Mediazione

Riforma del Contenzioso: la circolare attuativa

Agenzia delle Entrate Rafforzamento della conciliazione e più efficienza nella giustizia tributaria: sono gli obiettivi della Riforma del contenzioso contenuta nel Decreto legislativo 156/2015, attuativo della delega di Riforma Fiscale, su cui l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare attuativa (38/2015). La delega è contenuta nell'articolo 10 della legge 23/2014. => Riforma fiscale: più mediazione, meno contenzioso Ecco le più importanti modifiche del contenzioso tributario: estensione della conciliazione al giudizio di appello e alle controversie soggette a...

Mediazione civile e commerciale: i vantaggi

Mediazione civile Tra gli strumenti per la definizione stragiudiziale delle controversie spicca l'istituto della mediazione che consente di risolvere positivamente controversie in tempi rapidi e a costi ridotti. Si tratta di un istituto giuridico avente ad oggetto attività di mediazione ed intermediazione in materia di controversie civili tra privati. Introdotta dal D.Lgs. 28/2010, la mediazione è stata riproposta, dopo aver corretto i profili di incostituzionalità, nel 2013 dal D.L. 69/2013 convertito in L. 98/2013. Vantaggi A spiegare le opportunità della risoluzione alternativa a quello del...

Mediazione obbligatoria per le controversie tributarie

Mediazione tributaria Mediazione obbligatoria per tutte le controversie di valore non superiore a 20mila euro e non più solo per gli atti emessi dall’Agenzia delle Entrate. A prevederlo è lo schema di decreto legislativo di riforma del contenzioso tributario, passaggio fondamentale della Delega Fiscale, licenziato dal Governo e in attesa del via libera delle Commissioni parlamentari. Le novità introdotte, se confermate, promettono di riscrivere completamente la dinamica delle cause contro il Fisco. => La nuova mediazione tributaria Mediazione preventiva Oltre ai giudizi contro l’Agenzia delle...

Controversie consumatori: conciliazione via ADR

Mediazione-tributaria Procedure di conciliazione semplificate per le controversie dei consumatori nei confronti di  professionisti e imprese, risolvibili anche in via telematica e senza avvocato rivolgendosi agli ADR (Alternative Dispute Resolution), organismi istituiti su base permanente ed iscritti ad apposito elenco (articolo 141-decies Dlgs 206/2005). Le nuove norme, contenute nel Dlgs 130/2015 che recepisce le direttive europee sulla risoluzione alternativa delle controversie, sono in vigore dal 3 settembre. => Giustizia digitale in Italia e UE Normativa Di fatto, viene riscritto...

Riforma fiscale: più mediazione, meno contenzioso

Sentenze Mediazione tributaria applicabile anche alle imposte locali, conciliazione non solo in appello ma anche in secondo grado, immediata esecutività della sentenza: sono le principali novità contenute nel decreto sul contenzioso tributario, uno dei cinque provvedimenti approvati dal Consiglio dei ministri dello scorso 26 giugno in attuazione della delega di Riforma Fiscale. Si tratta dello stesso decreto che riscrive anche la disciplina dell'interpello, ampliando quindi la compliance fiscale, il rapporto di collaborazione fra fisco e contribuente. => Riforma fiscale: i cinque decreti...

X
Se vuoi aggiornamenti su mediazione

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy