Crescita Economica

Per crescita economica in economia si intende un fenomeno macroeconomico che si riferisce, soprattutto, a sistemi economici moderni, caratterizzato da un incremento, sul medio/lungo termine, da uno sviluppo della società con aumento dei livelli delle variabili che contraddistinguono un Paese ricco da uno più povero, tali variabili sono: ricchezza, consumi, produzione di merci, erogazione di servizi, occupazione, capitale, ricerca scientifica e innovazione tecnologica. In questa sezione del sito puoi trovare tutti gli interventi e le proposte del Governo a favore di una politica di crescita economica che aiuti imprese e cittadini a uscire da questa lunga fase di crisi economica: incentivi, sgravi fiscali, finanziamento della ricerca sono solo alcuni delle forme previste.

Da Starbucks e Google, l’economia si ribella a Trump

Donald Trump Il governo Trump non sembra riscuotere gli stessi consensi del governo Obama in diversi ambiti e sono diverse le imprese che si stanno attivando per “compensare” alcune delle decisioni del neo presidente degli USA, Donald Trump, meno condivise. È  il caso di Starbucks, la nota catena di caffetterie,che, in risposta alla chiusura di Trump all'ingresso negli USA di immigrati e rifugiati provenienti da sette Paesi musulmani (Iraq, Iran, Yemen, Libia, Sudan, Somalia e Siria), ha annunciato la prossima assunzione di 10.000 rifugiati in tre anni. L'amministratore delegato di...

Cerved 2016: PMI più forti e innovative

Innovazione Secondo il Rapporto Cerved 2016 tornano a crescere le PMI italiane, non solo di numero ma anche di redditività. Buoni i risultati anche sul fronte innovazione, sia tra piccole e medie imprese sia tra Startup. Secondo il report, gli ultimi due anni sono stati particolarmente positivi per lo stato di salute economico-finanziaria delle società italiane che rientrano nella definizione europea di PMI, sia dal punto di vista quantitativo che produttivo. => Bankitalia, imprese e innovazione per la crescita Crescita Il 2015 è stato il primo anno, dopo cinque di crisi, in cui il...

Imprese e lavoro dipendente: la mappa 2016

Business Alloggio e ristorazione, servizi alle imprese, attività professionali, scientifiche e tecniche sono i settori in cui negli ultimi cinque anni si registra la maggior crescita di numero di imprese, mentre quelli che hanno creato più posti di lavoro dipendente sono servizi alle imprese, trasporti e magazzinaggio, sanità e assistenza sociale: sono i dati sull'andamento di imprese e lavoro nei cinque anni dal 2011 al 2016 elaborati da Unioncamere - Infocamere, che indicano anche un ruolo importante del Sud, con segnali di vitalità del sistema imprenditoriale che si confermano nel 2016, su...

Ballottaggi 2016, i programmi per le PMI

Ballottaggio Quasi tutti i candidati delle grandi città che corrono ai ballottaggi di domenica 19 giugno puntano su digitalizzazione e smart city per rilanciare l'economia cittadina e propongono misure di sostegno alla piccola impresa, mentre solo in alcuni caso agevolazioni fiscali o normative. E non mancano proposte su turismo, innovazione, monete complementari, smart working, green economy, sostegno al reddito.  Vediamo nel dettaglio cosa prevedono i programmi per l'impresa e il lavoro dei candidati sindaci a Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna. => PMI di successo: le strategie...

Bankitalia, imprese e innovazione per la crescita

Innovazione L'economia torna a crescere, pur timidamente, le imprese tornano a investire, ci sono segnali positivi sul mercato del lavoro, con riferimento all'occupazione, anche nel Mezzogiorno, e in definitiva «l'Italia ha le potenzialità per colmare il ritardo di crescita dell'ultimo ventennio», anche grazie alle «aziende che utilizzano nuove tecnologie, anche nei comparti tradizionali», e ai segnali di vitalità «visibili su tutto il territorio», che «riguardano sia la manifattura, con produzioni molto innovative e tecnologicamente avanzate, sia i servizi». Le Considerazioni finali del...

Competitività PMI e voucher tracciabili

Investimenti Decreto Competitività per le PMI e tracciabilità dei buoni lavoro:  i due provvedimenti allo studio del Governo potrebbero essere approvati nel Consiglio dei Ministri del 31 maggio. Il primo conterrà misure di finanza per la crescita per favorire gli investimenti nel capitale di piccole e medie imprese e startup, l'afflusso in Italia di capitali esteri e nuovi incentivi alle attività di ricerca e sviluppo. Il secondo misure per evitare l'uso improprio dei voucher nel lavoro accessorio, prevedendo multe salate in caso di abusi. => Voucher lavoro: la fotografia in Italia Decreto...

Conti pubblici, UE: sì a flessibilità Italia

ue su def Flessibilità di bilancio accordata: con la prossima manovra economica, la Legge di Stabilità 2017, l'Italia dovrà trovare 3 miliardi in più rispetto a quelli indicati nel DEF, il documento di economia e finanza, ma per quest'anno tutte le richieste relative ai conti pubblici e agli scostamenti di bilancio sono state accettate, e quindi la manovra 2016 è pienamente promossa da Bruxelles. Per quanto riguarda le stome 2017-2018, è prevista una revisione a novembre. E' questa la decisione della Commissione Europea sui conti pubblici italiani, arrivato dopo una serrata trattativa che si...

DEF 2016: meno crescita, più spesa

DEF Varato il Documento di Economia e Finanze 2016 (DEF), con allegato il Piano Nazionale delle Riforme (PNR), contenente le politiche economiche e finanziarie decise dal Governo in base alle quali si evidenzia una crescita del PIL all’1,2% nel 2016, quindi ridimensionata rispetto al 1,6% precedentemente previsto. => DEF - Documento di Economia e Finanza Ma il premier Matteo Renzi rassicura: non ci sarà alcuna manovra correttiva. Secondo il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, l'economia italiana è in crescita e questo anche per l'effetto delle misure del Governo, accompagnata...

Pacchetto Crescita, vale +0,2% di PIL nel DEF

Padoan Il pacchetto di finanza per la crescita che il Governo sta preparando impatterà positivamente sul prodotto interno lordo: lo annuncia il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan al Salone del Risparmio a Milano, spiegando che la stima è contenuta nel nuovo DEF. Il Documento di Economia e Finanza contiene simulazioni in base alle quali «l'insieme delle misure introdotte potranno generare una crescita aggiuntiva dello 0,2% del PIL e fino all'1% in più di PIL sul lungo periodo». Per le cifre 2016 bisogna attendere il DEF, che atteso a giorni. Resta comunque una piccola boccata...

Meno tasse, meno evasione in Italia: Report OCSE

Evasione L'Italia è tornata a crescere e migliora il mercato del lavoro, ma deve affrontare una disoccupazione ancora molto elevata, abbassare le tasse, in genere migliorare l'efficienza del sistema fiscale e combattere l'evasione: sono le conclusioni sul nostro Paese del rapporto OCSE "Going for growth", che registra  ancheuna frenata nel processo di riforma a livello internazionale negli anni dal 2013 al 2015. => Più tasse ai privati, meno alle imprese Per quanto riguarda in particolare l'Italia, l'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo rileva come dopo la crisi, l'economia del...

X
Se vuoi aggiornamenti su Crescita economica

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy