Accise

Accise, le novità del decreto fiscale

Tasse   Rateizzazione debito d'imposta estesa alle accise, potenziamento delle agevolazioni per il recupero accise sui consumi di gasolio, rimborso accisa indebitamente pagata, termini più lunghi per le procedure di riscossione e maggiori garanzie per il contribuente in caso di contestazioni: sono le novità al testo unico delle accise introdotte dal decreto fiscale, su cui interviene l'Agenzia delle Dogane con documento applicativo. Si tratta della Nota 136812 del 6 dicembre 2016, che fornisce chiarimenti sugli articoli 4-ter e 5-bis del decreto legge 193/2016. => Guida al decreto...

Rimborso IVA sulle accise in bolletta

Luce e gas L'IVA pagata sulle accise in bolletta va rimborsata, a stabilirlo è stato un giudice di pace di Venezia. Il caso in esame riguardava una bolletta dell'ENEL, chiamata a restituire l'IVA presente nella bolletta di gas ed elettricità, calcolata anche sulle accise, all'utente che aveva presentato ricorso. Si trattava in particolare dell'IVA indebitamente pagata su 8 fatture per la fornitura di gas e 12 per l'elettricità, per un totale di 103,78 euro, più interessi e spese. Il giudice si è basato sul principio esposto dalla Corte di Cassazione, in seduta 3671/97, secondo il quale, salvo...

Tabacchi: al via nuova tassazione

Tabacchi Definita con l'ultimo Consiglio dei Ministri una nuova tassazione sui tabacchi lavorati, i loro succedanei (es.: sigarette elettroniche) ed i fiammiferi. La misura, proposta dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Pietro Carlo Padoan, fa parte del decreto legislativo in attuazione della delega per la Riforma Fiscale, che si pone l'obiettivo di definire un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita e di introdurre norme per la revisione delle imposte sulla produzione e sui consumi. => Riforma fiscale: le novità Accisa tabacchi Con riferimento ai tabacchi...

Sigarette elettroniche: da gennaio la tassa sui monopoli

Codici Tributo Dal punto di vista fiscale la sigaretta elettronica è stata equiparata agli altri tabacchi e dal primo gennaio 2014 è soggetta all'imposta di consumo dei Monopoli di Stato, a carico dei rivenditori, da versare con il modello F24 accise utilizzando il codice tributo 5351, denominato "Imposta di consumo sui prodotti succedanei dei prodotti da fumo" (fornito con la risoluzione dell'Agenzia delle Entrate N.100/2013). L'imposta è pari al 58,5% del prezzo di vendita al pubblico ed è stata introdotta dall'articolo 11, comma 22, del Dl 76/2013 (il Decreto Lavoro del governo Letta): «a...

Tasse sugli immobili: le nuove imposte

IMu e Tasi, gli aggravi 2014 per le PMI Cambiano le imposte di registro, di bollo ipotecaria e catastale nelle compravendite: le nuove tasse sugli immobili previste dal Dl 104/2013 comportano modifiche tributarie e in materia di accise a decorrere dal primo gennaio 2014. Imposte variabili Nelle compravendite della prima casa ridotta al 2%, ma aumentata al 9% se l'abitazione è di lusso (A1, A8, A9). Stessa aliquota (9%), resa unica, per tutte gli altri trasferimenti immobiliari. In nessun caso, comunque, può essere inferiore ai mille euro.Il decreto esenta dall'imposta di bollo le compravendite di cui sopra, mentre...

X
Se vuoi aggiornamenti su accise

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy