Confindustria

Stage in Confindustria per giovani laureati

Stage Confindustria promuove la settima edizione del programma di formazione e lavoro destinato ai giovani laureati e ai neodiplomati universitari: saranno attivati 25 tirocini formativi in Italia in Europa, iniziative finalizzate ad agevolare l’incontro tra i talenti e il sistema delle imprese. => Leggi tutte le offerte di lavoro Stage Gli stage (da svolgersi presso una sede del Sistema di Rappresentanza a partire da febbraio 2017) avranno una durata pari a sei mesi e saranno retribuiti con un contributo pari a 1000 euro per ciascun tirocinante. Sono previste 8 giornate di...

Confindustria Emilia al via

Confindustria Nel gennaio 2017 si concretizzerà la costituzione di Confindustria Emilia, la prima associazione imprenditoriale emiliano-romagnola voluta dai Presidenti di Confindustria Modena, Unindustria Bologna e Unindustria Ferrara. Il progetto di fusione prevede la convocazione, il 5 dicembre 2016, delle assemblee ordinarie dei tre organi per la votazione da parte degli imprenditori associati. => Confindustria: più legalità e logica premiale Confindustria Emilia Sarà avviato un Protocollo transitorio fino a dicembre 2018 sotto la presidenza di Alberto Vacchi, e vicepresidenza di...

Confindustria: più legalità e logica premiale

CONFINDUSTRIA: BOCCIA Proseguire sulla strada dell'alleggerimento fiscale su imprese e lavoro, puntare su nuove relazioni industriali basate sullo scambio "salario/produttività", investire sull'innovazione, far funzionare meglio le politiche attive per il lavoro, favorire un dialogo internazionale che valorizzi i valori fondanti europei, soprattutto in materia di libera circolazione delle persone, e si lasci alle spalle la stagione, deludente, dell'austerity andando verso politiche per la crescita, in primis dell'industria, perché l'Europa è «il mercato più ricco del mondo con un debito aggregato minore...

Rete Canavese Inside, innovazione e industria

Canavese Inside   Ivrea e il Canavese si sono distinti come realtà monoindustriali di eccellenza nell'ambito dell'informatica (grazie alla Olivetti n.d.r.) ma oggi si sono trasformate in un distretto industriale di piccole e medie imprese altamente specializzate, con tecnologie e know-how  di primissimo livello. Un esempio di eccellenza culminato nel progetto Canavese Inside, di recente presentato ufficialmente. Ne parliamo con alcuni protagonisti: Fabrizio Gea, Presidente di Confindustria Canavese, e Daniele Salvaggio responsabile comunicazione di Confindustria Canavese. => Comunicazione...

Vincenzo Boccia nuovo presidente Confindustria

Boccia Un testa a testa, al termine del quale Vincenzo Boccia è diventato il nuovo presidente di Confindustria, ottenendo 100 voti contro i 91 dell'avversariio, Alberto Vacchi: così si sono i rappresentanti del Consiglio Generale dell'associazione imprenditoriale (198 aventi diritto, 192 votanti, una scheda bianca). La formalizzazione avverrà il prossimo 25 maggio, quando si esprimeranno i delegati in assemblea, e il giorno dopo si terrà il primo discorso del successore di Giorgio Squinzi. Nel frattempo, il 28 aprile, Boccia presenterà la squadra di presidenza. => Confindustria:...

Lavoro: scontro su riforma dei contratti

Lavoro - il dibattito Una «foto sbiadita», una proposta «superata», rispetto alla quale le idee di Confindustria sono «anni luce più innovative»: Giorgio Squinzi boccia senza mezzi termini la proposta di riforma dei contratti inserita nel documento sulle relazioni industriali presentato dai sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil. I quali rispondono a stretto giro di posta: il modello contrattuale proposta da Confindustria è «vecchio come il mondo», replica il segretario Cgil Susanna Camusso. => Contratti di lavoro: CCNL verso la Riforma Al centro del dibattito, la proposta che le sigle...

L’Industria 4.0 riparte dai KIBS

kibs confindustria Una nuova rivoluzione industriale basata sui KIBS (Knowledge Intensive Business Services - servizi ad alta intensità di conoscenza), che possono portare il Manifatturiero a generare il 20% del PIL entro il 2020: è il progetto per l'Industria 4.0 di Confindustria Servizi Innovativi, proposto al Governo italiano e all'Unione Europea e rilanciato nei suoi obiettivi: i KIBS sono in grado di alimentare il potenziale innovativo in settori come Turismo, Energia, Sanità e Agroalimentare. Per non parlare del Made in Italy. => Industria 4.0: produrre in Italia conviene I KIBS in...

Imprese ICT: il roadshow di Confindustria Digitale

Confindustria Digitale Prende il via da Trieste il roadshow #TERRITORIDIGITALI promosso da Confindustria Digitale, in collaborazione con la rete di Digital Champions e con l’ICE (Mise), al fine di diffondere la cultura digitale tra le imprese nazionali incentivando l’utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare la competitività supportandole nel loro percorso di innovazione. => ICT Imprese: PMI online ma poco social Roadshow Il roadshow, a cui collabora anche Microsoft collabora e altre aziende associate a Confindustria Digitale, toccherà numerosi Comuni della penisola: dopo  Trieste si terranno...

Reverse Charge IVA: ricorso UE di Confindustria

Confindustria La Legge di Stabilità 2015 ha introdotto diverse novità in tema di IVA, tra cui l'estensione del meccanismo dell’inversione contabile (reverse charge) - per cui l’obbligo IVA riguarda l’acquirente e non il venditore - anche alle prestazioni di servizi di pulizia, di demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative a edifici, trasferimenti di quote di emissioni di gas a effetto serra, trasferimenti di altre unità che possono essere utilizzate dai gestori per conformarsi alla direttiva 2003/87/CE e di certificati relativi al gas e all’energia elettrica,...

Confindustria, PIL italiano in crescita nel 2015

csc Una ventata di ottimismo sulle prospettive dell'economia italiana arriva dal Centro Studi Confindustria, che per il 2015 prevede un PIL italiano in crescita del +2,1% grazie alla spinta rappresentata da quattro fattori macro economici internazionale: euro debole, prezzi del petrolio bassi, calo dei tassi (e in genere effetti dell'iniezione di liquidità bancaria rappresentata dall'operazione di Quantitative Easing della BCE, la banca centrale europea), andamento positivo del commercio mondiale. Nel 2016, la spinta propulsiva di questi fattori salirà al 2,6%. => Piano BCE: i vantaggi...

X
Se vuoi aggiornamenti su Confindustria

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy