Mediazione Civile

Mediazione civile e commerciale: i vantaggi

Mediazione civile Tra gli strumenti per la definizione stragiudiziale delle controversie spicca l'istituto della mediazione che consente di risolvere positivamente controversie in tempi rapidi e a costi ridotti. Si tratta di un istituto giuridico avente ad oggetto attività di mediazione ed intermediazione in materia di controversie civili tra privati. Introdotta dal D.Lgs. 28/2010, la mediazione è stata riproposta, dopo aver corretto i profili di incostituzionalità, nel 2013 dal D.L. 69/2013 convertito in L. 98/2013. Vantaggi A spiegare le opportunità della risoluzione alternativa a quello del...

Mediazione internazionale a Firenze

Mediazione internazionale Florence International Mediation Chamber (FIMC) è un nuovo servizio di mediazione internazionale per cittadini e imprese promosso dalla Camera di Commercio di Firenze. L’obiettivo è quello di favorire la risoluzione di dispute commerciali grazie all’intervento di mediatori esperti. => Mediazione creditizia per ottenere finanziamenti FIMC FIMC attualmente conta su 30 mediatori certificati provenienti da tutto il mondo e sono stati attivati due protocolli d’intesa con altrettanti istituti di mediazione a livello mondiale: ICDR (International Center Dispute Resolution) e IMI...

Decreto Fare: giro di vite sul DURC

Milleproroghe, verso la conversione in legge Il Decreto Fare approvato dalle commissioni Bilancio e Affari Costituzionali della Camera, arriva in aula di Montecitorio il 22 luglio con parecchie modifiche rispetto al testo originale, con un clamoroso marcia indietro in ambito DURC e grosse novità in tema di mediazione civile. =>Vai al testo originale del Decreto Fare Vediamo gli emendamenti approvati al Dl 69/2013 di interesse per imprese e professionisti. DURC Ridotta a 120 giorni la validità del DURC rispetto ai 180 giorni fissati dal decreto. Introdotti paletti per l'ammissione delle imprese ad agevolazioni su...

Decreto Fare: come cambia la Giustizia per le aziende

Il ministro della Giustizia Cancellieri con il governo presenta il decreto del Fare Molte le novità sulla Giustizia civile per le imprese nel Decreto Fare del governo Letta (leggi la sintesi): mediazione obbligatoria, cause più veloci se coinvolgono investitori esteri , modifica del concordato in bianco per evitare abusi, rafforzamento dell'organico. Decreto Fare: scarica il testo in PDF Mediazione Strumento controverso, introdotto nell'ordinamento italiano tre anni fa con il Dlgs 28/2010 e poi bocciato dalla Corte Costituzionale per eccesso di delega al governo (leggi qui). Sanato il vizio di forma, la mediazione torna obbligatoria («condizione di...

Mediazione obbligatoria incostituzionale: cambiano le regole

Mediazione Bocciata la mediazione obbligatoria nelle controversie civili e commerciali da parte della Corte costituzionale che ne ha stabilito l'illegittimità perché incostituzionale per eccesso di delega legislativa. Ad essere illegittima è la obbligatorietà della mediazione, imposta prima di ricorrere al Tribunale. => Consulta la legge sulla mediazione obbligatoria I difetti di legittimità Da sottolineare che la Corte non ha ritenuto illegittimo l'intero d.lgs. 4 marzo 2010, n.28, ma solo l'art. 5, commi primo, secondo e terzo, la parte relativa all'obbligatorietà della media...

Mediazione immobiliare: il diritto alla provvigione

Mediazione La mediazione è ampiamente diffusa nella prassi commerciale e assume notevole rilevanza nella vita di imprese e privati, soprattutto sotto l’aspetto della mediazione immobiliare: il mediatore immobiliare, infatti, è quello che comunemente e colloquialmente è definito “agente immobiliare” e presta la propria opera sia nel campo degli acquisti sia nelle locazioni ad uso privato o commerciale. Cerchiamo ora di capire meglio quando, nell'ambito della mediazione, può ritenersi esistente il rapporto contrattuale tra le parti e, in particolare, quando scatta il diritto al pagamento...

Mediazione controversie obbligatoria da oggi

Mediazione Da oggi al via la mediazione obbligatoria per le controversie. Ecco i casi in cui scatta il vincolo di tentare la conciliazione prima di adire a vie legali: affitto di aziende; comodato; contratti assicurativi, bancari e finanziari; diritti reali; divisione; patti di famiglia; locazione; responsabilità da diffamazione a mezzo stampa o con altro mezzo di pubblicità; risarcimento del danno derivante da responsabilità medica. La norma (decreto sulla "media conciliazione obbligatoria") avrà impatto su circa mezzo milione di cause commerciali e civili secondo l'OUA (Organismo Unitario...

X
Se vuoi aggiornamenti su mediazione civile

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy