il cumulo gratuito previsto e approvato dalla Legge di Bilancio?

La totalizzazione dei contributi previdenziali

professionisti Ai professionisti che hanno versato i contributi previdenziali in diverse casse, gestioni o fondi previdenziali - e ai quali si chiedono migliaia di euro per la ricongiunzione contributiva -  oltre al nuovo cumulo gratuito dei contributi previsto dalla Legge di Stabilità 2017 c'è anche l'opzione di totalizzazione, acquisendo gratuitamente il diritto ad un’unica pensione di vecchiaia o di anzianità, seppure rinunciando ai vantaggi ai fini pensionistici che avrebbe comportato il ricongiungimento, gratuito fino al 2010 ma ormai un miraggio visti i costi...

Calcolo pensione: alternative a confronto

Sono nata nel 1959 e ho esercitato per 13 anni lavoro autonomo come agente di commercio, fino al 2000. Dal 2006 sono iscritta alla gestione separata INPS in quanto svolgo attività di procacciatore d'affari. Potrò al momento della pensione ricongiungere i versamenti? Oppure sono destinata a perdere ciò che ho versato all'INPS durante i 13 anni precedenti?

Cumulo contributi per la pensione anticipata

Contributi Nell'accordo sulla Riforma Pensioni c'è anche il cumulo gratuito dei contributi per la pensione anticipata: non la tanto agognata abolizione della ricongiunzione non onerosa ma un diverso sistema che consente di riunire i contributi in gestioni diverse. La novità rispetto all'attuale normativa è l'applicazione ai fini della pensione anticipata e l'eliminazione di esclusioni ai fini del computo, ammettendo per esempio il riscatto della laurea. => Riforma Pensioni: il verbale dell'intesa raggiunta La misura è prevista per la cosiddetta Fase 1 della Riforma, ossia inserita nella...

Liquidazione pensioni, il doppio calcolo

Pensioni L’INPS (messaggio 1180/2016) spiega le procedure di prima liquidazione delle pensioni in seguito all'applicazione della Legge 190/2014 (art. 1, comma 707), che si riferisce a tutte le pensioni dei soggetti iscritti all’AGO e alle forme sostitutive ed esclusive della stessa, in possesso di anzianità contributiva pari o superiore a 18 anni al 31 dicembre 1995 e contribuzione successiva al 31 dicembre 2011. Le istruzioni specificano i criteri per la quantificazione di tale anzianità utile al calcolo retributivo. => Riforma pensioni: verso il ricalcolo contributivo  Per il...

Calcolo pensione con la totalizzazione retributiva

Pensioni Con l’istituto della totalizzazione retributiva i lavoratori possono cumulare gratuitamente periodi assicurativi non coincidenti, al fine di conseguire un'unica pensione. Introdotta con la Legge di Stabilità 2013 in alternativa a ricongiunzione e totalizzazione contributiva, questo cumulo si differenzia da quest’ultima perché la quota di pensione maturata presso ciascuna gestione è determinata in base alle regole di quel fondo e attraverso il metodo contributivo. => Pensione da ricongiunzione, totalizzazione, riscatto e cumulo Beneficiari Autonomi (commercianti,...

Pensione: i nuovi coefficienti in vigore dal 2016

Pensione Dal 1° gennaio 2016 i divisori e i coefficienti di trasformazione da adottare per stabilire la pensione annua con il sistema di calcolo contributivo sono stati rideterminati (decreto 22 giugno 2015, GU n. 154 del 6 luglio 2015). Con il contributivo si moltiplica infatti il montante contributivo individuale per il coefficiente relativo all'età del lavoratore alla data di decorrenza della pensione. I nuovi coefficienti registrano un taglio della pensione che, a seconda dell’età, varia da un minimo dell’1,35% a un massimo del 2,50%. In media, nel 2016 l’importo della pensione...

Pensioni: il contributivo penalizza invalidi e inabili

Pensioni Con il passaggio al contributivo, le pensioni di invalidità e inabilità vengono spesso dimezzate, con cifre a forte rischio povertà: è l'allarme Cgil, il cui patronato INCA ha messo a punto il dossier "Pensioni: la povertà del sistema contributivo", con una serie di casi concreti. Come spiega Fulvia Colombini (collegio di presidenza INCA), si tratta di situazioni che: «non riguardano certamente la generalità dei lavoratori e lavoratrici che sono iscritti al sistema contributivo, ma una quota di persone che, già oggi, è a forte rischio di povertà: se non si introdurranno dei...

X
Se vuoi aggiornamenti su pensione calcolo contributivo

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy