Lavori Usuranti

Con l'espressione lavori usuranti ci si riferisce a delle attività particolarmente pesanti e faticose, svolte solitamente in condizioni difficili come, per esempio: in galleria, cave o spazi ristretti.

Per i lavoratori cui viene riconosciuto lo svolgimento di mansioni usuranti il nostro sistema pensionistico prevede un accesso alla pensione di anzianità con requisiti agevolati rispetto altri lavoratori dipendenti, detti requisiti sono stati l'ultima volta modificati nel 2012 con il via libera ai decreti attuativi 67 e 214 del 2011.

La normativa vigente distingue fra requisiti soggettivi e oggettivi per l'accesso al trattamento pensionistico anticipato, fra quelli soggettivi è imprescindibile l'essere in possesso di un'anzianità contributiva pari a 35 anni, mentre quelli oggettivi dipendo comunque dall'esistenza dei primi e sono legati alla durata del lavoro usurante svolto, almeno 7 degli ultimi 10 anni di vita lavorativa per le pensioni che possono decorrere entro il 31 Dicembre 2017 o almeno la metà della vita lavorativa con decorrenza 1 gennaio 2018.

Su PMI.it le ultime notizie sui lavori usuranti, l'elenco di quelli riconosciuti sempre aggiornato con i nuovi, guide complete per il trattamento pensionistico anche anticipato: come compilare la domanda.

Lavori usuranti: modulo di domanda pensione

lavori usuranti Ultimi giorni per chi matura nel 2017 il requisito per la pensione anticipata lavori usuranti: il termine è il prossimo 1° marzo. Bisogna compilare il modulo AP45, da poco pubblicato sul sito dell'INPS. Attenzione: il modello è lo stesso anche per coloro che maturano il requisito nel 2018 ma, in quel caso, cambia la scadenza per la presentazione della domanda: 1° maggio 2017. => Pensione lavori usuranti 2017: le scadenze Il modello è relativamente semplice da compilare e la presentazione può avvenire direttamente oppure tramite patronato. Sul sito we dell'INPS, nella sezione...

Pensione anticipata per turnisti: requisiti e quote

Sono disoccupato da aprile, in mobilità fino allo scorso marzo. L’azienda corrisponde fino ad agosto 2017 i contributi  e a settembre maturo la pensione rientrando nella 7a salvaguardia. Posso usufruire dell’Ape sociale? Ritengo di rientrare fra i lavoratori che svolgono attività usuranti (turnista a ciclo continuo con numero di notti superiori a 66, contratto di lavoro da chimico).

APe Social: quando i Decreti Attuativi

Pensione Erano attesi entro il 20 febbraio, per accelerare l'attuazione della Riforma Pensioni in Legge di Stabilità 2017, ma i decreti attuativi APe arriveranno secondo i termini dalla stessa Legge di Bilancio ossia i primi di marzo. Lo conferma il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti: «Se vogliamo partire a maggio bisogna tenere conto di tutti i passaggi istituzionali che la legge prevede». => Pensione anticipata, cosa conviene nel 2017 Si tratta, lo ricordiamo, dell’anticipo pensionistico APe (nelle sue varie formule) che consentirà ai lavoratori di ritirarsi dal lavoro,...

Pensione anticipata: APe Social per usuranti

Sono nato il 29 marzo 1955, operatore ecologico dal 1979. A marzo 2017 avrò 62 anni di età e 39 di contributi INDAP. In quanto nuova figura di addetto a lavori usuranti potrò usufruire della pensione anticipata delle quote pre-Fornero (61 e 7 mesi di età, 35 di contributi) o della quota 96/97 (attualmente sono a quota 100). Dovrò invece aspettare il 2018 per l'APe Social, tenendo conto che la paga attuale è di circa 1550 euro netti?

Pensione usuranti, scadenze 2017 per la domanda

lavori usuranti I lavoratori che maturano nel 2017 o nel 2018 i requisiti per la pensione anticipata lavori usuranti introdotti dalla Legge di Bilancio devono presentare la domanda di accertamento del requisito quest'anno, con scadenze differenziate: nel primo caso (maturazione requisito nel 2017) entro il primo marzo, nel secondo caso (requisito nel 2018) entro il primo maggio. Lo prevede la Legge di Stabilità (comma 206), che oltre a prevedere nuovi benefici per la pensione anticipata lavori usuranti introduce i nuovi termini per la presentazione della domanda. => Lavori usuranti nella Legge di...

Pensioni: guida alle novità in Legge di Bilancio

Pensione Italia Anticipo pensionistico APe, cumulo contributi gratuito, abolizione penalizzazioni, agevolazioni per lavori usuranti e gravosi, prepensionamento per i precoci, aumento quattordicesime, proroga Opzione Donna: sono i capitoli della Riforma Pensioni inserita in Legge di Stabilità 2017, su cui l'INPS fornisce singole schede informative con tutte le novità. => Riforma Pensioni: il testo approvato APe volontaria È un anticipo sulla pensione, poi restituito quando si matura l'assegno previdenziale. Viene erogato in 12 mensilità, è riconosciuto in via sperimentale da maggio 2017 a...

Requisiti pensione dal 2017 in poi

Pensioni Fra le misure di Riforma Pensioni inserite nella nuova Legge di Stabilità c'è lo stop agli adeguamenti alle speranze di vita per alcune categorie di lavoratori, in particolare precoci e addetti a mansioni usuranti. Non ci sono invece novità su questo fronte per le altre tipologie di pensioni, che quindi continuano ad applicare gli aumenti delle aspettative di vita previsti dal Dl 78/2010. Vediamo esattamente tutti i requisiti per andare in pensione dal 2017 in poi in relazione a questo aspetto. => Pensioni 2017: modalità e requisiti Il primo adeguamento alle speranze di vita è...

Lavoro gravoso e usurante a confronto

Lavori usuranti I lavoratori impegnati in mansioni gravose che hanno accesso all'APE sociale sono una categoria diversa da quella rappresentata da chi svolge lavori usuranti, che continuano a dare diritto alla pensione anticipata con il vecchio sistema delle quote: la precisazione è utile perché la Riforma Pensioni 2017 inserita in Legge di Stabilità 2016 introduce una precisa differenziazione fra lavoro gravoso e usurante, dalla quale derivano diritti diversi in materia previdenziale. Cerchiamo di fare ordine fra le diverse definizioni e i conseguenti diritti alla pensione. => Pensioni 2017:...

Pensioni 2017: modalità e requisiti

Pensioni Si potrà andare in pensione anticipata a 63 anni, le donne nate nell'ultimo trimestre dell'anno del 1956 o del 1957 (rispettivamente se sono autonome o dipendenti) potranno utilizzare l'Opzione Donna, i lavoratori precoci possono ritirarsi con 41 anni di contributi: la Riforma Pensioni inserita in Legge di Stabilità 2017, ormai definitivamente approvata, introduce parecchi cambiamenti in materia di requisiti per andare in pensione a partire dal 2017. Vediamo, in base alle novità, tutte le possibilità di andare in pensione dal 2017. => Riforma Pensioni: il testo approvato La...

Lavori usuranti nella Legge di Stabilità

Lavori usuranti Diventano più favorevoli i requisiti per l'accesso alla pensione anticipata di chi svolge lavori usuranti: la Legge di Stabilità 2017 elimina le finestre mobili ed ricomprende ulteriori mansioni faticose tra quelle agevolate. Le novità sono contenute nell'articolo 31 della Legge di Bilancio, vediamo in cosa consistono. => Riforma Pensioni in Legge di Stabilità, guida completa Novità Dal 2017 vengono abolite le finestre mobili per accedere alla pensione anticipata: significa che i lavoratori che svolgono mansioni usuranti potranno ritirarsi con la quota 97,6 in presenza...

X
Se vuoi aggiornamenti su Lavori usuranti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy