Obblighi Sicurezza

La disciplina e la normativa legate alla sicurezza sul lavoro sono ampie e variegate, in questa sezione del sito trovi tutte le utili informazioni per datore di lavoro, responsabili incaricati e dipendenti rispetto gli obblighi da assolvere perché la sicurezza venga sempre garantita sul posto di lavoro, a prescindere che le attività si svolgano al chiuso o all'aperto. L'intero quadro normativo del D. Lgs. 81/08, conosciuto anche come Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro (TUSL), le novità e gli approfondimento per far sì che la tua azienda sia sempre in regola.

Infortunio apprendista senza tutor

Sicurezza sul lavoro In caso di infortunio dell'apprendista, deve essere ritenuto colpevole il responsabile di servizio e prevenzione rischi sul lavoro (RSPP) e il datore di lavoro, se al momento dell'incidente l'apprendista era stato lasciato solo a svolgere la propria mansione senza il controllo del suo tutor, inviato a svolgere incarichi esterni alla sede abituale di lavoro. È quanto si evince dal caso analizzato dalla Corte di Cassazione con la Sentenza n. 50749/2016 riguardante un lavoratore apprendista minorenne che, lasciato da solo, mentre era alla guida di un carrello elevatore, nel compiere una...

Sicurezza lavoro: obblighi anche per autonomi

Sicurezza sul Lavoro In caso di infortunio sul lavoro il committente è sempre responsabile dei rischi generici: è quanto ricorda la Cassazione (sentenza n. 35534 del 25 agosto 2015), che lo svincola invece qualora le precauzioni richiedano specifiche competenze legate allo svolgimento di determinate lavorazioni (procedure da seguire, uso di speciali tecniche o di determinate macchine). => Sicurezza lavoro e responsabilità del committente Il caso trae origine da un pronunciamento della Corte d’Appello di Lecce, che aveva giudicato colpevole un committente di opere edili di contravvenzioni...

Il dirigente d’azienda: obblighi e responsabilità

Professionisti Il dirigente è colui il quale, grazie a competenze professionali e poteri gerarchici e funzionali commisurati all'incarico svolto, mette in atto le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività e vigilando sul suo corretto svolgimento. Il dirigente rappresenta dunque una sorta di facente funzioni del datore di lavoro o suo sostituto, disponendo dell’autonomia necessaria per esercitare la propria discrezionalità. => Dirigente di fatto? Inquadramento automatico Autonomia La sua attività può riferirsi a un settore specifico o a tutta l’azienda nel suo complesso. Il...

Obbligo POS e DPI nelle imprese familiari

Sicurezza In tema di sicurezza sul lavoro nessuno sconto per le imprese familiari, obbligate alla redazione del Piano Operativo di Sicurezza (POS). Ciascun familiare è inoltre chiamato a dotarsi del Dispositivo di Protezione Individuale (DPI) individuato come misura antinfortunistica nel Piano stesso. È quanto emerso dalla sentenza n. 38346/2015 della Corte di Cassazione, IV Sezione Penale che per la prima volta si pronuncia sul tema del procedimento di valutazione dei rischi nell’ambito dell'impresa familiare, accogliendo il ricorso del procuratore generale della stessa Corte e annullando la...

Dipendenti al pc: obblighi di legge per datori di lavoro

tecnologia-ufficio-caffe-computer-portatili_3342201 L’ICT è parte integrante della vita professionale e l'uso dei computer in azienda è la normalità, non solo nelle imprese del settore IT. Una pervasività alla quale non fa del tutto seguito un’adeguata attenzione agli obblighi di legge volti a garantire la salute sul lavoro nel caso in cui i dipendenti aziendali utilizzino il videoterminale per il proprio lavoro. Inizialmente, a regolamentare questo tipo di attività era l’art. 54 del d.lgs. 626/94  della contrattazione collettiva (obbligo di concedere al lavoratore una interruzione nel caso di lavoro continuato davanti allo...

Infortuni sul lavoro: guida all’assicurazione INAIL

INAIL Quando è obbligatoria l'assicurazione INAIL contro gli infortuni sul lavoro? Quali sono gli adempimenti per i datori di lavoro, quali le loro responsabilità? E quando scatta il pagamento? Proviamo a fornire le risposte in questa guida alla disciplina in materia di sicurezza sul lavoro con particolare riferimento ai lavori a rischio. Il principale riferimento normativo è il Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro, con i relativi aggiornamenti. => Sicurezza sul lavoro: i dati INAIL in real time Assicurazione INAIL L’INAIL tutela il lavoratore contro i danni fisici ed...

Salute e Sicurezza sul Lavoro: corsi certificati a Roma e Milano

Sicurezza sul lavoro Ufficializzate le nuove date del corso di formazione certificata organizzato da Gruppo HTML in tema di salute e sicurezza sul lavoro, destinato ai lavoratori (dipendenti, apprendisti, soci di cooperativa, associati in partecipazione, tirocinanti..), si terrà presso le sedi di Roma e Milano, rispettivamente il 10 ed il 18 giugno 2014. => Sicurezza Lavoro: la scheda e le date del Corso Il Corso Il Corso di Formazione Generale dei Lavoratori sulla Sicurezza e Prevenzione nei luoghi di lavoro, fornisce gli elementi di base al personale lavorativo, in linea con i dettami della...

DVR: Italia viola norme UE su responsabilità del datore di lavoro

Sicurezza sul Lavoro L'Italia viola le norme UE su “l’attuazione di misure volte a promuovere il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro” (direttiva 89/391/CEEdel Consiglio, del 12 giugno 1989) e ha due mesi di tempo per mettersi in regola per quanto riguarda gli obblighi del datore di lavoro anche in tema di DVR, il Documento di Valutazione dei Rischi. => Leggi: DVR per PMI, come applicare la nuova procedura 2013 La Commissione europea ha infatti inviato alla Repubblica Italiana un Parere motivato, con il quale informa di aver avviato una procedura...

Salute e Sicurezza: in Italia poca fiducia nel datore di lavoro

Datore di lavoro Secondo l’Agenzia Europea per la Salute e la Sicurezza sul lavoro (EU-OSHA) oltre un terzo degli italiani non ha fiducia nel proprio datore di lavoro in termini reattività ai problemi di salute e sicurezza sul lavoro. In particolare il 64% dei lavoratori è fiducioso nel fatto che il datore di lavoro sia in grado di affrontare tali problemi, con una media europea estremamente più alta e pari al 74%. La “fiducia reciproca e lavoro di squadra” rappresentano il tema principale della nuova campagna biennale Ambienti di lavoro sani e sicuri promossa dall’Agenzia e intitolata...

Sicurezza lavoro: linee guida 2012 per la formazione dei lavoratori

Sicurezza sul lavoro: i termini dell'accordo Stato Regioni sulla formazione obbligatoria Sono in vigore dal 26 gennaio 2012 le specifiche e le nuove direttive sulla formazione minima obbligatoria in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro definite nell'accordo Stato Regioni siglato lo scorso dicembre 2011 e che interessa Lavoratori - compresi dirigenti e preposti (personale con compiti direttivi) - oltre che i datori di lavoro (RSPP), per una corretta applicazione del decreto legislativo 81/2008. Accordo Stato Regioni sulla Formazione in materia di Sicurezza dei Lavoratori Si tratta di importanti linee guida sui contenuti della formazione generale e di quella...

X
Se vuoi aggiornamenti su Obblighi sicurezza

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy