Pagamenti Mobile

Mastercard, un selfie per i pagamenti online

mastercard selfie pay Per pagare online con la carta di credito non bisogna più ricordarsi una password o inserire un codice, basterà scattarsi un selfie: Mastercard lancia i pagamenti selfie in 12 paesi europei, e dal 2017 allargherà la nuova tecnologia a tutto il mondo. L'Italia non è fra i paesi pilota (Gran Bretagna, Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Germania, Ungheria, Olanda, Norvegia, Spagna, Svezia) ma i tempi per il lancio internazionale non sono lunghi. => Pagamenti digitali: crescita e stime Sono due le tecnologie che consentono i pagamenti online attraverso la...

Pagamenti digitali: crescita e stime

Pagamenti digitali In Italia domina ancora il contante ma crescono anche i pagamento digitali (+12,2% nel 2015 sull'anno precedente): la nostra infrastruttura rispecchia la media europea ma sul fronte dei sistemi siamo ancora indietro. Lo rileva l'Osservatorio del Politecnico di Milano nel rapporto "I Pagamenti Digitali in Italia", realizzato in collaborazione con CartaSi, Consorzio CBI, Intesa Sanpaolo, PayPal e TIM. => Speciale pagamenti digitali Come rileva Valeria Portale, Direttore dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce: «negli ultimi due anni la crescita dei pagamenti...

Mobile Payment in Italia: tecnologie e servizi

Mobile app Mobile Payment più semplice per clienti ed esercenti, servizi aggiuntivi per il consumatore (ers.: scontrino parlante via Cloud), coupon e sconti sugli acquisti via smartphone: sono alcuni degli obiettivi che accomunano gli attori della filiera, impegnati a far decollare anche in Italia i pagamenti Mobile per sfruttarne l'enorme potenziale di mercato. Su questo fronte siamo in ritardo. Per quanto sia da ammettere che i player internazionali (Apple, Samsung, Microsoft, solo per citarne alcuni) stanno ancora studiando le tecnologie migliori, non si può negare che il nostro Paese è...

Costi del POS per imprese: servizi e attività a confronto

POS Un POS mobile in genere costa più di uno tradizionale, soprattutto in relazione ai pagamenti con carta di credito, ma i costi possono cambiare a seconda della tipologia di esercizio commerciale, del fatturato, del numero delle transazioni: per un professionista o un negozio la scelta è sempre più difficile, anche perché non sempre c'è chiarezza da parte delle banche. SOS Tariffe.it propone un'analisi delle diverse soluzioni di mercato, confrontando i costi medi per tre attività tipo: negozio di abbigliamento, studio medico, ristorante. => Mobile POS: offerte e tariffe a...

Mobile POS: offerte e tariffe a confronto

Mobile POS Sono una decina le offerte di Mobile POS oggi disponibili: apparecchi che, collegati al proprio smartphone, consentono di ricevere pagamenti elettronici con carta. È un mercato ancora in forte evoluzione, con un fermento di attori piccoli e grandi: gli outsider combattono testa a testa con le banche, potenziando gli accordi con gli operatori telefonici per la distribuzione, come dimostra quello recente tra Fastweb e Jusp. => Smartphone come POS: le alternative sul mercato Il quadro sta evolvendo in tre direzioni: si amplia l’offerta, diventa più economica e si moltiplicano i...

FAST POS per PMI: servizio IP di Fastweb

fastpos2 Un servizio di Pos IP per le PMI che consente di ricevere pagamenti via pc, smartphone e tablet: è FAST POS di Fastweb offerto in collaborazione con Jusp (start-up cresciuta all'interno dell'incubatore Polihub). FAST POS Si tratta di un lettore compatibile con tutte le principali carte di credito e bancomat, utilizzabile dal computer così come dai dispositivi smart (telefono e tablet), che si propone come alternativa ai tradizionali POS via rete fissa, che richiedono una linea dedicata. Fast POS permette di gestire pagamenti in mobilità effettuando tutte le operazioni in...

Mobile Commerce: strumenti web per le PMI

Mobile Commerce In un mercato globale sempre più competitivo l’e-Commerce rappresenta una grande opportunità per le imprese italiane, che sempre più spesso cercano di esportare prodotti o servizi in Paesi economicamente più dinamici sfruttando anche le potenzialità offerte dai vari marketplace (da Amazon a eBay, da Alibaba ai sempre più numerosi siti verticali dedicati alla compravendita in settori specifici), e dall’espansione del Mobile Commerce (quasi la metà degli acquisti online avviene infatti da smartphone e tablet). Ma su quali elementi si deve concentrare una PMI che voglia sfruttare...

Mobile Commerce Italia: trend positivo nel 2015

Mobile Commerce La crescita del Mobile Commerce in Italia non si ferma e continua senza sosta a ritmi vertiginosi. Nel 2014 gli acquisti attraverso smartphone segnano un + 78%, mentre nel 2015 si attende un ulteriore aumento del 68%, che vuol dire un volume di affari triplicato nel corso di un biennio: da un totale di 610 milioni di euro nel 2013 a 1,8 miliardi di euro nel 2015. Questi alcuni dei dati significativi presentati in occasione della decima edizione del Netcomm eCommerce Forum, tenutosi a Milano il 21 aprile scorso. => Boom del Mobile Commerce: +42% entro il 2016 Andamento globale Il...

Pagamenti digitali p2p in Italia

Pagamenti digitali Pagamenti digitali peer to peer: Italia all'avanguardia grazie ad alcune start-up e all'interesse delle banche per l’ecosistema Jiffy ideato da SIA (società controllata dal Fondo strategico italiano). Entro il 2015 potremo già usare il telefono cellulare per inviare denaro direttamente sul conto corrente di uno dei nostri contatti, con un click e quasi gratis. Si tratta di una nuova forma di bonifico che ha tre vantaggi: è più immediata, più semplice e low cost rispetto ai bonifici tradizionali. => Pagamenti digitali: il gap tra norme e tecnologia Jiffy e il ruolo delle...

Apple Pay: pagamenti Mobile anche in Italia

Apple Pay Le voci si fanno sempre più insistenti: Apple Pay arriverà in Italia a giugno grazie a un accordo iniziale con Intesa Sanpaolo (tuttavia smentito dallo stesso istituto) e poi con altre banche, rendendo possibili i Pagamenti Mobile nei negozi. Una tempistica non ancora confermata, come sottolinea Valeria Portale, esperta in materia presso gli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano: «Se non sarà a giugno, non dovremmo comunque aspettare molto di più: Apple intende spingere a livello internazionale il proprio servizio e certo l’Italia è nel mirino». =>...

X
Se vuoi aggiornamenti su Pagamenti Mobile

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy