Imprenditoria

Guida al Registro delle Imprese

Registro delle Imprese Chiunque abbia intenzione di aprire un'impresa, un'azienda, un'attività professionale o commerciale ha l'obbligo di iscrizione al Registro delle Imprese, una sorta di anagrafe pubblica attivo con uno specifico Ufficio presso ciascuna Camera di Commercio, con le seguenti caratteristiche: competenza territoriale; gestione informatica; sotto vigilanza legale. Archivia informazioni su costituzione, modifica e cessazione delle imprese iscritte. > Registro Imprese, nuove modalità web Obbligo iscrizione imprenditori individuali; società commerciali; consorzi con attività...

Cultura e impresa, corsi a Milano

Imprenditoria femminile Prende il via a Milano il progetto “The Bridge - Ponte Cultura Impresa”, ciclo di incontri formativi promosso dallo Sportello per le Partnership Culturali della Camera di Commercio e destinato a imprese e operatori culturali. => Microcredito: incentivi imprese a Milano Il progetto si propone di fornire informazioni e contenuti sulle opportunità offerte dalle partnership culturali, migliorano le competenze in materia e agevolando il dialogo tra gli operatori culturali e il mondo delle imprese e delle agenzie di comunicazione, che potranno conoscere i benefici degli investimenti...

Roma prima per crescita imprese

Crescita La Provincia di Roma vanta il primato in Italia per numero di imprese, precisamente 486.284 al 31 dicembre 2016. Una cifra che corrisponde all’8% del totale delle aziende attive nella penisola. A testimoniare come il territorio sia molto fertile per la nascita di nuove attività è anche il saldo positivo tra nuove iscrizioni e cessazioni durante lo scorso anno, pari a 9.924 unità. Il tasso di crescita è stato pari al 2,08%, superiore rispetto alla media nazionale del +0,68%. => Smart&Start: modulo per le agevolazioni «La crescita del numero delle imprese - afferma il...

Boom imprese giovanili: le attività di tendenza

Movimprese Le ultime rilevazioni Unioncamere e Infocamere sul numero di imprese in Italia risultanti dal Registro delle Imprese per il 2016, tra iscrizioni e cessazioni, ha registrato un boom di imprese giovanili, probabilmente la spinta arriva dalla grande difficoltà di trovare un'occupazione fissa. Tra le attività più gettonate tra gli under 35 quella emergente di tatuatore, parrucchiere, Bed and Brekfast, basse invece le aperture di nuove attività nel settore manifatturiero e edilizio, nonostante il saldo risulti comunque positivo. Tra gli under 35 la crescita è stata del +10,2% (+64mila...

Registro Imprese UE: dati online

EBR In un'ottica di mercato unico nell'UE è utile sapere che esiste anche a livello comunitario un Registro delle Imprese UE, l'Europea Business Register (EBR). Analogamente a come avviene in Italia con quello tenuto presso le Camere di Commercio, può essere consultato anche online per avere informazioni sulle ditte iscritte e per valutare dati e bilanci. Europea Business Register L'iniziativa del Gruppo Europeo di Interesse Economico costituito dai gestori dei Registri Imprese dei diversi Paesi, offre un rapido accesso ai dati ufficiali di carattere legale ed economico delle imprese...

Contabilità, in vigore IFRS 15

Bilancio aziendale A decorrere dal 18 novembre 2016 entra in vigore il Regolamento (UE) n. 2016/1905, che adotta l’IFRS 15 – Ricavi provenienti da contratti con i clienti, volto a migliorare la rendicontazione contabile e la comparabilità dei ricavi nel bilancio dell'impresa e in quello consolidato. Questo, per effetto della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n. L295/2016 del Regolamento (UE) 2016/1905 della Commissione che modifica il Regolamento CE n. 1126/2008 che adotta taluni principi contabili internazionali conformemente al Regolamento CE n. 1606/2002 del Parlamento...

Autonomo o impresa: come mettersi in proprio

pianificazione - lavoro   Per superare le incertezze del mercato del lavoro avviando un'attività indipendente, dopo aver valutato attentamente il rischio d’impresa vediamo come mettersi in proprio partendo da zero. Per cominciare, bisogna scegliere fra due strade: lavorare con contratti di collaborazione o aprire partita IVA. Si può definire lavoratore autonomo occasionale chi si obbliga a compiere, dietro corrispettivo, un’opera o servizio con lavoro prevalentemente proprio, senza vincoli di subordinazione, né di coordinamento del committente e in via del tutto occasionale. Tali figure hanno...

Stabilità: esonero contributi giovani agricoltori

Agricoltura Prende il via con la Legge di Stabilità (articolo 46) un nuovo incentivo al lavoro in agricoltura: dal 2017 esonero contributivo per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali – IAP con meno di 40 anni. Lo sgravio riguarda gli autonomi nel settore, ha durata quinquennale e spetta ai giovani agricoli che avviino l'attività o si iscrivano alla Gestione previdenziale agricola dell'INPS nel corso 2017. => Tutti gli incentivi per l'imprenditoria agricola Requisiti L'agevolazione si traduce in un esonero dal versamento dell'accredito contributivo presso...

Quanto vale la mia azienda?

Bilancio Negli ultimi anni il tema della valutazione aziendale è stato spesso analizzato attraverso la lente della teoria finanziaria. In questo articolo, Heber Caramagna (KNET Project) suggerisce invece un percorso in grado di coniugare pratica e teoria, valutando l'organizzazione mediante multipli di mercato.  Due diligence Citati da primarie banche d’affari, adottati come proxy dalle società di analisi finanziaria, menzionati nei testi dei principali master in finanza d’impresa, i multipli (trading multiples) hanno acquisito nell’ultimo ventennio il plauso di numerosi operatori...

Compravendita e obblighi di condominio

Condominio Una delle ultime sentenze della Corte di Cassazione ha chiarito che chi acquista un appartamento in un condominio deve rispettare i divieti imposti dal regolamento condominiale, ma solo a patto che tale regolamento di condominio: sia stato approvato all'unanimità dall'assemblea condominiale; sia stato trascritto nei registri immobiliari: nella nota di trascrizione devono essere indicate le specifiche clausole che limitano la proprietà esclusiva, non è sufficiente un generico rinvio al regolamento di condominio. Il divieto è valido anche se i vincoli imposti sono stati...

X
Se vuoi aggiornamenti su Imprenditoria

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy