Eco Incentivi

Rimozione amianto: eco incentivi in Emilia Romagna

Rimozione amianto La Regione Emilia Romagna promuove un nuovo bando (grazie a un plafond pari a 9 milioni di euro) per incentivare le imprese a rimuovere e smaltire l’amianto ancora presente sulle strutture utilizzate. Si tratta di eco incentivi mirati a sostenere la qualificazione ambientale delle aziende locali, sia micro imprese sia PMI e imprese di grandi dimensioni. => Amianto: nuovi risarcimenti e pensione Eco-incentivi Le imprese possono presentare progetti basati su una spesa complessiva non inferiore a 50mila euro, ottenendo un contributo di 200mila euro (il 50% dell’importo dovrà...

Riforma tasse automobilistiche: in arrivo incentivi

Ecoincentivi Via libera della Commissione Finanze alla Camera per la proposta di riforma della tassazione nel settore automobilistico, che introduce il bonus auto per le nuove immatricolazioni e  una maggiore deducibilità per le flotte aziendali. L'obiettivo delle nuove disposizioni proposte dal presidente della Commissione Daniele Capezzone è di incentivare la ripresa del mercato, nonché il ricorso alle auto ecologiche. => Auto ecologiche: esenzione bollo e deducibilità per aziende In questi giorni ha preso il via la discussione generale in Aula e la prossima settimana si procederà con le...

Auto ecologiche: esenzione bollo e deducibilità per aziende

Bollo auto In Commissione Finanze alla Camera nuove proposte per incentivare il settore delle auto ecologiche passando per meccanismi di premialità con l'obiettivo di dare nuova linfa vitale al settore e accelerare il processo di ripresa economica. Il presidente della Commissione Daniele Capezzone ha infatti proposto: deducibilità auto aziendali innalzato al 40% per le flotte green; esenzione bollo auto per 3 anni sue vetture di nuova immatricolazione (indipendentemente dalla tipologia di veicolo) e bonus di altri 2 anni per le auto ecologiche (GPL, metano, ibride ed...

Ecoincentivi Autotrasporto merci: requisiti e domanda

Autotrasporti Tempo fino al 30 novembre 2014 per usufruire degli ecoincentivi destinati al settore dell'autotrasporto, a favore dei quali il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha stanziato 15 milioni di euro. A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del 3 luglio 2014, con il quale sono stati definiti i requisiti e le modalità per accedere agli ecoincentivi, le imprese di trasporto hanno ora l'opportunità di rinnovare il proprio parco mezzi con veicoli ecologici, che rispettano le nuove normative europee. => Vai allo Speciale Eco-incentivi...

Ecoincentivi auto 2014-2015: aperte le nuove prenotazioni

Flotta aziendale ecologica Il Ministero dello Sviluppo Economico ha completato gli adeguamenti tecnici a seguito delle modifiche di fruizione degli ecoincentivi per i veicoli a basse emissioni, introdotte dal Decreto Sblocca Italia (DL n. 133 del 12 settembre 2014) e dal 1° ottobre 2014 la piattaforma BEC ha ripreso la regolare funzionalità. => Ecoincentivi auto: cambiano le regole Il Dl Sblocca Italia ha semplificato la concessione degli eco-incentivi auto 2014 riservati ad aziende e professionisti, introducendo requisiti più soft per la rottamazione e rendendo i massimali di sconto più elastici....

Eco incentivi 2014 auto aziendali: si riducono i vincoli

Auto ecologiche Il Dl Sblocca Italia (articolo 39 , Dl 133/2014) ha modificato le regole per gli eco incentivi auto 2014 riservati ad aziende e professionisti. Per la rottamazione i vincoli si fanno meno stringenti, i requisiti per essere ammessi all'agevolazione sull'acquisto di veicoli ecologici a basse emissioni si allentano, i massimali di sconto diventano più elastici. Per adeguare le piattaforme alle nuove norme sugli eco-incentivi, il Ministero dello Sviluppo Economico ha sospeso le prenotazioni; nel frattempo è possibile confermare o annullare quelle già effettuate. => Eco incentivi...

Ecoincentivi auto: cambiano le regole

Eco-incentivi auto Rimodulati da parte del Governo, con il Decreto Sblocca Italia, gli eco-incentivi auto 2014 con l'obiettivo di migliorare la distribuzione dei fondi tra le diverse classi di veicoli agevolate dal Dl n. 83/2012. Dunque per l'acquisto e l'immatricolazione, o il leasing, di veicoli a Basse Emissioni Complessive (BEC) effettuati fino al 31 dicembre 2015 il contributo non sarà più fisso ma concesso fino ad un tetto massimo stabilito dal Ministero dello Sviluppo Economico. => Vai allo Speciale Eco-incentivi auto Ricordiamo che gli eco-incentivi auto sono stati introdotti dal Governo...

Ecoincentivi auto 2014 ancora disponibili

Ecoincentivi Sono ancora disponibili gli eco-incentivi auto 2014 per l'acquisto di veicoli a Basse Emissioni Complessive (BEC) previsti dalla Legge Sviluppo (Legge 134/2012) con l’obiettivo di promuovere la mobilità sostenibile e il Ministero dello Sviluppo Economico rende noto lo stato di avanzamento degli eco-incentivi per i quali lo stanziamento totale in base alla Legge 134/2012, così come modificata dalla Legge di Stabilità 2013, era di 120 milioni di euro per il triennio 2013-2015. => Eco-incentivi 2014 auto aziendali: cosa sapere Acquisti senza rottamazione Con riferimento alle...

Tornano gli incentivi auto con defiscalizzazione sull’acquisto

Costo di esercizio di un automobile Le vendite di auto ristagnano da tempo, le tasse per gli automobilisti in compenso crescono: di conseguenza, per invertire la marcia il Governo sta pensando a nuove forme di agevolazione all'acquisto, ma con uno strumento diverso dagli eco-incentivi degli ultimi anni, destinati per lo più alle aziende. L'annuncio è del Ministro dei Traporti, Maurizio Lupi: «dobbiamo fare politiche che incentivino il rinnovo del parco macchine nel nostro Paese», spiega, anche perché il circolante italiano è fra i più vecchi d'Europa, e questo è «un problema di sicurezza, di impatto ambientale...

Eco-incentivi auto aziendali: dal 6 maggio i contributi 2014

eco incentivi auto Parte la corsa 2014 agli eco-incentivi per acquisto di veicoli a basse emissioni (auto e moto): il fondo finanzia l'agevolazione (sconto del 20% sul prezzo d'acquisto), riservando il 50% delle risorse a imprese e professionisti. Dal 6 maggio partono dunque le prenotazioni degli gli incentivi statali, richiesti online da concessionari e rivenditori registrati al portale BEC del MiSE. Chi acquista non deve fare nulla: riceverà lo sconto in fase di acquisto contestualmente alla richiesta di incentivo da parte del concessionario.  => Vai allo Speciale Eco-incentivi auto Ripartizione...

X
Se vuoi aggiornamenti su eco incentivi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy