Capitale Imprese

Il patrimonio netto delle PMI

Patrimonio aziendale Dato dalla differenza tra attività e passività di bilancio, il patrimonio è l'insieme di tutti i beni materiali e immateriali a disposizione dell'imprenditore in qualsiasi momento della vita aziendale. L'articolo 2424 del codice civile stabilisce che le voci del patrimonio netto vengono indicate nel passivo dello stato patrimoniale secondo il seguente schema: A)Patrimonio netto Capitale Riserva da sovrapprezzo delle azioni Riserve di rivalutazione Riserva legale Riserve statutarie Riserva per azioni proprie in portafoglio Altre riserve, distintamente elencate Utili...

Veneto: fondo per ricapitalizzazione PMI cooperative

Imprese cooperative La finanziaria regionale Veneto Sviluppo parteciperà alla ricapitalizzazione delle imprese cooperative grazie a un fondo composto da 2,2 milioni di euro (per gli interventi sul capitale di rischio) e altri 6,6 milioni di euro: viene così messo in atto uno strumento introdotto dalla legge regionale 17 del 2005 ma ancora non messo in atto. A partire dal 1 ottobre 2012 le PMI cooperative venete potranno inviare le richieste a Veneto Sviluppo per accedere al fondo per la ricapitalizzazione, attivando interventi che dovranno mantenersi entro un range di 150 o 200mila euro e durare per un...

Marcegaglia: fondi per capitalizzare le imprese

Si è tenuto in questi giorni a Cernobbio il Workshop Ambrosetti. Durante la giornata conclusiva dell'evento, è arrivata dalla presidente di Confindustria Emma Marcegaglia la proposta di seguire l'esempio francese e tedesco, istituento dei fondi settoriali che agevolino la capitalizzazione delle imprese. Il fondo però non dovrebbe essere pubblico, dovrebbe poter sottoscrivere azioni senza diritto di voto o obbligazioni convertibili, ad esso potrebbero aderire le banche o la Cassa depositi e prestiti e potrebbe contribuire anche lo Stato mediante degli sconti fiscali. In pratica una...

Determinare i valori contabili a seguito dell’ingresso di nuovi soci

Durante la vita dell'impresa può rendersi necessario l'apporto di nuovi capitali da parte di soggetti esterni; ciò può dipendere da svariati motivi quali le accresciute dimensioni dell'azienda oppure la difficoltà di reperire risorse finanziarie attraverso il sistema creditizio, come purtroppo, sta accadendo in questa fase di recessione economica mondiale. In questo tutorial proponiamo un modello che consente di calcolare la nuova composizione di capitale sociale e la quota da assegnare al Fondo di riserva a seguito dell'ingresso di un nuovo socio. scarica l'esempio Come...

X
Se vuoi aggiornamenti su Capitale Imprese

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy