Corruzione

Antiriciclaggio: decreto in consultazione

Archivio digitale È in consultazione sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze, fino al 20 dicembre 2017, la bozza di decreto legislativo attuativo della direttiva (UE) 2015/849 che prevede il recepimento entro il 2016 della IV direttiva antiriciclaggio relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive n. 2005/60/CE e n. 2006/70/CE. La bozza di dlgs di recepimento della direttiva UE prevede: l'abrogazione nominale dell'archivio unico di cui agli...

Il rating di legalità prende quota

Rating Legalità Prosegue il boom di richieste e attribuzioni di rating di legalità che garantisce una corsia preferenziale nell'accesso ai finanziamenti e viene assegnato alle imprese virtuose in base ai parametri fissati dalla Legge sulla Concorrenza 2012 e dal Regolamento AgCm recentemente aggiornato. => Rating Legalità imprese, nuove regole Nei primi otto mesi del 2016, comunica l’Antitrust, sono state 616 le imprese hanno ottenuto il rating di legalità rilasciato dall'Autorità, contro le 434 attribuzioni dello stesso periodo del 2015 (+39%). Le richieste pervenute sono state però il...

Rating Legalità imprese, nuove regole

Rating legalità Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 213/2016 il nuovo regolamento attuativo in materia di rating di legalità rilasciato e approvato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) con la delibera del 13 luglio 2016. => Rating legalità imprese: guida completa Si tratta del punteggio, da una a tre stellette, che viene assegnato dall'AGCM alle società che lo richiedono, garantendo loro una corsia preferenziale nell'accesso ai finanziamenti, a patto che soddisfino determinati requisiti, tra i quali: essere operative in Italia; possedere un fatturato minimo di due...

Rating di legalità imprese: boom di domande

Rating E' un vero boom quello registrato dal rating di legalità assegnato alle imprese virtuose in base ai parametri fissati dalla Legge sulla Concorrenza 2012 e dal Regolamento AgCom 2013: le richieste sono cresciute in un anno del 243%. Ancora più significativi i numeri sull'attribuzione del rating da parte dell'Antitrusti (+450%). Sono 1083 i rating attribuiti nel 2015 (183 nel 2014), mentre i pareri negativi sono stati 66 (contro i 6 del 2014). Circa una settantina le imprese che hanno ottenuto il punteggio massimo, ovvero le tre stellette. => Rating di legalità: come...

Rating di legalità per imprese: come ottenerlo

Rating Con il DM 57/2014 è stato introdotto il Regolamento di attribuzione del rating di legalità alle imprese, strumento introdotto dall’art. 5-ter, co. 1, DL 24 gennaio 2012, n. 1, conv. con modif. dalla Legge 27/2012 con l’obiettivo di contrastare le intromissioni della criminalità, favorendo i principi etici nell’azione imprenditoriale. All’AGCM il compito di attribuire su richiesta il rating (una, due o tre stelle) ad aziende con fatturato minimo di 2 mln di euro iscritte al Registro Imprese da almeno due anni. => Rating di Legalità: modello di richiesta...

Confcommercio-Eurisko: SOS illegalità per le PMI

sangalli confcommercio Una perdita di fatturato di 27 miliardi all'anno e 263mila posti di lavoro a rischio ogni anno: sono i costi dell'illegalità per le imprese misurati dall'indagine Confcommercio-Eurisko e presentati in occasione della giornata "Legalità mi piace", a margine della quale emerge la richiesta di leggi più efficaci e maggiore certezza della pena per chi commette reati. Il 2016, ha infatti spiegato il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, dovrebbe caratterizzarsi come l'anno della ripresa ma: «c'è una crisi che invece di allontanarsi resiste pervicacemente: è quella del...

Lavoro irregolare in Agricoltura: frodi e denuncia INPS

Tito Boeri Tra lavoro irregolare e frodi per ottenere sussidi, c'è troppa illegalità in Agricoltura, soprattutto nel Mezzogiorno d'Italia: per contrastare lavoro nero e caporalato occorre quindi una strategia su più fronti, con maggiore capacità ispettiva a nuove modalità per dichiarare i rapporti di lavoro. Lo ha spiegato il presidente INPS, Tito Boeri, in audizione presso le Commissioni riunite Lavoro e Agricoltura della Camera dei Deputati. => Legge di Stabilità: misure per l'Agricoltura In Agricoltura, spiega Boeri, oltre al lavoro nero (prestazioni non dichiarate per non pagare...

Direttiva antiriciclaggio: come uniformarsi

Reati fiscali La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ha analizzato la quarta Direttiva antiriciclaggio (2015/849/CE 20 maggio 2015) - prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo - in Gazzetta UE del 5 giugno 2015. La norma è in vigore dal 25 giugno e gli Stati membri devono uniformarsi entro il 26 giugno 2017 attuandone le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative. => Guida agli obblighi antiriciclaggio per i professionisti Invariati i destinatari, l'unica novità riguarda l’abbassamento della soglia per l’applicazione...

Imprese del Nord Italia a rischio mafia

Infiltrazione mafiosa Assolombarda, insieme a Fondirigenti e Aldai, Fondazione ISTUD e il Centro Federico Stella dell’Università Cattolica di Milano, hanno promosso la ricerca “Rischi di infiltrazione mafiosa nelle imprese del Nord Italia. Strategie, meccanismi e segnali di allarme: la realtà del fenomeno e la percezione delle aziende”, mirata a monitorare questa tipologia di rischio e a proporre strategie per contrastare il fenomeno. => Le nuove imprese soggette al Codice Antimafia Per le imprese il rischio di essere coinvolte in varie tipologie di iniziative malavitose aumenta notevolmente in...

Illegalità economica: numeri e trend

Ddl Corruzione Corruzione, frodi finanziarie e lavoro sommerso sono le forme di criminalità economica maggiormente percepite dalle imprese italiane, secondo cui l’incidenza dell'illegalità economica pesa sul PIL per il 25,7%. E due imprese su cinque ritengono che in assenza di illegalità aumenterebbe il proprio fatturato. Sono i principali dati che emergono dall'indagine Unioncamere e Istituto Tagliacarne sulla percezione da parte delle imprese dell’illegalità economica e della criminalità in Italia, presentata in occasione di Forum PA 2015. => Illegalità economica: falso in bilancio,...

X
Se vuoi aggiornamenti su corruzione

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy