Commissioni Bancarie

Bonifici: nuovi requisiti e sanzioni

Bonifico bancario Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n. 201/2015) del decreto legislativo 135/2015 entrano in vigore i nuovi requisiti tecnici e commerciali per i bonifici e gli addebiti diretti in euro e le nuove sanzioni per le violazioni del Regolamento (CE) n. 924/2009 relativo ai pagamenti transfrontalieri nella Comunità, in attuazione dell'articolo 11 del Regolamento (UE) n. 260/2012. => Approfondisci il tema della tracciabilità dei pagamenti Sanzioni Il provvedimento stabilisce l'applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria che può andare da 50 mila a 150 mila euro per...

Anatocismo bancario: come tutelarsi

Interessi Con l’anatocismo bancario si intende la produzione di interessi (capitalizzazione) da altri interessi resi produttivi sebbene scaduti o non pagati, su un determinato capitale. A causa di ciò, resta in capo al debitore l'obbligo del pagamento non solo del capitale e degli interessi pattuiti, ma anche degli ulteriori interessi calcolati su quelli già scaduti. Questa pratica è stata resa illegittima dalla Legge di Stabilità 2014 (co. 629, L. 147/2013), che ha ridefinito l’art. 120 del TUB (Testo unico bancario), sebbene l’assenza della delibera di attuazione del Cicr (Comitato...

DL Commissioni bancarie e credito: approvato con fiducia

Pignoramento stipendio, chieste regole per i conti correnti Passa alla Camera con voto di fiducia al Governo il disegno di legge di conversione del decreto sulle Commissioni bancarie (D.L. n. 29/2012), il cui testo era stato approvato dalla commissione Finanze della Camera e in prima lettura dal Senato. In totale i voti favorevoli sono stati 447, 73 i contrari e 31 gli astenuti. Ora dovrà essere convertito il legge. Il provvedimento che reintroduce le commissioni bancarie in caso di scoperto bancario, modificando quanto disposto dalla manovra finanziaria di fine anno e dal decreto liberalizzazioni, ora dovrà essere convertito in legge. Ad...

Decreto commissioni bancarie, stop su conti in rosso

La nuova fideiussione per incentivi all'esodo Il decreto correttivo sulle commissioni bancarie è stato votato in Senato: 207 i voti favorevoli, 27 i e un solo astenuto, ma per il via libera alle modifiche apportate da Palazzo Madama servirà anche l’approvazione della Camera dove passa ora per la seconda lettura. Un decreto varato con lo scopo di ripristinare le commissioni bancarie che l’emendamento del Pd alla legge sulle liberalizzazioni aveva cancellato. La novità riguarda lo stop alle commissioni bancarie nel caso in cui il conto corrente vada in rosso o oltre al fido, di entità pari o inferiore a 500 euro e per un...

Liberalizzazioni: le commissioni bancarie si pagheranno

money Dietro front del governo Monti sull’emendamento al Decreto Liberalizzazioni che avrebbe cancellato le clausole che prevedono commissioni bancarie su crediti, fidi e sconfinamenti di tutte le linee di credito: dopo le polemiche dell’ABI - con il presidente Giuseppe Mussari e gli altri vertici che erano arrivati a presentare le proprie dimissioni - il Governo annuncia che correggerà l'articolo 27 bis del decreto liberalizzazioni. Come? Se non con lo stralcio parziale dell'articolo in questione, si procederà ad una (poco probabile) contromisura ad hoc nel Decreto Semplificazioni o nel...

X
Se vuoi aggiornamenti su commissioni bancarie

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy