Non Profit

Terzo Settore, Servizio Civile universale

Servizio civile Approvato in via definita dal Consiglio dei ministri il decreto sul servizio civile universale che si pone l'obiettivo di rafforzarlo a difesa della Patria. Tra le novità di maggiore rilievo del Decreto legislativo di attuazione della legge delega n. 106/2016 di riforma del "Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale": le ore di servizio settimanali passano da 30 a 25, viene confermato il limite di sedi minimo per l'accreditamento degli enti a 100 e sarà possibile svolgere 3 mesi di servizio civile in Europa, aprendo così la strada alla...

Donazioni Onlus: deduzione o detrazione

Donazioni liberali Le erogazioni liberali nei confronti delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale, le cosiddette ONLUS, rappresentano per chi svolge questo tipo di attività una fonte di finanziamento vitale e, per agevolare la raccolta di fondi in loro favore (“fundraising”) sono previste alcune agevolazioni fiscali in favore di chi effettua liberalità a sostegno di ONLUS, iniziative umanitarie, religiose o laiche. Tali agevolazioni fiscali consistono in alcuni casi a detrazioni, in altri a delle deduzioni: sono state diversificate dal legislatore a seconda che il benefattore sia...

Approvata la Riforma del Terzo Settore

Camera dei Deputati Riordino delle agevolazioni agli enti no profit, definizione di impresa sociale, crowdfunding con le stesse regole delle startup innovative, incentivi agli investimenti nel capitale delle imprese sociali, assegnazione al No Profit di immobili pubblici inutilizzati e trasferimento agevolato di beni patrimoniali: sono alcune delle novità previste dalla legge sul Terzo Settore approvata in via definitiva dalla Camera dei Deputati. La votazione si è conclusa con 239 voti a favore e 78 contrari. => Imprese sociali: Riforma del Terzo Settore Il testo si compone di 12 articoli,...

Stretta fiscale sui falsi no profit

No profit Con riferimento al “terzo settore”, quello del no profit, spiegava l'Agenzia delle Entrate con la circolare 16/E/2016, è necessario che l’analisi del rischio in materia di evasione fiscale sia eseguita con la massima cura, anche ricorrendo agli specifici applicativi a disposizione degli uffici. => Imprese sociali, riforma del Terzo Settore L'obiettivo è di ottenere una selezione mirata a individuare i soggetti che apparentemente si presentano come "non profit", ma in realtà svolgono vere e proprie attività lucrative in settori tipicamente commerciali, come la...

Imprese sociali, riforma del Terzo Settore

No profit Via libera del Senato alla tanto attesa Riforma del Terzo Settore con 146 voti a favore, 74 contrari e 16 astenuti, dopo due anni di discussione e uno dall’approvazione alla Camera. Una nuova e complessa normativa che tocca aspetti giuridici, finanziari e fiscali di un mondo che conta quasi 5 milioni di volontari, oltre 390mila organizzazioni censite dall’ISTAT, 800mila posti di lavoro, 12mila cooperative e imprese sociali con una media di 10-12 addetti, 8mila fondazioni di comunità e un giro d’affari di circa 74 miliardi di euro pari al 4% del PIL. Ora la legge passa all'esame...

Terzo settore, linee guida in Gazzetta

Cloud Microsoft NGO Un testo legislativo che regolamenti in maniera organica l'affidamento di contratti pubblici al Terzo Settore: con questo obiettivo l'Autorità Nazionale Anticorruzione ha deliberato le "Linee Guida per una revisione organica della disciplina riguardante il Terzo Settore", pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 6 febbraio 2016. Obiettivo: «fornire indicazione operative alle amministrazioni aggiudicatrici e agli operatori del settore», nel rispetto del quadro normativo comunitario e nazionale in materia di servizi sociali, che consentono di effettuare affidamenti ai soggetti del terzo...

Il capitalismo a tre dimensioni

Terzo Settore Quali sono gli atteggiamenti che prevalgono nella nostra società rispetto al Capitalismo? Qual è il clima che si respira in questi anni di crisi, in un contesto di depressione economica e sociale di cui non si intravedono le modalità di superamento? Qual’ è il sentiment verso l’iniziativa privata e verso il mondo delle imprese? Si colgono segnali contrastanti, spesso conflittuali, che vanno dagli entusiasmi superficiali ai pessimismi irrazionali, come un pendolo impazzito che oscilla tra nostalgie dello Stato “mamma”, ansie riformatrici dello stesso, denigrazioni dell’impresa...

Gestire progetti ONG: certificazioni e guida

Project Management Il Project Management in ambito No Profit richiede una disciplina dedicata, che spieghi come gestire ONG ed Onlus, caratterizzate dall'assenza dello scopo di lucro. Ciò non toglie che manchino obiettivi e vincoli da rispettare, anzi: anche nel No Profit ci si deve affidare a una gestione strutturata e formale. L'offerta di formazione specialistica per i Project Manager in questo settore è tuttavia carente. Per ovviare a questa lacuna, PM4NGOs offre corsi formativi nella gestione aziendale di organizzazioni senza fini di lucro, dedite in particolare a programmi di sviluppo...

Microsoft: 1 miliardo di servizi cloud alle NGO

Cloud Microsoft NGO Microsoft annuncia una nuova iniziativa a favore dell’innovazione e, in particolare, a beneficio di organizzazioni no-profit, di progetti di ricerca e di iniziative di connettività a beneficio di comunità finora poco raggiunte dalla digitalizzazione. Un annuncio - quello del CEO Satya Nadella - che punta a raggiungere gli obiettivi del programma Microsoft Philantrophies per i prossimi tre anni, ovvero il supporto ad oltre 70 mila organizzazioni in tutto il mondo. => Future Decoded 2015, ecco il futuro di Microsoft L’impegno di Microsoft in questo contesto è ormai consolidato...

Dichiarazione IMU TASI per ENC: specifiche tecniche

Non profit Pubblicate dal parte del Dipartimento delle Finanze le nuove specifiche tecniche per la trasmissione telematica del modello di dichiarazione IMU-TASI degli enti non commerciali (ENC), in vista della scadenza per l'invio del prossimo 30 giugno 2015. Si tratta del documento che va a sostituire l'allegato A delle precedenti specifiche approvate con D.M. 4 agosto 2014.  => Le regole IMU per gli enti no profit La dichiarazione va inviata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello di acquisto o variazione, solo se ci sono cambiamenti di proprietà o modifiche all’immobile.La...

X
Se vuoi aggiornamenti su Non Profit

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy