Avvio Impresa

Guida al Registro delle Imprese

Registro delle Imprese Chiunque abbia intenzione di aprire un'impresa, un'azienda, un'attività professionale o commerciale ha l'obbligo di iscrizione al Registro delle Imprese, una sorta di anagrafe pubblica attivo con uno specifico Ufficio presso ciascuna Camera di Commercio, con le seguenti caratteristiche: competenza territoriale; gestione informatica; sotto vigilanza legale. Archivia informazioni su costituzione, modifica e cessazione delle imprese iscritte. > Registro Imprese, nuove modalità web Obbligo iscrizione imprenditori individuali; società commerciali; consorzi con attività...

Imprese innovative: UniCredit Start Lab 2017

Startup Prende il via la quarta edizione di UniCredit Start Lab, progetto mirato a favorire lo sviluppo di start-up e PMI innovative attivando un programma di accelerazione e incentivando nuovi investimenti. => Requisiti Start-up innovative 2017i UniCredit Start Lab Il bando si rivolge alle start-up nate da non oltre un quinquennio, alle PMI innovative e alle persone fisiche con idee imprenditoriali vincenti. UniCredit Start Lab prevede, inoltre, un programma di accelerazione completo e strutturato in diverse fasi, con iniziative di mentoring e l’assegnazione finale di un premio in...

Avviare un e-commerce: regole, costi e burocrazia

E-commerce Il termine "e-Commerce" comprende le operazioni relative ad attività commerciali e transazioni effettuate per via elettronica: commercializzazione di beni e servizi, distribuzione online di contenuti digitali, effettuazione di operazioni finanziarie e di Borsa, appalti pubblici per via elettronica e altre procedure transattive della PA. La vendita si realizza tramite piattaforma web, su cui il venditore carica il catalogo prodotti/servizi così che il compratore lo possa consultare online, scegliendo i prodotti da acquistare e inviando l'ordine. A seconda del profilo cliente si parla...

Aprire partita IVA: guida per ditte e autonomi

Professionista a partita IVA Aprire Partita IVA è il primo passo per avviare un'attività da lavoratore autonomo o come ditta individuale. Diversi gli aspetti da considerare per scegliere la prima o la seconda strada, soprattutto sul fronte fiscale e contributivo. Inoltre bisogna valutare costi e adempimenti, come l'iscrizione al Registro Imprese presso le Camere di Commercio, obbligatoria per le imprese individuali (artigiani o commercianti) ma non per gli autonomi. => Come aprire un'azienda: guida in pillole Le Partite IVA intese come ditte individuali sono quelle di: artigiani se viene svolta...

Vendere online su Amazon: regole e fiscalità

Amazon Tra le possibilità di vendita che offre il web, oltre quella di aprire un proprio sito di e-commerce, c'è quella di appoggiarsi e sfruttare piattaforme già consolidate, affidabili, ampiamente diffuse e visitate da milioni di potenziali clienti, come Amazon. La piattaforma, infatti, negli ultimi anni si è specializzata nell'accogliere piccole aziende e singoli venditori. Per avviare un e-Commerce, dunque, una vera e propria attività commerciale non la semplice vendita di qualche oggetto, su Amazon è tuttavia necessario, per essere in regola con il Fisco, conoscere gli adempimenti...

Boom imprese giovanili: le attività di tendenza

Movimprese Le ultime rilevazioni Unioncamere e Infocamere sul numero di imprese in Italia risultanti dal Registro delle Imprese per il 2016, tra iscrizioni e cessazioni, ha registrato un boom di imprese giovanili, probabilmente la spinta arriva dalla grande difficoltà di trovare un'occupazione fissa. Tra le attività più gettonate tra gli under 35 quella emergente di tatuatore, parrucchiere, Bed and Brekfast, basse invece le aperture di nuove attività nel settore manifatturiero e edilizio, nonostante il saldo risulti comunque positivo. Tra gli under 35 la crescita è stata del +10,2% (+64mila...

Creazione imprese: bando in Puglia

Avvio imprese Attraverso il bando “Nidi” la Regione Puglia mette a disposizione contributi per favorire la creazione d’impresa, agevolando l’autoimpiego di persone con difficoltà di accesso al mondo del lavoro. => Voucher internazionalizzazione in Puglia Bando Nidi Il bando Nidi prevede la concessione di un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile alle nuove imprese avviate da soggetti che appartengono a determinate categorie svantaggiate: giovani under 35 anni; donne di età superiore a 18 anni; disoccupati che negli ultimi 3 mesi non abbiano avuto rapporti di...

Startup, finanziamenti in Piemonte

Startup La Giunta della Regione Piemonte, su proposta dell’assessore Gianna Pentenero, ha approvato le nuove procedure per la concessione dei finanziamenti a tasso agevolato mirati alla creazione d’impresa (previsti dalla Legge Regionale 34/2008). => Start-up: bando in Piemonte Finanziamenti Finpiemonte S.p.A., attraverso il fondo apposito, consentirà la concessione di finanziamenti a tasso agevolato per le nuove imprese individuali, società di persone, società di capitali e società a responsabilità limitata semplificata (le domande devono essere presentate alle Regione entro 24...

Imprenditoria immigrata: bando in Sardegna

Startup La Regione Sardegna promuove l’avviso Diamante Impresa per selezionare soggetti attuatori disposti a supportare iniziative di imprenditoria immigrata, fornendo assistenza e consulenza nell’avvio di nuove imprese. => Voucher start-up in Sardegna Bando Il bando ha come beneficiari i cittadini di paesi terzi, compresi rifugiati e richiedenti asilo, residenti o domiciliati in Sardegna da almeno sei mesi e in stato di disoccupazione. L’avviso fa riferimento al Programma IMPR.INT.ING che prevede una serie di attività/servizi rappresentato caratterizzato da due azioni: supporto...

Aprire una SAS: guida in pillole

Avvio impresa La SAS (società in accomandita semplice), società di persone con due categorie di soci, è una forma giuridica adatta per chi magari vuole avviare un’attività commerciale sfruttando una compagine sociale con differenti competenze e disponibilità economica. Il suo vantaggio è che permette di partecipare all’esercizio di un’attività ripartendo tra i soci costi e impegni, essendo un modello societario con molta flessibilità. Lo svantaggio è la limitazione nella libera assunzione di scelte imprenditoriali, nonché gli adempimenti per la costituzione e i relativi...

X
Se vuoi aggiornamenti su Avvio Impresa

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy