Mercato TLC

Al bando gli elenchi telefonici dal Web

Privacy Stop del Garante per la Privacy al reperimento online dei contatti degli utenti, operato da molte imprese di Telecomunicazioni (TLC) per formare database ed elenchi telefonici. Nel caso specifico, l'Authority ha bloccato un sito web che trattava i dati di 12,5 milioni di persone in maniera illecita, ricorrendo a un software che rastrellava i dati da altri siti mediante web scraping, in maniera sistematica e indiscriminata. => Telemarketing: Codice Etico per Call Center Le imprese che volessero fornire questo tipo di servizio, online o cartaceo, devono utilizzare il Data Base Unico...

Esonero ricevute per e-Commerce e TLC B2C

E-commerce Cambiano le regole per la fiscalità delle attività di e-commerce: con l'entrata in vigore del D.M. Economia 27 ottobre 2015, attuativo dell’art. 7, comma 2 del D.Lgs. n. 42/2015 (Gazzetta Ufficiale n. 263/2015), scatta l'esonero dall'obbligo di certificazione fiscale dei corrispettivi (scontrini e ricevute) per i servizi elettronici, di telecomunicazione (TLC) e di teleradiodiffusione resi nei confronti di consumatori privati (B2C). Sono infatti esonerate le prestazioni rese a committenti che agiscono al di fuori dell’esercizio dell’impresa, arte o professione, (articolo 1 del...

Pacchetto TLC UE: la protesta delle start-up

TLC Il nuovo pacchetto per le Telecomunicazioni (TLC) approvato dal Parlamento UE rischia di compromettere la neutralità della Rete dando vita a servizi frammentati, con prezzi e velocità differenti. Nel pacchetto UE per le TLC, infatti, oltre all'iniziativa Zero Roaming, ci sono anche norme per la cosiddetta net neutrality e, come sottolineato dal CEO di Deutsche Telekom, Timotheus Höttges: «Le telco potranno cedere connessioni con standard più alti alle imprese innovative, anche le più piccole, facendosi remunerare col revenue-sharing». Un'eventualità che non piace affatto alle...

Prezzi telefonia in aumento: tariffe e trend

Telefonia I prezzi della telefonia sono aumentati nel 2015, per la prima volta nella storia: lo si evince dalla relazione annuale AgCom (Autorità Garante delle Comunicazioni). I costi erano finora sempre diminuiti, ma nel primo trimestre dell'anno sono risultati oltre i livelli del 2013, momento in cui era partito un forte trend al ribasso, proseguito (seppur in misura minore) nel 2014. E proprio quando gli osservatori ipotizzavano la fine della guerra dei prezzi con un crescente sospetto che fosse iniziata un'inversione di tendenza, ecco che i dati AgCom offrono la prima conferma ufficiale del...

Liberalizzazioni, TLC: penali per chi cambia gestore

Mercato TLC Botta e risposta a distanza fra Ministero dello Sviluppo Economico e associazioni dei consumatori, con il Ministero che precisa: le liberalizzazioni nel settore TLC contenute nel disegno di legge sulla Concorrenza non introducono nuove penali per chi cambia gestore di telefonia. Queste sono previste solo in caso di promozioni attive, sia sulla telefonia (ad esempio, le promozioni degli operatori che prevono l'acquisto di uno smartphone), sia sulle pay TV. Si tatta di contratti che in linea di massima prevedono una durata minima e il pagamento di penali nel caso in cui il cliente receda...

E-commerce: da ottobre regime MOSS per transazioni intra-UE

e-Commerce UE Al via dal prossimo 1° ottobre il regime MOSS (“mini one stop shop”) per le transazioni e-commerce intra-UE che sarà effettivamente operativo dal 2015. Da ottobre l'Agenzia delle Entrate attiverà sul proprio sito istituzionale lo sportello unico che renderà più semplice l'adesione al regime IVA del mini sportello unico, o MOSS, per i servizi di e-commerce. => Servizi TLC nella UE: nuovo Sportello IVA MOSS Si tratta più in particolare della procedura automatica riservata alle imprese che forniscono servizi elettronici, di telecomunicazione e di teleradiodiffusione a privati...

AgCom: mercato TLC ancora in crisi

Mercato TLC Ancora in crisi il mercato TLC per il quale, secondo le ultime rilevazioni Agcom, la ripresa è ancora lontana ed il 2013 ha rappresentato un anno nero per ricavi e investimenti. In generale media, telecomunicazioni e servizi postali hanno fatto registrare nel 2013 una flessione nel fatturato del -9% per entrate complessive stimate di 56,1 miliardi di euro (-5,4 miliardi di euro rispetto al 2012). Per quanto con concerne TLC l'unica voce positiva riguarda l'internet mobile. => Bankitalia: Italia in ripresa, ma non al Sud TLC in crisi La situazione del mercato italiano delle...

Servizi TLC nella UE: nuovo Sportello IVA

Moss Diventerà operativo tra pochi mesi il Moss (Mini one stop shop), il nuovo portale telematico per l’IVA  dell’e-commerce che permetterà agli operatori italiani di registrarsi per versare l’imposta sui servizi di telecomunicazioni, teleradiodiffusione ed elettronici resi nell’UE a consumatori finali (B2C). La novità arriva in vista dell'estensione anche ai servizi di telecomunicazione e di trasmissione telematica di dati, dal 1° gennaio 2015, del regime speciale IVA che attualmente si applica ai servizi elettronici da impresa a consumatore (B2C), forniti da prestatori non...

Conservazione dei dati: bocciata la direttiva UE

Dietro front della Corte UE in merito alla direttiva europea votata nel 2006 sulla conservazione dei dati da parte dei gestori telefonici: l'obbligo di conservare i dati delle telefonate (orari, durata, numeri chiamati, etc.) per due anni con l'obiettivo di combattere il crimine organizzato ed il terrorismo, imponendo la conservazione di tali informazioni e consentendovi l'accesso alle autorità nazionali competenti: «comporta un’ingerenza di vasta portata e di particolare gravità nei diritti fondamentali al rispetto della vita privata e alla protezione dei dati di carattere...

Neutralità della rete: cosa cambia per Internet e servizi?

Net neutrality Al Parlamento europeo hanno vinto i sostenitori della neutralità della rete, ma la battaglia fa parte di una guerra che di certo non finisce qui. Per almeno due motivi, uno contingente e l’altro strutturale: dopo il primo sì, il testo di legge deve passare a giugno dal Consiglio UE, e comunque gli operatori telefonici e over the top andranno in cerca di nuovi equilibri di mercato sostenibili nei prossimi anni, quando la banda ultra larga dovrebbe coprire oltre il 50% della popolazione. Internet e servizi: confini chiari Tutto è partito da una proposta della Commissione Europea: nel...

X
Se vuoi aggiornamenti su Mercato TLC

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy