Gestione Del Credito

Pagamento Fatture: il modello di Sollecito

Ritardo-pagamenti Oggi è sempre più frequente il ricorso a procedure di recupero crediti, che passano attraverso solleciti di pagamento e atti di precetto, dal momento che per le aziende è difficile incassare il corrispettivo per la vendita di beni o l'erogazione di servizi: l'abitudine a procrastinare i tempi di pagamento è spesso causato della crisi economica, che crea problemi di liquidità non solo alle imprese che devono incassare una fattura emessa ma anche a quelle che la devono saldare. => Ritardo pagamenti: regole Fatturazione Premesse: i soggetti passivi IVA che effettuano prestazioni...

Banche e social lending: due realtà complementari

Social Lending Sembra che il nostro sistema bancario sia stato colpito da uno tsunami, un’alluvione da dissesto idrogeologico o qualcosa di simile. Si parla infatti di interventi umanitari per alleviare le perdite subite dai risparmiatori che hanno sottoscritto emissioni obbligazionarie subordinate delle quattro banche da tempo commissariate ed ora sostanzialmente fallite. Un vero pasticcio cui hanno contribuito fattivamente tutti gli attori coinvolti: chi progetta e costruisce gli argini per far fronte alle esondazioni (Enti regolatori e normative europee e nazionali), chi è preposto al...

Come funziona il Factoring per i pagamenti delle imprese

Accesso al credito Un modo per scongiurare il ritardo nei tempi di pagamento nel saldo fatture è il Factoring ossia la scelta di esternalizzare la gestione e il recupero crediti con specifici contratti che consentono alle aziende di cedere a terzi i propri crediti, ottenendone - immediatamente o alla scadenza - il valore nominale al netto dei costi di compravendita e gestione, in pratica liquidità immediata. L’azienda o banca che si assume il "fardello" del credito pendente è il factor, che guadagna grazie alle commissioni (generalmente contenute) sull'operazione. =>Guida al Factoring: cessione...

Nuove forme di finanziamento per le PMI

Credito Il processo di deleveraging delle banche ha avuto impatti sia dal lato dell'offerta che della domanda di credito. Le cosiddette unintended consequences, ovvero i cosiddetti effetti collaterali non voluti, si sono manifestati prevalentemente dal lato dell’offerta di finanziamenti. Le politiche espansive delle banche centrali, se da un lato hanno avuto un impatto positivo nell'alleviare lo stato di stress finanziario delle banche, dall'altro hanno avuto meno successo nello stimolare il finanziamento dell’economia. Gran parte della liquidità aggiuntiva è stata utilizzata per ridurre...

Accesso al credito: un modello di valutazione per le PMI

credito euro Utilizzare parametri non tradizionali per valutare l'affidabilità creditizia delle piccole imprese, che prendano in considerazione elementi come la bolletta dell'acqua o i comportamenti di pagamento nei confronti dei clienti: sono gli elementi di una sperimentazione dell'Osservatorio CRIF Decision Solutions-Nomisma, sull'utilizzo di fonti informative alternative e non tradizionali nel processo valutativo dei piccoli operatori economici, ovvero le piccole aziende con meno di dieci dipendenti o con un fatturato inferiore ai 2,5 milioni di euro. Il CRIF sottolinea che si tratta della prima...

Rilascio DURC con la Certificazione del credito

Certificazione del credito Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fornito le istruzioni per l'ottenimento del DURC con la Certificazione del credito vantato dalle imprese nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni. Per lo scopo è stata messa a punto la piattaforma informatica per la consultazione dei crediti e la Certificazione degli stessi, valida anche ai fini del rilascio del DURC ai sensi all’art. 13bis, comma 5 del decreto-legge 9/5/2012 n. 52 (Spending Rewiev) convertito dalla legge 6/7/2014, n. 94. Rilascio DURC e Certificazione dei crediti In sostanza anche le imprese che non sono in regola...

Factoring: cessione del credito nelle PMI

Factoring L'attuale difficoltà di accesso a prestiti e finanziamenti sta portando in auge tra le PMI la cessione del credito, tecnicamente chiamato Factoring: l'Italia è diventata il terzo mercato al mondo in questo settore e il suo impiego rappresenta circa l'8% del PIL. Il Factoring è il contratto mediante il quale un'impresa cede i crediti ad un'altra (chiamata factor), che ne anticipa il pagamento dopo averne dedotto un compenso e la provvigione per la copertura dei rischi. Le parti che vogliano stipulare tale contratto devono assolvere determinate caratteristiche: il cedente deve essere...

Prestiti PMI: indagine sul credito negato

Prestito negato Tempi difficili per l'accesso al credito delle imprese, con le banche sempre più restie e diffidenti nel concedere prestiti e mutui. Una recente indagine dell'Adnkronos conferma la tendenza degli istituti bancari a rifiutare di fare credito alle PMI: negli ultimi 12 mesi nel 40% dei casi i piccoli e medi imprenditori si sono trovate davanti ad un rifiuto da parte dalle banche; un altro 40% ha visto accolta parzialmente la propria richiesta; il rimanente 20% ha ottenuto il credito richiesto. Banche => pochi mutui e pratiche scorretteUna situazione che ha delle ricadute non...

B2B: in Italia partner commerciali inaffidabili

B2B In Italia i rapporti B2B (Business to Business) tra imprese non sono i migliori al mondo: solo il 6,08% delle aziende viene considerato "partner commerciale affidabile" dalle altre con cui instaurano rapporti di affari. Lo rileva uno studio Cribis D&B, che conferma le cattive performance delle partnership commerciali tra ditte individuali e società attive in Italia. Per partner “affidabile” si intende l'impresa che può essere considerata non a rischio di insoluto per i 12 mesi successivi a quelli della rilevazione. =>Leggi la nuova normativa per le transazioni B2B...

CVM: nuovo ERP per la gestione del credito

Gestire e valutare la situazione contabile propria e dei propri clienti è fondamentale in azienda, soprattutto per le Pmi in crisi economica. A tale scopo RDS Software ha realizzato CVM, una nuova soluzione ERP per il Credit Valuation Management. Un valido strumento per analizzare la situazione finanziaria dell'impresa, del mercato, e del credito concesso ai clienti, per poterlo recuperare. Sulla base dei dati di report statistici, le imprese potranno definire i propri obiettivi e la politica nei confronti dei clienti debitori. Il sistema supporta le decisioni prese, con funzionalità...

X
Se vuoi aggiornamenti su Gestione del Credito

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy