Banche Italiane

Rimborsi banche fino a maggio

Banche Via libera della Commissione Finanze del Senato ad alcuni emendamenti al decreto Salva Banche, che prevedono tra l'altro la proroga al 31 maggio dei termini per i risparmiatori delle 4 banche poste in risoluzione (Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti) di accedere al rimborso forfettario delle obbligazioni azzerate con questa operazione. In più a poter richiedere il rimborso forfettario saranno anche il convivente more uxorio e i parenti entro il secondo grado, oltre al coniuge e ai parenti di primo grado. A rendere ancora più ampia la platea di coloro che possono...

Esodati bancari, guida alla pensione anticipata

Pensione Esclusivamente per il settore bancario, la Legge di Bilancio 2017 ha dato la possibilità di accedere alla pensione anticipata con un anticipo fino a sette anni rispetto alla maturazione dei requisiti per il pensionamento, sia d’anzianità che vecchiaia, previsti dalla Riforma delle Pensioni Fornero. La possibilità è riservata ai lavoratori del settore bancario e del credito cooperativo in esubero sino al 2019: la Legge di Bilancio ha concesso due anni in più rispetto al vincolo del 2017 previsto dal decreto legge sulle crisi bancarie (Dl n. 59/2016 convertito, con modificazioni,...

Insolvenza banche, indennizzi esentasse

Banche Esenti da imposizione fiscale gli indennizzi erogati dal Fondo di Solidarietà istituito dalla legge di Stabilità 2016 che risarciscono il valore di acquisto o sottoscrizione di strumenti finanziari emessi dagli istituti di credito oggetto del decreto “Salva banche” (Dl 183/2015): a precisarlo è l'Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 3/E/2017. I sostanza non sono soggetti a tassazione gli indennizzi riconosciuti dal Fondo di solidarietà agli investitori persone fisiche che hanno acquistato obbligazioni dalle banche insolventi oggetto dell’intervento dello Stato....

Classifica della banche sicure

Banche Sono cinque le Banche italiane che hanno superato i requisiti BCE patrimoniali e di gestione dei rischi delle banche e che possono pertanto essere considerate “sicure”. Gli Srep annuali della BCE, indagini sullo stato di salute degli istituti, hanno promosso in particolare, in ordine di classifica: Intesa Sanpaolo, Unicredit, UBI Banca, Credem, Bper. Alcuni di questi istituti figurano anche nella classifica dell'Università Bocconi di Milano, che però ha utilizzato, in parte, indici differenti e vede in cima alla lista ancora una volta Intesa Sanpaolo, seguita da Ubi Banca e Banco...

Banche digitali oltre le fintech

Digital banking Se si guarda alle banche più innovative, si scopre che la maggior parte ha costituito e sviluppato centri di competenza, laboratori tecnologici e hub di incubazione e accelerazione in molteplici ambiti di innovazione. Questi “innovation center” stanno lavorando sulla frontiera del potenziale della tecnologia digitale nel settore. Solo cinque anni ben poche avevano avviato iniziative di questo tipo. L’esplosione dell’innovazione digitale riflette da un lato la progressiva accettazione da parte dei consumatori di strumenti sempre più accessibili e facili da utilizzare, dall'altro...

Pignoramento nullo dopo 3 aste

Asta immobiliare Tra le novità del Decreto Banche (DL 59/2016) in tema di procedure esecutive immobiliari arriva anche lo stop alle procedure di vendita forzata al ribasso della casa pignorata: dopo 3 aste il pignoramento viene annullato e l'immobile torna di legittima proprietà del debitore. Tra gli obiettivi, velocizzare e semplificare le procedure stabilendo un tempo massimo dell’iter di 6 mesi, ma anche evitare il deprezzamento dell’immobile per via del ribasso della base d’asta. => Pignoramento e aste, guida alla riforma Finora, per i pignoramenti immobiliari era prevista una lunga serie...

Crisi banche italiane: la classifica delle affidabili

Ranking La maggior parte delle banche italiane vanta livelli di patrimonializzazione che superano del 50% i minimi richiesti, ma quasi l'8% ha un basso grado di affidabilità secondo la classifica di Altronconsumo sulla solidità del sistema (giugno 2016). L'analisi considera 352 banche, a cui abbina un punteggio da una a cinque stelle, corrispondenti ai seguenti punteggi: 1 stella fino a 110; 2 stelle tra 110 e 130; 3 stelle tra 130 e 150; 4 stelle da 150 a 200; 5 stelle oltre i 200. Sono 36 le banche con punteggio massimo di cinque stelle, tra cui Unicredit, Intesa,...

Banche a rischio: Prometeo meglio di Atlante

Atlante Sono trascorsi due mesi dalla costituzione di Atlante, «fondo di investimento alternativo» volto a sostenere gli aumenti di capitale delle banche italiane in difficoltà facendosi carico della dismissione dei loro crediti deteriorati e acquistando le eventuali azioni che non riusciranno a collocare. La sua creazione - coordinata con il governo e i principali gruppi finanziari del paese - si è resa necessaria perché in Italia sono numerose le banche “sottocapitalizzate”, nonostante esistano regolamenti internazionali che stabiliscono quanto “capitale proprio” deve avere un banca...

Decreto mutui, clausola su pignoramento casa

Mutui Dopo 18 rate non pagate del mutuo, la banca può pignorare l'immobile e venderlo senza procedura giudiziaria anche se si tratta della prima casa, ma ci deve essere una clausola esplicita nel contratto, che può escludere il rischio di accollarsi la differenza con il debito residuo se il prezzo di vendita risulta inferiore: sono le nuove regole sul pignoramento casa previste dal decreto mutui approvato dal Consiglio dei Ministri del 20 aprile, che recepisce la direttiva comunitaria 17/UE. La norma non è retroattiva, quindi non riguarda mutui già in essere, nemmeno se interviene...

Finanza digitale, avanza la FinTech

wrbr Pagamenti elettronici, robot advisor, app finanziarie: si chiama FinTech ed erode clienti ai tradizionali istituti di credito, con un 63% di clienti entusiasti che la preferisce al sistema bancario tradizionale (55% contro 38%). I dati sono contenuti nel World Retail Banking Report 2016 di CapGemini ed Efma, che fa il punto sui trend evolutivi della finanza digitale. Non parliamo di piattaforme per investimenti ad alto rischio ma di normali prodotti, servizi di analisi e sistemi di pagamento (comprese le Mobile App), segmento che maggiormente preoccupa gli executive delle banche...

X
Se vuoi aggiornamenti su Banche italiane

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy