IVAFE

Immobili all’estero, nuove regole fiscali

Modello UNICO Con l'aggiornamento da parte del Ministero delle Finanze della lista dei cosiddetti “Paesi White List”, che è stata integrata con nuovi Paesi con i quali ha preso il via lo scambio di informazioni mediante convenzioni per evitare le doppie imposizioni sul reddito, è cambiato anche il Quadro RW della dichiarazione dei redditi annuale. => UNICO 2016: nuove regole di compilazione RW Ora l'Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 77/E/2016, in risposta ad un interpello, ha fornito nuovi chiarimenti in merito. Il dubbio posto all'Agenzia riguardava in particolare un immobile...

IVAFE: meno tasse su attività finanziarie all’estero

finanza E' in vigore dal 25 novembre 2014 la nuova legge sull'IVAFE: la tassa sulle attività finanziarie detenute all'estero si restringe ai soli prodotti finanziari, conti correnti e libretti di risparmio. La novità è contenuta nell'articolo 9 della legge 161/2014 e di fatto rappresenta un'armonizzazione con la disciplina UE. La differenza non è da poco perché vengono esclusi dall'applicazione dell'imposta valute, metalli preziosi, partecipazioni in società estere non quotate e polizze assicurative. => Come applicare l'IVAFE in dichiarazione dei redditi La modifica comporta il...

Codici tributo e istruzioni F24 per i versamenti di novembre

Tasse Secondo acconto IRPEF per le persone fisiche, IRES e IRAP di autonomi e imprese, cedolare secca, acconti INPS: tutte le scadenze fiscali di fine novembre slittano a lunedì 1° dicembre. Vediamo una breve guida per la compilazione del modello F24, con tutti i codici tributo e le istruzioni per il calcolo delle tasse. => Tasse, IMU-TASI, verso la scadenza del saldo 2014 IRPEF Secondo acconto IRPEF, che risulta dal modello UNICO 2014: il riferimento è l'importo segnato al rigo RN 33 - Differenza, che deve essere superiore a 52 euro. Si detrae l'eventuale acconto del 40% pagato a...

Dichiarazione Redditi: nuove istruzioni su IVAFE e IVIE

Nell'adempiere alla dichiarazione dei redditi 2014, particolare attenzione deve essere posta agli obblighi derivanti da eventuali investimenti detenuti all'estero. Sul tema, con la Risoluzione n. 73/E/2014 l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti con particolare riferimento al monitoraggio fiscale sia per liquidare IVAFE che IVIE. => Bonifici e trasferimenti esteri: le novità Precisazioni che si sono rese necessarie a seguito della rinnovata disciplina relativa al monitoraggio fiscale al quale sono soggetti le persone fisiche, gli enti non commerciali e le società semplici ed...

Legge di Stabilità: aumenta il bollo sul risparmio

Le tasse sul risparmio nella Legge di Stabilità Fra le pieghe della Legge di Stabilità, così come è uscita dal Senato, c'è una mini stangata sui risparmi con il rialzo allo 0,2% dell'imposta di bollo sui prodotti finanziari, che riguarda ad esempio strumenti relativamente diffusi come i conti deposito o i fondi comuni d'investimento e che è previsto prenda il via dal 1° gennaio 2014. Attualmente, il balzello è allo 0,15%, e fra l'altro è già stato alzato rispetto allo 0,1% del 2012 (primo anno di applicazione, in base al Salva Italia di fine 2011). Piccoli investimenti penalizzati La soglia minima resta ferma a 34,2 euro che...

Proroga versamenti da Unico e IRAP 2013

Proroga versamenti fiscali Unico e Irap 2013 Prorogato il pagamento delle tasse che risultano dai modelli UNICO e IRAP, ma solo per alcuni contribuenti,  fra cui coloro che presentano gli Studi di Settore o che sono in Regime dei Minimi. Slittano i versamenti di IRPEF e IRES, cedolare secca, IVIE ed IVAFE. Il termine entro cui effettuare senza maggiorazione tali versamenti viene rinviato di tre settimane per i seguenti contribuenti: in mobilità; che partecipano a società, associazioni e imprese, in regime di trasparenza; in regime fiscale di vantaggio per imprenditoria giovanile (=>regime dei minimi); soggetti a Studi di...

Detrazioni IRPEF: tutte le novità fiscali 2013

IRPEF Detrazioni per figli a carico e sulle erogazioni liberali, rivalutazioni di reddito dominicale e agrario, imposte IVIE e IVAFE: la nuova circolare dell'Agenzia delle Entrate 12/E fa luce sulle variazioni legislative in materia di IRPEF e imposizione sulle attività all'estero introdotte dalla Legge di Stabilità (228/2012). Dalla stessa circolare novità fiscali anche su: IRAP e beni d'impresa IVA e fatturazione Come cambia l'IRPEF 2013 Detrazione figli a carico (art. 1 comma 483 legge di Stabilità, leggi di più), il cui calcolo avviene attraverso un complicato meccanismo...

Attività Finanziarie all’Estero: la nuova imposta

Attività finanziarie all'estero, ora tassate con l'IVAFE La Legge di Stabilità 2013 (Legge n. 228/2012) ha introdotto una nuova imposta sulle attività finanziarie: l'IVAFE, o Imposta sul Valore delle Attività Finanziarie all'Estero. Questo significa che i residenti in Italia in possesso di attività finanziarie all'estero - come partecipazioni, obbligazioni, contratti di natura finanziaria, derivati, metalli preziosi e così via - dovranno pagare l'IVAFE già a partire dall'anno di imposta 2012, con le stesse modalità con le quale vengono versati acconto e saldo IRPEF. => Leggi come calcolare e versare acconto e saldo...

X
Se vuoi aggiornamenti su IVAFE

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy